Venerdì 14 Agosto 2020 | 19:13

NEWS DALLA SEZIONE

l'evento
Fasano, il 22 agosto arriva Daniele Silvestri con «La cosa giusta» tour

Fasano, il 22 agosto arriva Daniele Silvestri con «La cosa giusta» tour

 
Il ritrovamento
Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

 
CORONAVIRUS
Brindisi, esposto all'Ordine medici: «Contagiato dal primario»

Covid-19, Brindisi, esposto all'Ordine dei medici: «Contagiato dal primario»

 
la città
Sindaco di Brindisi: Centro storico e lungomare saranno il luogo della Movida

Brindisi, il sindaco: «Centro storico e lungomare saranno il luogo della movida»

 
TRAGEDIA
Brindisi, scontro auto-scoote: muore motociclista 51enne

Mesagne, scontro auto-scooter: muore motociclista 51enne

 
Incidente mortale
Brindisi, scontro tra due auto: perde la vita un bimbo di 16 mesi

Tragedia nel Brindisino, scontro tra due auto: perde la vita un bimbo di 16 mesi

 
Il caso
Porti Bari e Brindisi, accordo con Cdp per infrastrutture

Porti Bari e Brindisi, accordo con Cdp per infrastrutture

 
VANDALISMO
Brindisi, discarica abusiva perenne, i residenti denunciano: «Ignorati dalle istituzioni»

Brindisi, discarica abusiva perenne, i residenti denunciano: «Ignorati dalle istituzioni»

 
TRAGEDIA SFIORATA
Mesagne, cede solaio nella stanza da letto: tragedia sfiorata per una coppia

Mesagne, cede solaio nella stanza da letto: tragedia sfiorata per una coppia

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, squadra ancora senza allenatore né ds

Bari, squadra ancora senza allenatore né ds

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantoa lido azzurro
Taranto, paura in spiaggia: due ragazzini scomparsi, ritrovati da polizia locale

Taranto, paura in spiaggia: due ragazzini scomparsi, ritrovati da polizia locale

 
Brindisil'evento
Fasano, il 22 agosto arriva Daniele Silvestri con «La cosa giusta» tour

Fasano, il 22 agosto arriva Daniele Silvestri con «La cosa giusta» tour

 
Foggiaestate
Troppe barche alle Tremiti, il sindaco: «Non tutti rispettano le regole»

Troppe barche alle Tremiti, il sindaco: «Non tutti rispettano le regole»

 
Barimobilità
Bari, furti e danni ai monopattini elettrici, Decaro: «Vi scoveremo»

Bari, furti e danni ai monopattini elettrici, Decaro: «Vi scoveremo»

 
Batdipendente amiu
Trani, colpito da macchina compattatrice mentre raccoglie rifiuti: in Rianimazione

Trani, colpito da macchina compattatrice mentre raccoglie rifiuti: in Rianimazione

 
Materaa 38 anni
Matera, minaccia di morte la nonna con una catena per avere soldi: arrestato

Matera, minaccia di morte la nonna con una catena per avere soldi: arrestato

 
PotenzaIl fenomeno
Nonni senza nipoti e sposano la politica

Nonni lucani lasciati senza nipoti, sposano la politica

 
LecceIl fatto
Nardò: «Augurate la morte ai profughi, vergogna»

Nardò, il parroco tuona: «Augurate la morte ai bimbi profughi, vergogna»

 

i più letti

Rifiuti

Brindisi, salasso Tari: aumenti sino al 25% e scoppia la protesta

Rivolta sui social da parte di chi ha già ricevuto la cartella

Tassa rifiuti sbagliata, ancheLecce ha sbagliato i conti

BRINDISI - La storia, è vero, può cambiare. Ma a volte può farlo in peggio. E se ad uscirne, alla fine, con le ossa rotte sono i contribuenti (quelli con le tasche già... martoriate da continui balzelli), allora quel “peggio” raggiunge il suo apice e concorre ad ingigantire il senso di generale malcontento che si respira in città.
È tempo di Tari e i brindisini... se ne sono accorti - eccome - con l’arrivo delle prime cartelle e con l’amara sorpresa del conto da pagare, ancora più “salato” di quello già... “salatissimo” versato negli ultimi anni (quelli in cui Brindisi ha avuto il triste primato dell’aliquota più alta d’Italia).
Rincari a raffiche, dunque, non una semplice rimodulazione della tassa sui rifiuti, come aveva assicurato il sindaco Riccardo Rossi nella conferenza stampa che aveva anticipato l’approvazione del bilancio.

A gridare allo scandalo sui social (ormai primo canale di comunicazione di massa) sono stati quanti hanno già trovato nella cassetta postale la lettera dell’Abaco. C’è chi parla di un aumento del 7-8% («da 433 è salita a 464 euro»), chi raddoppia e chi addirittura triplica ed anche più («a me da 352 è passata a 441 euro, con un incremento del 25%»), ma in media siamo sull’ordine del 10-15%. Nessun ritocco, ma... una vera e propria mazzata sulla testa dei contribuenti. E c’è già chi - sempre sui social - si dichiara disponibile a plateali forme di protesta, al pari di chi vorrebbe far quadrato attorno alla proposta di non pagare un centesimo. “Non appena la raccolta differenziata decollerà, vedrete, la Tari diminuirà», era stato loro garantito nel momento in cui la percentuale ha iniziato a salire sino ad avvicinarsi alla soglia del 60%. E invece, adesso, non solo l’agognato decremento della tassa non c’è stato, ma addirittura - come la peggiore delle beffe - si è andati nella direzione diametralmente opposta, cercando di nascondersi dietro l’esigenza di una rimodulazione delle tariffe.
La protesta, al momento, è solo agli inizi, anche perchè la notifica delle cartelle è appena incominciata. Ma, man mano che arriveranno a tutti i contribuenti brindisini, non è utopistico ipotizzare un... “ammutinamento”, sotto forma di disinteresse per il riciclo dei rifiuti. «Se, malgrado il nostro impegno nella raccolta differenziata, ci ritroviamo a pagare ancora di più - ha scritto ieri un cittadino su Facebook beh... a questo punto ci togliamo questo fastidio e torniamo al passato».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie