Venerdì 20 Settembre 2019 | 01:40

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

 
In cella un 58enne
Latiano, minaccia di morte la moglie che lo fa arrestare: «Ha una pistola»

Latiano, minaccia di morte la moglie che lo fa arrestare: «Ha una pistola»

 
Dai Cc
Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

 
Incastrata dai filmati
Francavilla, maltrattava 84enne: arrestata badante georgiana

Francavilla, maltrattava 84enne: arrestata badante georgiana

 
L'omicidio
Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: oggi i funerali

 
Nel brindisino
S.Michele Salentino come Milano: la scuola regala borracce e diari ecologici

S.Michele Salentino come Milano: la scuola regala borracce e diari ecologici

 
Musica
Rocco Hunt sceglie Torre Guaceto per la copertina dell'ultimo album

Rocco Hunt sceglie Torre Guaceto per la copertina dell'ultimo album

 
Economia
Brindisi, imprese in provincia in crescita: +0,71%

Brindisi, imprese in provincia in crescita: +0,71%

 
Nel brindisino
Torre S.Susanna, recide ulivo alla base e ruba 40 quintali di legna: denunciato operaio

Torre S.Susanna, recide ulivo alla base e ruba 40 quintali di legna: denunciato operaio

 
Nel brindisino
San Donaci, non sposta il bidone della spazzatura: vicino lo minaccia con coltello, denunciato

San Donaci, non sposta il bidone della spazzatura: vicino lo minaccia con coltello, denunciato

 
Nel brindisino
S.Vito dei Normanni: 2 cc domano incendio in un residence, premiati dal comandante provinciale

S.Vito dei Normanni: 2 cc domano incendio in un residence, premiati dal comandante provinciale

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
TarantoNel tarantino
Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

 
PotenzaSul raccordo Potenza-Sicignano
Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

 
MateraTentato omicidio
Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

 
BatLa proposta
Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

 
Foggianel foggiano
Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

 
BrindisiNel Brindisino
Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

 

i più letti

La scoperta

Brindisi, dopo il restauro nel Duomo torna alla luce una cappella del ’500

Mercoledì (28) la presentazione: per i lavori sono stati usati i fondi dell’8 per mille

Brindisi, dopo il restauro nel Duomo torna alla luce una cappella del ’500

BRINDISI - Persino una cappella cinquecentesca, con fregi e decorazioni, spuntata durante i lavori di restauro della Basilica Cattedrale. Il prossimo Mercoledì, 28 agosto alle 20, in piazza Duomo in occasione della Solennità dei SS. Patroni della città di Brindisi San Teodoro d'Amasea e San Lorenzo da Brindisi, saranno presentati i lavori di restauro della Basilica Cattedrale e delle statue raffiguranti le arti prospicienti la piazza. La cattedrale di San Giovanni Battista di Brindisi è stata interessata da lavori di manutenzione straordinaria e restauro conservativo della lanterna e cupola centrale della cappella del SS.mo Sacramento, da un intervento sulla copertura e dal rifacimento delle pitture interne.

Durante i lavori è stata rinvenuta una cappella cinquecentesca sulla navata laterale destra attraverso la quale è possibile ammirare fregi e decorazioni e nella quale è stato posto il complesso ligneo di ignoto scultore risalente al XVIII secolo raffigurante la Visitazione, oggi in restauro. Ai brevi saluti delle autorità, seguirà l'intervento dell'arch. Marzia Angelini, che in qualità di funzionaria della Soprintendenza archeologica, belle arti e paesaggio per le Province di Brindisi, Lecce e Taranto, ha seguito i lavori sia della Basilica Cattedrale sia delle statue poste sulla facciata dell'ex seminario che rappresentano la Matematica, l'Oratoria, l'Etica, la Teologia, la Filosofia, la Giurisprudenza, la Poetica e l'Armonia. Al termine il direttore per l'Ufficio dei Beni Ecclesiastici dell'Arcidiocesi di Brindisi-Ostuni, l'ing. Giorgio De Marinis, illustrerà i lavori di consolidamento e di restauro delle cortine murarie esterne dell'episcopio e dell'ex seminario che avranno luogo a partire dai primi di settembre. L'intervento edilizio sarà realizzato con il contributo dell'8x1000 alla Chiesa Cattolica. Il concerto di arpa e violino di Annalisa e Gilda Ciccia chiuderà l'evento.
In tutto ciò è stato realizzato anche il nuovo impianto di illuminazione artistica delle statue settecentesche disegnate, come la facciata del palazzo del Seminario secondo quanto accerterebbero alcune fonti, dall'arch. Mauro Manieri, e volute dall'arcivescovo Paolo de Villana Perlas (sec. XVIII).

Piazza Duomo nella quale si apre alla vista la Basilica Cattedrale di Brindisi, il cui perimetro fu consacrato dal pontefice Urbano II nel 1089 e compiuta nel 1143, e che ha visto sposi la quattordicenne Isabella di Brienne, regina di Gerusalemme, e l'imperatore Federico II nel 1225, una chiesa il cui bellissimo fonte battesimale, in pietra leccese, ornata da quattro cherubini, e nel quale motivo importante è il delfino, simbolo del Cristo, e che custodisce da quasi nove secoli il grande mistero di arte e di fede rappresentato dall'importante pavimento musivo. Ancora piazza Duomo nella quale trova largo respiro il palazzo del Seminario, disegnato dall'arch. Mauro Manieri, e la cui facciata viene costruita in marmo bianco proveniente dalla diruta basilica di San Leucio in Brindisi. La stessa piazza in cui si aprono palazzo De Marco (istituto delle suore vincenziane) e palazzo de' Cateniano (museo archeologico Ribezzo) ritroverà i suoi mille anni di storia e di architettura nel suo magnifico splendore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie