Mercoledì 20 Marzo 2019 | 20:54

NEWS DALLA SEZIONE

Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 
Champions League
CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
LecceIl fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

Lavoro a brindisi

GeAvio premi di risultato
da 3.728 euro per dipendente

Il sito tra i più quotati del gruppo Leo. (Fiom Cgil): «Importante traguardo, ora la qualità della vita»

stabilimento Ge Avio

di ANTONIO PORTOLANO

Ben 3.728 euro a testa. Tanto si ritroveranno in più in busta paga i dipendenti della Avioaereo di Brindisi nel 2018 come «premio di risultato» per l’ottimo lavoro svolto. È la buona notizia che arriva da Torino al termine del Coordinamento nazionale in cui i sindacati di categoria nazionali e territoriali hanno incontrato i rappresentanti dell’azienda del Gruppo General Electrics.

A rappresentare Brindisi c’erano, tra gli altri, il segretario generale della Fiom di Brindisi Angelo Leo ed i rappresentanti della Rsu che commentano positivamente il risultato raggiunto pur non perdendo di vista altri importanti impegni da affrontare e su cui il sindacato si spenderà nei prossimi tempi.

«È una buona notizia non solo per via dell’elevato premio che i lavoratori si ritroveranno in busta paga», dice Angelo Leo. «Non è una cosa che capita tutti i giorni o in tutte le aziende e che è frutto di un grande impegno da parte di tutte le forze sindacali a cui ha dato un grosso contributo il nostro referente nazionale Claudio Gonzato. La cosa che ci fa estremamente piacere è quanto il sito di Brindisi sia tra i più quotati di Avio e ciò sia riconosciuto a livello nazionale». La Fiom e le Rsu, tuttavia non intendono crogiolarsi sugli allori e puntando già ai prossimi problemi da risolvere.

«È giusto che vengano affrontate alcune priorità per il sito di Brindisi che garantirebbero una migliore qualità della vita dei dipendenti dello stabilimento. Parliamo all’incirca di 700 persone per cui risolvere almeno due problemi sarebbe una grande conquista. Possono sembrare piccole cose ma non è proprio così se uno vive ogni giorno quegli ambienti. Il primo è quello relativo alla qualità del microclima: all’interno dello stabilimento, in particolare d’estate - vuoi anche per la presenza di particolari macchinari - si raggiungono temperature che sfiorano i 50 gradi. Sarebbe opportuno - ci rendiamo conto che non è una cosa semplice - ma occorre intervenire per tutelare il benessere dei lavoratori quanto prima. La seconda urgenza è risolvere il problema dei bagni che definire fatiscenti è un eufemismo. Cercheremo di discutere anche di questo al primo incontro utile con l’azienda. Il prossimo è programmato per il prossimo 14 marzo in Confindustria Brindisi per discutere dei piani produttivi del 2018».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400