Sabato 25 Gennaio 2020 | 09:35

NEWS DALLA SEZIONE

L'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
nel brindisino
Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

 
Il caso
Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

 
Operazione della Polizia
Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

 
Nel Brindisino
Fasano, ha il divieto di avvicinamento e incendia auto degli amici dell'ex compagna: arrestato

Fasano, incendiava auto degli amici dell'ex compagna: arrestato stalker

 
sulla ss 379
Auto esce fuori strada e finisce contro alberi nel Brindisino: grave 18enne di Ostuni

Ostuni, auto finisce fuori strada e si schianta contro alberi: grave 18enne

 
Intimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
Nel Brindisino
Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

 
Nel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantoil caso
Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

 
Potenzala tragedia
Tifoso investito nel Potentino: alle 15 i funerali a Rionero

Tifoso investito nel Potentino: alle 15 i funerali a Rionero

 
BariLa Terra vista dal Carnevale
Putignano, il Carnevale diventa green: il tema scelto per i carri è l'ambiente

Putignano, il Carnevale diventa green: il tema scelto per i carri è l'ambiente VD

 
LecceLa decisione
La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

 
FoggiaL'incidente
Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 
BrindisiL'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 

i più letti

Appalti truccati Asl Br chiesto il processo per 51 persone

Appalti truccati Asl Br chiesto il processo per 51 persone
BRINDISI – La procura di Brindisi ha chiesto il rinvio a giudizio per 51 persone coinvolte in una inchiesta sulla Asl di Brindisi e su presunti appalti pilotati che hanno coinvolto anche società come Manutencoop Facility Management e Artsana. Tra gli imputati Claudio Levorato, amministratore della coop, insieme a dirigenti e manager della stessa.

Manutencoop è finita sotto inchiesta per una gara – secondo l'accusa pilotata – per l’efficientamento energetico dell’ospedale Perrino di Brindisi, per la quale erano stati previsti 10 milioni di euro, finanziamento andato perduto. Ai responsabili di Artsana viene invece contestata la frode in pubblica fornitura relativa al servizio di consegna a domicilio di pannoloni per incontinenti. Dalle indagini è risultato che dal 2004 al 2010 sarebbe stato assegnato agli aventi diritto un prodotto di qualità inferiore.

I pm inquirenti, Nicolangelo Ghizzardi e Giuseppe De Nozza, hanno chiesto il processo anche per coloro che erano al vertice della Asl di Brindisi e per il capogruppo del Pd al Consiglio comunale, Salvatore Brigante. I reati contestati a vario titolo sono associazione per delinquere, turbativa d’asta, utilizzazione di segreti d’ufficio, falso e peculato. L’udienza preliminare è fissata per il 16 luglio prossimo dinanzi al gup Stefania De Angelis.

Nell’ambito dell’operazione, chiamata Virus-Mercadet, condotta dai carabinieri del Nas di Taranto e della Guardia di finanza di Brindisi, furono eseguiti 22 arresti il 12 novembre 2013. Fu un terremoto che travolse anche numerosi esponenti politici finiti tra i 133 indagati, per molti dei quali i reati sono stati già dichiarati prescritti e si è proceduto all’archiviazione.

Tra coloro che dovranno comparire dinanzi al gup vi sono l’ex direttore generale della Asl di Brindisi, Rodolfo Rollo, l’ex direttore amministrativo Alfredo Rampino, l’attuale direttore sanitario dell’ospedale Perrino di Brindisi, Antonio Piro, l’ex assessore comunale di Brindisi Cosimo Elmo, che è anche un dipendente Asl del settore Area tecnica, l’urologo Salvatore Brigante e il capogruppo del Partito Democratico in consiglio comunale. Quest’ultimo è accusato di peculato per essersi recato, con altre due persone, il 21 luglio 2007 a un congresso dei Ds a Roma con l’auto della Asl di Brindisi.
Altre 13 persone, tra quelle che nel 2013 furono arrestate, sono già a processo con rito immediato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie