Martedì 07 Luglio 2020 | 21:26

NEWS DALLA SEZIONE

tra carovigno e brindisi
In casa ha una serra di marijuana: un arresto nel Brindisino

In casa ha una serra di marijuana: un arresto nel Brindisino

 
L'incidente
Mesagne, scontro tra due auto. Muore un anziano

Mesagne, scontro tra due auto sulla complanare: muore un anziano

 
Il caso
Fasano, la Tari è da pagare, Conforama deve al Comune 300mila euro

Fasano, la Tari è da pagare: Conforama deve al Comune 300mila euro

 
In serata
Latiano, agguato sotto casa a sorvegliato speciale: feriti lui e la moglie

Latiano, agguato sotto casa a sorvegliato speciale: feriti lui e la moglie

 
nel brindisino
Ostuni, carabiniere fuori servizio salva ragazzina picchiata dal fidanzato: 19enne arrestato

Ostuni, carabiniere fuori servizio salva ragazzina picchiata dal fidanzato: 19enne arrestato

 
in città
Brindisi, esplodono le condotte dell’acqua

Brindisi, esplodono le condotte dell’acqua: disagi

 
Nel brindisino
Bruciati automezzi di una casa vinicola a Cellino San Marco

Cellino San Marco, bruciati automezzi di una casa vinicola

 
I controlli dei cc
Brindisi, scovati 11 «furbetti»del reddito di cittadinanza : avevano percepito 44mila euro da febbraio

Brindisi, scovati 11 «furbetti»del reddito di cittadinanza : avevano percepito 44mila euro da febbraio

 
SOLIDARIETÀ
Brindisi, ponte aereo europeo: partito primo dei tre voli umanitari per Mogadiscio

Brindisi, ponte aereo europeo: partito primo dei tre voli umanitari per Mogadiscio

 
Traffico droga
Fasano, sequestrati 20 kg di cocaina: due arresti

Sequestrati 20 kg di cocaina vicino Latina: arrestati anche 2 fasanesi

 
nel brindisino
Fasano, sparò all'interno di un bar arrestato 32enne: era ricercato anche per traffico di droga

Fasano, sparò all'interno di un bar arrestato 32enne: era ricercato anche per traffico di droga

 

Il Biancorosso

Serie C
Gautieri: «Bari, se devo affrontarti spero sia nella partita della finale»

Gautieri: «Bari, se devo affrontarti spero sia nella partita della finale»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoPreso dai Cc
Taranto, spacciatore tradito da un incidente: aveva droga in auto

Taranto, spacciatore tradito da un incidente: aveva droga in auto

 
Potenzaper 24 tifosi
Tifoso Vultur Rionero investito: gup Potenza accoglie istanze per messa alla prova

Tifoso Vultur Rionero investito: gup Potenza accoglie istanze per messa alla prova

 
Batper i dipendenti
Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

 
Foggial'episodio a giugno
Foggia, dà un pugno a un minore e gli ruba la minicar: arrestato sorvegliato speciale

Foggia, dà un pugno a un minore e gli ruba la minicar: arrestato sorvegliato speciale

 
Brindisitra carovigno e brindisi
In casa ha una serra di marijuana: un arresto nel Brindisino

In casa ha una serra di marijuana: un arresto nel Brindisino

 
MateraIl caso
Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

 

i più letti

il caso

Torre Guaceto, i parcheggi nel mirino dell'Antimafia

All’esame degli inquirenti, una serie di intercettazioni che fanno «tremare» il Palazzo. Tutto inizia dalle dimissioni di Brandi.

Carovigno, i parcheggi di Torre Guaceto nel mirino dell'Antimafia

CAROVIGNO - “Solo con Carmine Brandi siamo scoperti. Massimo Lanzillotti è sicuro al cento per cento: l’importante è che vince, altrimenti ce lo scordiamo Torre Guaceto noi”.
È una delle tante intercettazioni contenute nell’ordinanza che ha portato ai domiciliari Andrea Saponaro, di 47 anni, con l’accusa di minacce elettorali con riferimento alle votazioni che il 10 giugno 2018, a Carovigno, portano alla vittoria della coalizione di centrodestra con Massimo Lanzillotti sindaco
Parlando con Daniele Luperti, candidato consigliere e ora indagato a piede libero assieme al primo cittadino nell’inchiesta della Dda di Lecce.
L’ex sindaco Carmine Brandi era fuori gioco dopo l’attentato subìto dalla moglie. Brandi decise di dimettersi e i carovignesi tornarono a votare.
A questo punto, secondo le accuse, iniziano gli interessi di Saponaro che punta molto sulla nuova amministrazione.
“Pensa – è scritto nell’ordinanza di custoria cautelare – di condizionare, sia minacciando che rimuovendo anche i funzionari a lui ostili, sia condizionando le elezioni sostenendo il candidato Lanzillotti e Daniele Luperti”, quest’ultimo, risultato il primo dei non eletti in Assise, nella lista a sostegno del primo cittadino. Il suo obiettivo, stando sempre alle accuse, è la gestione dei parcheggi a Torre Guaceto.
Tra le prime telefonate intercettate pare ci sia quella contro un funzionario del Comune che potrebbe ostacolare i progetti di Sapponaro.
«Deve sparire di là», dice in auto. Il funzionario aveva chiesto una serie di pareri che potevano creare problemi.
«La politica deve cambiare, penso. No?”. La persona in auto con lui risponde: “Eh spero che cambi. La politica di chi? Di Carmine Brandi?. Ma io quello che immagino Andre’, quello che ho visto, i danni sono partiti da quando uno stava da un lato e uno stava dall’altro”.
Per superare le difficoltà, Saponaro svela un altro suo preciso intento: quello di far fuori il direttore Alessando Cicolella, che in qualche modo poteva ostacolare sempre i suoi progetti.
Una vicenda, insomma, destinata ad avere ulteriori e clamorosi sviluppi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie