Lunedì 01 Giugno 2020 | 07:02

NEWS DALLA SEZIONE

FASE 2
Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

 
Controlli dei CC
San Pietro Vernotico, nascondevano sul balcone piantine di marijuana e mezzo chilo di «erba»: 2 giovani arrestati

San Pietro Vernotico, nascondevano sul balcone piantine di marijuana e mezzo chilo di «erba»: 2 giovani arrestati

 
il provvedimento
Brindisi, agenzia accusata di noleggio: auto sequestrate

Brindisi, sequestrate 16 auto noleggiate da agenzia che opera in aeroporto

 
La decisione
Fase 2, sindaco di Brindisi frena sulla movida: locali chiusi a mezzanotte

Fase 2, sindaco di Brindisi frena sulla movida: locali chiusi a mezzanotte

 
Il caso
San Pancrazio Salentino, in casa 2 mini serre di marijuana: si oppone alla perquisizione

San Pancrazio Salentino, in casa 2 mini serre di marijuana: si oppone alla perquisizione

 
Mobilità
Torna operativo il volo Bari-Parigi

Torna operativo il volo Bari-Parigi. E dal 13 giugno Swiss collegherà Brindisi a Zurigo

 
Igiene
Brindisi, differenziata ancora sotto il 50%: non è solo colpa del Covid

Brindisi, differenziata ancora sotto il 50%: non è solo colpa del Covid

 
Ambiente, salute e sviluppo
Brindisi, la centrale Enel anticipa l’abbandono del carbone

Brindisi, la centrale Enel anticipa l’abbandono del carbone

 
nel Brindisino
Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

 
La polemica
Fasano, «Siete mafiosi», rissa sfiorata in Consiglio

Fasano: «Siete mafiosi», rissa sfiorata in Consiglio

 
nel Brindisino
Mesagne, è ai domiciliari ma in casa ha 25 grammi di eroina: in carcere

Mesagne, è ai domiciliari ma in casa ha 25 grammi di eroina: in carcere

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Fogliazza e i veleni sul Bari: uno sfogo, nulla di personale

Fogliazza e i veleni sul Bari: uno sfogo, nulla di personale

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barifase 2
Bari, distanze non rispettate: sanzionato titolare locale quartiere Murattiano

Bari, distanze non rispettate: sanzionato titolare locale quartiere Murattiano

 
PotenzaVIOLENZA
Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

 
BrindisiFASE 2
Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

 
LecceIL DIBATTITO
Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

 
BatLA PROTESTA
Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

Barletta Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

 
Foggiaoperazione «Ares»
A San Severo mafia, droga e racket in 37 chiedono il rito abbreviato

San Severo, mafia, droga e racket: 37 chiedono rito abbreviato

 
MateraArte
Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

 

i più letti

Emergenza ambientale

Brindisi, aria insalubre: il sindaco ferma Versalis. La replica: escludiamo ogni responsabilità

Dopo le proteste dei cittadini sui social, il primo cittadino Riccardo Rossi emana l’ordinanza di sospensione dell'impianto

Impianto Versalis

BRINDISI - Prima le segnalazioni di protesta dei cittadini sui social. Poi, l’intervento del sindaco prima (con sollecito all’Arpa), della stessa Arpa in seguito e, infine, di nuovo del sindaco che ha emesso un’ordinanza per sospendere l’esercizio dell’impianto Versalis.

Questa, in estrema sintesi, la frenetica giornata di ieri, iniziata in verità la sera precedente quando in tanti - e in diverse aree (soprattutto zona industriale e rione Bozzano, ma anche centro e altri quartieri - hanno cominciato ad avvertire in maniera netta un’aria irrespirabile, con bruciore agli occhi e fastidio alla gola. Ed è così partito il tam tam sui social che è proseguito anche ieri pomeriggio e ha raggiunto il sindaco, il quale ha subito contattato la direttrice di Arpa, sollecitando - come è poi avvenuto - un sopralluogo di due tecnici.

Dopo circa un paio d’ore, è giunta l’ordinanza sindacale che ha disposto la sospensione dell’impianto Versalis.

«In relazione alla diffusa condizione di insalubrità della qualità dell’aria - spiega una nota diffusa da Palazzo di Città -, riscontrabile finanche in area urbana, a partire dal polo petrolchimico ed in concomitanza del funzionamento delle torce dello stabilimento di Versalis attivatesi per problematiche relative alla manutenzione degli impianti, e nelle more degli approfondimenti in corso che stabiliranno in che misura gli effetti del programmato arresto dell’impianto di cracking hanno concorso a determinare l’oggettiva odierna ed ancora in corso situazione di forte peggioramento della qualità dell’aria, che andrà qualificata e quantificata opportunamente, è stata emanata l’ordinanza di sospensione dell’esercizio dell’impianto Versalis».

«Ho firmato questa ordinanza - ha commentato Rossi -, dopo il sopralluogo eseguito dai tecnici Arpa. Ritengo doveroso prendere un provvedimento serio. Non è tollerabile ciò che sta accadendo e non è tollerabile ciò che tutti stiamo respirando».

«L’attenzione dell’amministrazione è stata sempre massima - ha aggiunto l’assessore alle Politiche ambientali Roberta Lopalco - e sempre in collaborazione con gli enti preposti al controllo. Oggi più che mai sentiamo il bisogno di mettere al primo posto la nostra salute senza indugio». 

LA REPLICA DI VERSALIS -  L’azienda Versalis esclude la rinconducibilità dei cattivi odori diffusi nelle scorse ore a Brindisi, all’attività dell’impianto che opera nel petrolchimico della città. "Non risulta in base a quali accertamenti istruttori - precisa l'azienda in una nota - si sia giunti a individuare il sito della società, che peraltro era ed è in una situazione di fermo impianti per manutenzione, quale possibile fonte delle emissioni odorigene».
Il sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, ha ieri emesso una ordinanza con cui ha disposto la sospensione delle attività dell’esercizio dell’impianto di cracking e dell’impianto per la produzione di etilene e propilene con riferimento a tutte le sue sezioni principali. "In relazione all’ordinanza del sindaco - è specificato - il sito di Versalis è stato oggetto di verifica soltanto ieri e successivamente alla notizia circolata a mezzo stampa. Peraltro, in sede di verifica, che non ha evidenziato alcuna anomalia in atto, sono state chieste informazioni e documentazione circa la fermata in corso, che prontamente la società ha fornito e completerà di fornire, le quali dovranno essere oggetto di successiva valutazione da parte dell’ente di controllo».
«In attesa degli esiti delle verifiche in corso, Versalis - conclude la nota - ribadisce la piena regolarità della propria attività industriale ed esclude la riconducibilità al proprio sito delle emissioni odorigene oggetto dell’ordinanza. In una congiuntura già critica e data la perdurante ostilità verso il proprio operato, Versalis intraprenderà un dialogo con le organizzazioni sindacali per valutare tutte le possibili azioni future». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie