Lunedì 14 Ottobre 2019 | 10:19

NEWS DALLA SEZIONE

nel Brindisino
Ceglie Messapica: donne e bambine donano capelli per solidarietà

Ceglie Messapica: donne e bambine donano capelli per solidarietà

 
Fasano, auto in fiamme: rogo danneggia sede azienda mensa scolastica

Fasano, rogo distrugge centro cottura Ladisa: prepara pasti per scuole fasanesi e di Martina

 
nel brindisino
Mesagne, droga nascosta nel vano dell'autoradio: arrestato 35enne

Mesagne, droga nascosta nel vano dell'autoradio: arrestato 35enne

 
nel Brindisino
Erchie, droga nascosta sotto i tappetini dell'auto: due arresti

Erchie, droga nascosta sotto i tappetini dell'auto: due arresti

 
Il caso nel Brindisino
Mesagne, diventa mamma a 65 anni e reclama il «bonus bebè»

Mesagne, diventa mamma a 65 anni e reclama il «bonus bebè»

 
Il progetto
S. M. Salentino, addio piatti e posate di plastica: la mensa diventa plastic free

S. M. Salentino, addio piatti e posate di plastica: la mensa diventa plastic free

 
In mattinata
Allarme bomba al Tribunale di Brindisi: evacuato palazzo

Rientrato allarme bomba al Tribunale di Brindisi: ripresa attività

 
Il caso
Brindisi, in cambio di sesso la accompagna a prostituirsi: nei guai un 87enne

Brindisi, in cambio di sesso la accompagna a prostituirsi: nei guai un 87enne

 
Spettacoli
Brindisi, con «Apulia Film Forum» la città è capitale del cinema

Brindisi, con «Apulia Film Forum» la città è capitale del cinema

 
Sanità
Brindisi, tagli alle prestazioni per i disabili, protestano enti gestori e famiglie

Brindisi, tagli alle prestazioni per i disabili, protestano enti gestori e famiglie

 
Il caso
San Vito, sasso contro bus di studenti sulla Sp Brindisi: pullman evacuato

San Vito, sasso contro bus di studenti sulla Sp Brindisi: pullman evacuato

 

Il Biancorosso

Bari Ternana 2-0
Bari asfalta la Ternana al San Nicola: eurogol di Hamlili

Bari asfalta la Ternana al San Nicola: eurogol di Hamlili  Foto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Bariraccolta fondi
Sinfonia «Resurrezione» per costruire San Nicholas a New York

Sinfonia «Resurrezione» per costruire San Nicholas a New York

 
Foggianel Foggiano
Carapelle, incendio in centro raccolta rifiuti: bruciano 3 compattatori

Carapelle, incendio in centro raccolta rifiuti: bruciano 3 compattatori

 
Batnel Nordbarese
Trinitapoli, lampeggiano per segnalare posto di blocco: 5 automobilisti multati

Trinitapoli, lampeggiano per segnalare posto di blocco: 5 automobilisti multati

 
Potenzanel Potentino
Latronico, sistema della «gabbie» per mettere un freno all'invasione dei cinghiali

Latronico, sistema della «gabbie» per mettere un freno all'invasione dei cinghiali

 
Lecceil caso
Salento, allieve molestate a scuola? Indagini sul prete prof

Salento, allieve molestate a scuola? Indagini sul prete prof

 
Brindisinel Brindisino
Ceglie Messapica: donne e bambine donano capelli per solidarietà

Ceglie Messapica: donne e bambine donano capelli per solidarietà

 
Tarantole polemiche
Medicina a Taranto, protesta degli studenti baresi: «Noi costretti a migrare per studiare»

Medicina a Taranto, protesta degli studenti baresi: «Noi costretti a migrare per studiare»

 
MateraIl caso
Sparatoria nella notte a Policoro, due feriti: scatta un fermo

Mafia: duplice tentato omicidio a Policoro, fermato 49enne

 

i più letti

Alla Bcc di Locorotondo

Cisternino, assaltano un bancomat ma i carabinieri li mettono in fuga

Caccia a cinque individui che hanno agito a bordo di una station wagon scura

Cisternino, assaltano un bancomat ma i carabinieri li mettono in fuga

BRINDISI - Stavano per assaltare un bancomat a Cisternino, ma l’intervento dei carabinieri, allertati da un cittadino, li ha costretti alla fuga. Furto sventato ai danni della banca di Credito cooperativo di Locorotondo, nel Brindisino. Intorno alle ore 2,40 di questa notte, un passante ha notato cinque persone che con fare sospetto si aggiravano nei pressi del bancomat.

L'uomo ha chiesto l’intervento dei carabinieri attraverso il numero di emergenza. Attivata dalla sala operativa, una Radiomobile della compagnia dell’Arma di Fasano si è subito diretta verso la filiale.

I malfattori erano sul punto di innestare nella fessura dello sportello la cosiddetta "marmotta": un ordigno artigianale che negli ultimi anni è diventato un elemento  fondamentale  per gli scassinatori dei bancomat. Si tratta di una spranga metallica con alla fine dell’esplosivo , che viene infilata a forza  nello sportello bancomat e poi successivamente innescata o con contatti elettrici o dando fuoco ad una miccia. La deflagrazione  che avviene all’interno del  bancomat  sventra  lo sportello e distrugge la cassetta di sicurezza permettendo di prelevare il denaro.

I malviventi hanno desistito dal loro intento per l’immediato intervento di una pattuglia della sezione Radiomobile Alla vista dei carabinieri i malviventi sono fuggiti a bordo di una Bmw serie 3 station wagon grigia. Dopo circa 3 chilometri di inseguimento sulla strada provinciale per Ostuni sono riusciti a far perdere le proprie tracce. Durante le fasi dell’inseguimento, per assicurarsi la fuga hanno lanciato  a terra alcuni chiodi a quattro punte che non hanno determinato danni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie