Venerdì 14 Maggio 2021 | 06:30

NEWS DALLA SEZIONE

Carabinieri
Francavilla, le molestie corrono sul filo del telefono

Francavilla, le molestie corrono sul filo del telefono

 
Nel Brindisino
Francavilla Fontana, negozio vende 71kg di salsiccia scaduta: titolare denunciato

Francavilla Fontana, negozio vende 71kg di salsiccia scaduta: titolare denunciato

 
Giustizia
Corruzione: chiuse indagini su arresto giudice Brindisi Galiano e altri 19

Corruzione: chiuse indagini su arresto giudice Brindisi Galiano e altri 19

 
L'inchiesta
Corruzione, gip concede domiciliari a giudice arrestato

Corruzione, gip concede domiciliari a giudice arrestato

 
Il video
Smantellato cartello della droga: 13 arresti tra Roma e Brindisi

Smantellato cartello della droga: 13 arresti tra Roma e Brindisi

 
Nel Brindisino
Ostuni, cancellato il tratturo di accesso alla spiaggia, a Monticelli consorziati sul piede di guerra

Ostuni, cancellato il tratturo di accesso alla spiaggia, a Monticelli consorziati sul piede di guerra

 
Il caso
Covid a Brindisi, ricoverato in ospedale non è morto solo: l'ultimo addio col figlio accanto

Covid a Brindisi, ricoverato in ospedale non è morto solo: l'ultimo addio col figlio accanto

 
Il fatto
Brindisi, busta con proiettili e minacce a capo Urbanistica

Brindisi, busta con proiettili e minacce a capo Urbanistica

 

Il Biancorosso

Verso il derby
Bari, si punta a ritrovare tra i disponibili il difensore esterno Celiento

Bari, si punta a ritrovare tra i disponibili il difensore esterno Celiento

 

NEWS DALLE PROVINCE

Covid news h 24Lotta al virus
Vaccini in Puglia, trasferite a Bari dalla Sicilia 50mila dosi AstraZeneca

Vaccini in Puglia, trasferite a Bari dalla Sicilia 50mila dosi AstraZeneca

 
FoggiaIl caso
Sdegno a Foggia, rubano tandem dell’Unione Ciechi e Ipovedenti: «Così ci tolgono la libertà»

Sdegno a Foggia, rubano tandem dell’Unione Ciechi e Ipovedenti: «Così ci tolgono la libertà»

 
PotenzaOccupazione
Melfi, Stellantis: al via tavolo tecnico con Regione Basilicata

Melfi, Stellantis: al via tavolo tecnico con Regione Basilicata

 
HomeEmergenza migranti
Santa Maria di Leuca, intercettata un’imbarcazione con a bordo un gruppo 13 migranti

Santa Maria di Leuca, intercettata un’imbarcazione con a bordo un gruppo di 13 migranti

 
BatLa curiosità
Canosa, volontari dell'Enpa salvano la maialina Mariarosa

Canosa, volontari dell'Enpa salvano la maialina Mariarosa

 
MateraLa novità
Protocollo di collaborazione per la «Carta del potenziale archeologico di Matera»

Protocollo di collaborazione per la «Carta del potenziale archeologico di Matera»

 
TarantoSicurezza sul lavoro
Taranto, fuga di gas questa mattina nell’area Altiforni dell'ex Ilva

Taranto, fuga di gas questa mattina nell’area Altiforni dell'ex Ilva

 
BrindisiCarabinieri
Francavilla, le molestie corrono sul filo del telefono

Francavilla, le molestie corrono sul filo del telefono

 

i più letti

Il caso

Carovigno, all’alt dei Carabinieri si disfa della droga

Nei guai un 45enne

112 carabinieri pronto intervento

BRINDISI - Quando il carabiniere ha alzato la paletta per intimare l’alt al conducente dell’auto, l’automobilista si è fermato. Mentre arrestava la marcia, la persona che sedeva sul sedile anteriore lato passeggero della Fiat Grande Punto si è sbarazzato, gettandoli dal finestrino, di quattro involucri contenenti complessivamente 17 grammi di marijuana. L’operazione non è sfuggita alla pattuglia dei carabinieri della stazione di Carovigno, che hanno immediatamente recuperato gli involucri. Per il 45enne carovignese che si era sbarazzato in tutta fretta dell’”erba” è scattato l’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Al momento al 45enne carovignese è andata bene: il pm di turno, infatti, dopo che è stato messo al corrente dai carabinieri di quello che era successo, ha disposto che il presunto spacciatore dopo l’arresto fosse rimesso in libertà. La sostanza stupefacente è stata posta sequestro. Una delle ipotesi al vaglio dei militari dell’Arma è che il 45enne, che è una persona già nota alle forze dell’ordine per fatti legati alla droga, quando è stato fermato dalla pattuglia dei CC, che era impegnata in un normale servizio di controllo alla circolazione stradale, stesse andando ad effettuare una consegna di “erba”. I carabinieri hanno fermato il presunto pusher e la persona che era in sua compagnia in auto in via Serranova.

Il 45enne carovignese ha tentato, all’ul - timo momento, di disfarsi della sostanza stupefacente che aveva con se, ma la cosa non è sfuggita ai militari dell’Ar - ma, che hanno recuperato gli involucri e, aprendoli, hanno trovato la marijuana. Il presunto spacciatore è stato, quindi, condotto in caserma, dove gli investigatori hanno proceduto alla compilazione di tutti i verbali di rito, per poi essere rimesso in libertà, come da disposizione del pm di turno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie