Giovedì 04 Giugno 2020 | 13:18

NEWS DALLA SEZIONE

L'intimidazione
Ostuni, incendiata auto a ex sindaco

Ostuni, incendiata auto in pieno giorno: terzo attentato all' ex sindaco

 
brindisi
L’intesa col sindaco Rossi alla base dello sblocco degli impianti di Versalis

L’intesa col sindaco Rossi alla base dello sblocco degli impianti di Versalis

 
Ambiente
Oasi Torre Guaceto

Brindisi, Consorzio di Torre Guaceto unico ente italiano al «Monaco Blue Initiative»

 
stalking
Ostuni, telefonate notturne e minacce alla collega: nei guai un 22enne

Ostuni, telefonate notturne e minacce alla collega: nei guai un 22enne

 
l'accordo
Petrolchimico Brindisi, in serata arriva l'intesa: Comune revoca sospensione

Petrolchimico Brindisi, in serata arriva l'intesa: Comune revoca sospensione

 
versalis
Petrolchimico Brindisi, Comune valuta revoca ordinanza chiusura

Petrolchimico Brindisi, Comune valuta revoca ordinanza chiusura

 
controlli della Ps
Brindisi, 13 persone assembrate intorno al biliardo: sala giochi chiusa per 5 giorni

Brindisi, 13 persone assembrate intorno al biliardo: sala giochi chiusa per 5 giorni

 
Inquinamento
Brindisi, il sindaco: sblocco se Versalisi investe su salute e lavoro

Brindisi, il sindaco Rossi: «Sblocco se Versalis investe su salute e lavoro»

 
FASE 2
Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

 
Controlli dei CC
San Pietro Vernotico, nascondevano sul balcone piantine di marijuana e mezzo chilo di «erba»: 2 giovani arrestati

San Pietro Vernotico, nascondevano sul balcone piantine di marijuana e mezzo chilo di «erba»: 2 giovani arrestati

 
il provvedimento
Brindisi, agenzia accusata di noleggio: auto sequestrate

Brindisi, sequestrate 16 auto noleggiate da agenzia che opera in aeroporto

 

Il Biancorosso

serie C
C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariTecnologia
«Immuni, applicazione pericolosa e inutile»

«Immuni, applicazione pericolosa e inutile», il parere dell'avvocato

 
Potenzafase 2
Dalla grande distribuzione ai villaggi turistici: l’obiettivo sono 1.250 test ogni giorno

Dalla grande distribuzione ai villaggi turistici: in Basilicata l’obiettivo sono 1.250 test al giorno

 
Tarantol'onorificenza
Beniamino Laterza

Taranto, un vigilante del «Moscati» ora è Cavaliere della Repubblica

 
Materadalla polizia
Matera, palpeggia 17enne che cammina per strada: arrestato 46enne

Matera, palpeggia 17enne che cammina per strada: arrestato 46enne

 
Foggianel foggiano
San Severo, in casa eroina e cocaina: giovane pusher ai domiciliari

San Severo, in casa eroina e cocaina: giovane pusher ai domiciliari

 
BrindisiL'intimidazione
Ostuni, incendiata auto a ex sindaco

Ostuni, incendiata auto in pieno giorno: terzo attentato all' ex sindaco

 

i più letti

Il sequestro

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

L'arma hanno tentato di infilarla in un tombino: trovate anche munizioni

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

I Carabinieri della Stazione di Ceglie Messapica hanno arrestato, per detenzione abusiva di armi e ricettazione,Vito Altavilla, 59enne, e il figlio Piero, 37m residente a Martina Franca. In particolare, nel corso di una perquisizione domiciliare effettuata presso la casa rurale di proprietà dei due al confine tra i due Comuni, il più grande dei due ha tentato di eludere i controlli, allontanandosi sul retro per nascondere, in un tombino, un fucile “Beretta” calibro 20 con matricola abrasa e 26 relative munizioni.

Immediatamente raggiunto e bloccato dai militari operanti, non ha fornito giustificazioni in merito. Le successive fasi hanno consentito inoltre di rinvenire altri 2 proiettili del medesimo calibro, occultati nel comodino della camera da letto in uso al figlio, Altavilla Piero. L’arma e il munizionamento sono stati sottoposti a sequestro.Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, concluse le formalità di rito, gli arrestati sono stati posti ai domiciliari nelle loro abitazioni. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie