Sabato 15 Agosto 2020 | 16:47

NEWS DALLA SEZIONE

L'incidente
Esplode bombola gas a Fasano: donna avvolta dalle fiamme, è grave

Esplode bombola gas a Fasano: donna avvolta dalle fiamme, è grave

 
l'evento
Fasano, il 22 agosto arriva Daniele Silvestri con «La cosa giusta» tour

Fasano, il 22 agosto arriva Daniele Silvestri con «La cosa giusta» tour

 
Il ritrovamento
Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

 
CORONAVIRUS
Brindisi, esposto all'Ordine medici: «Contagiato dal primario»

Covid-19, Brindisi, esposto all'Ordine dei medici: «Contagiato dal primario»

 
la città
Sindaco di Brindisi: Centro storico e lungomare saranno il luogo della Movida

Brindisi, il sindaco: «Centro storico e lungomare saranno il luogo della movida»

 
TRAGEDIA
Brindisi, scontro auto-scoote: muore motociclista 51enne

Mesagne, scontro auto-scooter: muore motociclista 51enne

 
Incidente mortale
Brindisi, scontro tra due auto: perde la vita un bimbo di 16 mesi

Tragedia nel Brindisino, scontro tra due auto: perde la vita un bimbo di 16 mesi

 
Il caso
Porti Bari e Brindisi, accordo con Cdp per infrastrutture

Porti Bari e Brindisi, accordo con Cdp per infrastrutture

 
VANDALISMO
Brindisi, discarica abusiva perenne, i residenti denunciano: «Ignorati dalle istituzioni»

Brindisi, discarica abusiva perenne, i residenti denunciano: «Ignorati dalle istituzioni»

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, squadra ancora senza allenatore né ds

Bari, squadra ancora senza allenatore né ds

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'incidente
Salento, auto si ribalta: feriti 5 ragazzi baresi di Gravina in vacanza

Salento, auto si ribalta: feriti 5 ragazzi baresi di Gravina in vacanza

 
MateraLa tragedia
Perde l'equilibrio e precipita nel vuoto dopo un volo di 6 metri: morta 17enne a Irsina

Perde l'equilibrio e precipita nel vuoto dopo un volo di 6 metri: morta 17enne a Irsina

 
HomeIl bollettino regionale
Coronavirus Basilicata, crescono i contagi: 5 positivi di rientro su 230 tamponi

Coronavirus Basilicata, crescono i contagi: 5 positivi di rientro su 230 tamponi

 
TarantoIl caso
Taranto al S. Annunziata: «Niente tamponi nei turni di notte»

Taranto al S. Annunziata: «Niente tamponi nei turni di notte»

 
BrindisiL'incidente
Esplode bombola gas a Fasano: donna avvolta dalle fiamme, è grave

Esplode bombola gas a Fasano: donna avvolta dalle fiamme, è grave

 
BatIl caso
Barletta, stop al bullismo appello contro le aggressioni: «baby gang scatenate nel centro»

Barletta, stop al bullismo appello contro le aggressioni: «baby gang scatenate nel centro»

 
FoggiaLa decisione
Festa patronale a Foggia: solo una messa all'aperto, annullata processione

Festa patronale a Foggia: solo una messa all'aperto, annullata processione

 

i più letti

Ambiente

Brindisi, parcheggi a Torre Guaceto: accuse a gestori e Comuni

Il consigliere comunale Gianluca Quarta denuncia l'incapacità di gestire le riserve naturali d’Italia

Brindisi, parcheggi a Torre Guaceto: accuse a gestori e Comuni

BRINDISI- «Consorzio di Gestione e Comuni (di Brindisi e Carovigno) incapaci di gestire la vicenda dei parcheggi nella riserva di Torre Guaceto, dove ormai vige il caos totale».

Lo denuncia in una nota il consigliere comunale di “Forza Italia” Gianluca Quarta, il quale poi aggiunge: «A cosa serve investire cospicue risorse pubbliche per valorizzare una delle più belle riserve naturali d’Italia quando poi non esiste la capacità di renderle fruibili a residenti e turisti? Quanto sta avvenendo in questi giorni la dice lunga sulla lacune gestionali del Consorzio e dei Comuni di Carovigno e di Brindisi.

La grande area che per anni è stata adibita a sosta per le auto (di proprietà privata) è stata recintata e quindi non è possibile utilizzarla. Il Consorzio, invece, ha chiesto di poter utilizzare un appezzamento di terreno situato nei pressi del villaggio Meditur, ma dal Comune di Carovigno non arrivano ancora risposte. La conseguenza è che centinaia di auto vengono abbandonate ai bordi delle strade, con gravi danni ambientali e con il rischio, per gli automobilisti, di beccarsi una contravvenzione. A tutto ciò si aggiunga anche il pericolo di conseguenze gravissime nel caso di incendi. E allora, cosa si aspetta ad intervenire? Perché ci si decide solo a stagione inoltrata? Riteniamo - conlcude Quarta - ci siano i margini perché dell’accaduto si interessi anche il Prefetto di Brindisi, visto che si configurano problemi di ordine pubblico. Nel frattempo, gli sforzi nel settore turistico vanno a farsi benedire anche grazie a queste palesi forme di incapacità».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie