Martedì 19 Marzo 2019 | 04:53

NEWS DALLA SEZIONE

In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 
Champions League
CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

 
Nel Brindisino
Si addormenta sul bus ubriaco e rifiuta di scendere, nigeriano arrestato a Ceglie Messapica

Si addormenta sul bus ubriaco e rifiuta di scendere, nigeriano arrestato a Ceglie Messapica

 
Nel brindisino
La fortuna bacia Ceglie Messapica: vinti 2,5 mln di euro al 10 e Lotto

La fortuna bacia Ceglie Messapica: vinti 2,5 mln di euro al 10 e Lotto

 
La protesta
Francavilla, via dall'ospedale i distributori di snack abusivi

Francavilla, via dall'ospedale i distributori di snack abusivi

 

Il Biancorosso

LE PAGELLE
Iadaresta aumenta il peso offensivoPozzebon grigio: neanche un tiro

Iadaresta aumenta il peso offensivo
Pozzebon grigio: neanche un tiro

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa visita
Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

 
TarantoIncidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra di 46 anni. Altro incidente a Manduria: muore 78enne

 
HomeUdienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
PotenzaI controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
BatL'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
BrindisiIn pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

intervista

Il giornalista Angelo Maria Perrino
sempre più cegliese e meno milanese

Il giornalista Angelo Maria Perrinosempre più cegliese e meno milanese

Adele Galetta

ceglie messapicaIl sindaco Luigi Caroli ha revocato le deleghe ai componenti della Giunta, così come richiesto dai consiglieri di Democrazia Cegliese, Marcello Antelmi e Angelo Perrino. E proprio a quest’ultimo, che nel Consiglio del 22 dicembre scorso, anticipò tali richieste, abbiamo rivolto alcune domande per capire meglio il perché di questa crisi.

Consigliere Perrino, quali assessorati ritiene abbiamo bisogno di una verifica e quindi di un cambio?

«Sarà il sindaco a decidere se e chi cambiare, chiamandosi gli assessori uno per uno e verificando se è intatta la voglia di lavorare e impegnarsi per la città. Chi è stanco o ha perso le motivazioni può fermarsi un giro o chiedere al sindaco di cambiare settore. Abbiamo ottime riserve pronte a subentrare. Ma chi resta deve produrre risultati certi che andranno rendicontati e controllati. Noi di Dc non abbiamo veti, nè avanzato candidature. Vogliamo solo che sia incrementata l’efficienza dell’attività amministrativa attraverso una maggiore collegialità e un maggior coinvolgimento del Consiglio. A tal proposito, abbiamo chiesto l’istituzione di un Consiglio di maggioranza e l’introduzione di una figura manageriale di coordinamento e efficientamento al vertice della piramide amministrativa dove esiste un sorta di buco nero organizzativo».

Perché avete atteso l’approvazione del Pug per aprire la crisi?

«Per non mettere a rischio un risultato storico che era in testa al nostro programma elettorale quando entrammo in maggioranza».

Il consigliere Lacala parla di ricatti politici e pur facendo parte di Dc, non accetta le vostre richieste.

«La parola ricatto non appartiene al nostro vocabolario e la risposta migliore ai dubbi di Lacala l’ha data proprio Caroli che ha condiviso e apprezzato tempi e modi della nostra presa di posizione».

Cosa potrebbe accadere se non si trovasse l’accordo sulla nuova Giunta? Sareste pronti a far mancare la fiducia a Caroli?

«Diamo tempo al tempo. Mi pare che Caroli abbia manifestato interesse e disponibilità verso la nostra richiesta di un cambio di marcia. Quindi si può essere ottimisti sul buon esito della trattativa».

Si ricandiderebbe a sindaco di Ceglie?

«Confermo di volermi impegnare per il bene della mia città che amo molto e confermo di voler essere sempre più cegliese e sempre meno milanese. L’auspicio è di poter lavorare molto in questi due anni che mancano al voto e in armonia per vincere le elezioni, raccogliendo i risultati del buon lavoro svolto in squadra con Luigi Caroli, un sindaco che per quel che ha fatto si è già guadagnato una via cittadina e un posto nella storia. Poi, tra i tanti candidati già attivi, sceglieremo il più adatto all’idea di Ceglie 2020 che stiamo delineando e programmando proprio in questi giorni».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400