Giovedì 28 Maggio 2020 | 18:18

NEWS DALLA SEZIONE

nel Brindisino
Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

 
La polemica
Fasano, «Siete mafiosi», rissa sfiorata in Consiglio

Fasano: «Siete mafiosi», rissa sfiorata in Consiglio

 
nel Brindisino
Mesagne, è ai domiciliari ma in casa ha 25 grammi di eroina: in carcere

Mesagne, è ai domiciliari ma in casa ha 25 grammi di eroina: in carcere

 
Lutto
Brindisi piange la scomparsa si «Mestru Roc», tra i primi meccanici della provincia

Brindisi piange la scomparsa di «Mestru Roc», tra i primi meccanici della provincia

 
la scoperta
Brindisi, una serra in garage per coltivare la marijuana: denunciato 26enne

Brindisi, una serra in garage per coltivare la marijuana: denunciato 26enne

 
IL CASO
Versalis: «Non c’entriamo con le emissioni odorigene»

Versalis: «Non c’entriamo con le emissioni odorigene»

 
Ambiente
Ostuni, volontari scoprono amianto nascosto in campagna

Ostuni, volontari scoprono amianto nascosto in campagna

 
Sanità
Ospedale Ostuni, finiti i lavori a Chirurgia generale: restyling prosegue

Ospedale Ostuni, finiti i lavori a Chirurgia generale: restyling prosegue

 
L'incontro
Petrolchimico di Brindisi, il sindaco avverte: «Picchi di cancerogeni»

Petrolchimico di Brindisi, il sindaco avverte: «Picchi di cancerogeni»

 
In volo
Brindisi, nell'aeroporto atterra uno degli aerei più grandi del mondo

Brindisi, nell'aeroporto atterra uno degli aerei più grandi del mondo

 

Il Biancorosso

serie C
Il tecnico biancorosso Vincenzo Vivarini

Il Bari pronto a tornare in campo: i play-off l’ipotesi più credibile

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantoil siderurgico
ArcelorMittal, non c'è accordo tra azienda e sindacati su proroga cig Covid

ArcelorMittal, non c'è accordo tra azienda e sindacati su proroga cig Covid

 
Leccel'incidente
Operaio morto in cantiere gasdotto Salento: indagato autista macchina posatubi

Operaio morto in cantiere gasdotto Salento: indagato autista macchina posatubi

 
Foggial'indagine
Foggia, conclusi test sierologici al Policlinico: positivo al Covid l'1,9% dei dipendenti

Foggia, conclusi test sierologici al Policlinico: positivo al Covid l'1,9% dei dipendenti

 
Baritecnologia
Policlinico Bari, il corso di preparazione al parto si segue online

Policlinico Bari, il corso di preparazione al parto si segue online

 
Brindisinel Brindisino
Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

 
Batnella bat
Bisceglie, carabinieri smantellano piazza di spaccio: arrestati in 2 con 1,3kg di marijuana

Bisceglie, carabinieri smantellano piazza di spaccio: arrestati in 2 con 1,3kg di marijuana

 
Materatecnologia
veduta di Montescaglioso

Montescaglioso, dal Comune un «no» deciso alla sperimentazione 5G

 

i più letti

Finita la latitanza

Si costituiscono a Brindisi due detenuti evasi a Foggia

Sentivano il fiato sul collo dopo i controlli serrati da parte dei carabinieri. Hanno pensato bene di presentarsi in caserma

Si costituiscono a Brindisi due detenuti evasi a Foggia

BRINDISI - Erano evasi dalla casa circondariale di Foggia nella mattinata del 9 marzo, dopo le note azioni di protesta, e nella serata di ieri, dopo incessanti indagini dei Carabinieri di Brindisi, hanno deciso di costituirsi in caserma. Si tratta di Angelo Sinisi, 33enne e Antonio Borromeo, 27enne.

L’intensa attività investigativa finalizzata alla ricerca degli evasi, attivata sin da subito anche mediante servizi di osservazione e pedinamento, precludendo ai due la possibilità di raggiungere i luoghi di loro interesse, ha portato gli stessi a costituirsi. Sinisi era ristretto per i reati di produzione e traffico illecito di sostanze stupefacenti, evasione, minaccia, violenza privata, lesione personale, danneggiamento, concorso in rapina pluriaggravata, concorso in detenzione e porto in luogo pubblico di arma comune da sparo, concorso in ricettazione di arma provento del delitto di alterazione, concorso in ricettazione di bene provento del delitto di riciclaggio, mentre Borromeo stava espiando la pena per i reati di concorso in detenzione e porto illegale di armi o parti di esse, accensioni ed esplosioni pericolose e violenza privata. Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati rinchiusi nel arcere di Brindisi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie