Martedì 14 Luglio 2020 | 15:09

NEWS DALLA SEZIONE

La protesta
Brindisi, disperazione tra i lavoratori sul futuro della Revisud

Brindisi, disperazione tra i lavoratori sul futuro della Revisud

 
Trasporti
Brindisi, «Disservizi per navi e passeggeri. Si apra tavolo di concertazione»

Brindisi, stagione crocieristica: dopo luglio cancellati anche attracchi di agosto

 
l'arresto
Francavilla Fontana, alla veneranda età di 87enne evade dai domiciliari e finisce ai...domiciliari

Francavilla Fontana, alla veneranda età di 87enne evade dai domiciliari e finisce ai...domiciliari

 
nel Brindisino
Marijuana e hashish in casa: arrestato 46enne a S.Vito dei Normanni

Marijuana e hashish in casa: arrestato 46enne a S.Vito dei Normanni

 
l'Incidente
Brindisi, ragazza punta da ago di siringa sulla spiaggia ingombra di detriti

Brindisi, ragazza punta da ago di siringa sulla spiaggia ingombra di detriti

 
Criminalità
Fasano, presto le ronde contro i furti nelle abitazioni

Fasano, presto le ronde contro i furti nelle abitazioni

 
Politica
Torchiarolo, sciolto il Consiglio. Viceprefetto Coluccia commissario

Torchiarolo, sciolto il Consiglio. Viceprefetto Coluccia commissario

 
Operazione «Long vehicle»
Assalto a portavalori sulla Brindisi-Lecce, sgominata la banda

Assalto a portavalori sulla Brindisi-Lecce, sgominata la banda: 8 in manette

 
maltrattamenti in famiglia
Ostuni, donna insultata, minacciata e colpita con un piatto dal marito per le vie del centro: arrestato 78enne

Ostuni, donna insultata, minacciata e colpita con un piatto dal marito per le vie del centro: arrestato 78enne

 
nel Brindisino
Tuturano, aggredisce e picchia la moglie davanti ai figli: arrestato 30enne

Tuturano, aggredisce e picchia la moglie davanti ai figli: arrestato 30enne

 
E' ricoverato
Da Milano in vacanza a Villanova: turista va in ospedale, positivo al Covid

Da Milano in vacanza a Villanova: turista va in ospedale, positivo al Covid

 

Il Biancorosso

calcio
Bari-Ternana 1-1 Biancorossi in semifinale play-off

Bari-Ternana 1-1 Biancorossi in semifinale play-off

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantoil siderurgico
ArcelorMittal: a Taranto sciopero e presidio a oltranza dal 20 luglio

ArcelorMittal: a Taranto sciopero e presidio a oltranza dal 20 luglio

 
Foggiamedicina
Foggia, ai «Riuniti» primo intervento su un paziente sveglio

Foggia, al «Riuniti» primo intervento su un paziente sveglio in Neurochirurgia

 
Potenzatrasporti
Il Basilicata, il lavoro corre sui binari che collegano Nord-Sud

Il Basilicata, il lavoro corre sui binari che collegano Nord-Sud: parla il sottosegretario Margiotta

 
BrindisiLa protesta
Brindisi, disperazione tra i lavoratori sul futuro della Revisud

Brindisi, disperazione tra i lavoratori sul futuro della Revisud

 
Leccenel leccese
Galatone, colpi di pistola contro auto zia pregiudicato: indaga la polizia

Galatone, colpi di pistola contro auto zia pregiudicato: indaga la polizia

 
Materain zona san pardo
Matera, gestiva un'officina di riparazioni auto e moto totalmente abusiva: scoperto dai cc

Matera, gestiva un'officina di riparazioni auto e moto totalmente abusiva: scoperto dai cc

 

i più letti

IL CASO

Versalis: «Non c’entriamo con le emissioni odorigene»

Brindisi, il caso del Petrolchimico approda sui tavoli di Regione e Governo

Versalis: «Non c’entriamo con le emissioni odorigene»

L’Eni Versalis

Mentre Eni Versalis torna a ribadire di non centrare nulla con le emissioni odorigene - che hanno portato il sindaco Riccardo Rossi al fermo degli impianti con una ordinanza - ed annuncia azioni legali, il caso del petrolchimico approda sui tavoli di Regione e Governo. La società, il giorno dopo la pubblicazione del rapporto dell’Arpa che - relativamente ai giorni della fermata del petrolchimico ed in corrispondenza degli odori avvertiti in città (in particolare tra il 16 ed il 20 maggio scorsi) - fotografa picchi di benzene e toluene con punte fino a 200-300 volte i valori in «tempi normali» -, dopo aver avviato il ricorso in autotutela, avverso all’ordinanza del sindaco, torna a precisare: «Versalis (Eni), a fronte delle recenti ulteriori dichiarazioni considerate infondate, conferma l’estraneità del proprio operato agli eventi contestati dall’ordinanza del Sindaco. Da una prima analisi del report preliminare Arpa, non emergono superamenti dei limiti di legge e non risulta una correlazione tra i fenomeni odorigeni e le attività di Versalis. Ribadendo che la salute pubblica costituisce da sempre un valore fondamentale per l’azienda, Versalis auspica che sia consentita l’immediata ripresa dell’attività industriale e, nel solco dei rapporti di collaborazione costruttiva che negli anni si sono creati con le autorità competenti, ritiene coerente e necessario il contestuale avvio di un confronto tecnico con gli enti preposti al fine di rappresentare la correttezza delle proprie attività. Nell’ipotesi del protrarsi, immotivato, del fermo degli impianti, la società metterà in atto tutte le azioni necessarie a tutela dello stabilimento industriale e delle persone che vi lavorano».

Intanto domani - fa sapere il Comune -, si svolgerà alla Presidenza della Regione Puglia un incontro tra il sindaco Riccardo Rossi e i vertici di Eni Versalis. Insieme ai massimi rappresentanti della Regione ci sarà un confronto su quanto avvenuto in queste ore relativamente all’impianto del Petrolchimico. Il caso oltre che alla Regione arriva anche all’attenzione del Governo. «Ho informato personalmente questa mattina il ministro Patuanelli di quanto sta accadendo a Brindisi - spiega l’onorevole Mauro D’Attis (Forza Italia) -, con il sindaco che ha deciso di ordinare la chiusura temporanea della produzione di Eni-Versalis. Al netto di ciò che viene raccontato nel territorio, ho ritenuto di dover mettere a conoscenza il ministro della situazione, chiedendo, insieme al collega Paolo Barelli, l’informativa su Eni-Versalis Brindisi in Commissione Attività Produttive. Ho riferito delle preoccupazioni per i lavoratori e per l'economia del territorio, ma anche per la questione ambientale, sulla quale è evidente che sia necessaria un’analisi scollegata da pregiudizi. L'ordinanza di chiusura del sindaco di Brindisi è una decisione monocratica che ha un forte impatto sull’economia del territorio e del Paese, che è affidata all’analisi dei dati elaborata dagli esperti. Oggi mi interessava investire ufficialmente il ministro dello Sviluppo Economico, che ringrazio per la disponibilità a collaborare che ha manifestato, affinché ci sia una regia nazionale che si occupi del nodo della produzione, della salvaguardia dei posti di lavoro e della tutela della salute».  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie