Mercoledì 12 Agosto 2020 | 20:45

NEWS DALLA SEZIONE

TRAGEDIA
Brindisi, scontro auto-scoote: muore motociclista 51enne

Mesagne, scontro auto-scooter: muore motociclista 51enne

 
Incidente mortale
Brindisi, scontro tra due auto: perde la vita un bimbo di 16 mesi

Tragedia nel Brindisino, scontro tra due auto: perde la vita un bimbo di 16 mesi

 
Il caso
Porti Bari e Brindisi, accordo con Cdp per infrastrutture

Porti Bari e Brindisi, accordo con Cdp per infrastrutture

 
VANDALISMO
Brindisi, discarica abusiva perenne, i residenti denunciano: «Ignorati dalle istituzioni»

Brindisi, discarica abusiva perenne, i residenti denunciano: «Ignorati dalle istituzioni»

 
TRAGEDIA SFIORATA
Mesagne, cede solaio nella stanza da letto: tragedia sfiorata per una coppia

Mesagne, cede solaio nella stanza da letto: tragedia sfiorata per una coppia

 
l'appuntamento
Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

Ceglie Messapica, il premier Conte ospite de «La Piazza»

 
l'episodio
Brindisi, anziana consegna 650 euro a un falso carabiniere

Brindisi, anziana truffata consegna 650 euro a un falso carabiniere

 
nel Brindisino
Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

 

Il Biancorosso

serie C
Vivarini, Auteri e i «due» Bari

Vivarini, Auteri e i «due» Bari: grandi cambi o tanta fantasia

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Scuola, Sasso (Lega) contro Azzolina: «Ministra ignora il caos dei precari»

Scuola, Sasso (Lega) contro Azzolina: «Ministra ignora il caos dei precari»

 
FoggiaIl furtto
Gargano, rubano soldi e documenti a coppia di turisti della Repubblica Ceca

Gargano, rubano soldi e documenti a coppia di turisti della Repubblica Ceca

 
TarantoI dati del 2020
Mittal, la denuncia del comitato difesa salute: «Ai Tamburi raddoppio di benzene nell'aria»

Mittal, la denuncia del comitato difesa salute: «Ai Tamburi raddoppio di benzene nell'aria»

 
Bati fatti nel 2018
Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

 
Leccenel basso salento
Gagliano del Capo, si intrufola in casa di una donna e tenta di violentarla: arrestato

Gagliano del Capo, si intrufola in casa di una donna e tenta di violentarla: arrestato

 
PotenzaIL CASO

Aiuti alle imprese colpite da crisi: c'è un caso Viggiano, il sindaco prende i soldi del bando comunale

 
MateraNel Materano
Policoro, gasolio venduto illecitamente: 8 indagati

Policoro, gasolio venduto illecitamente in stazione di servizio «abusiva»: 8 indagati

 

i più letti

Ambiente

Carovigno, «Amiamo e puliAmo il mare»: Legambiente libera le spiagge dai rifiuti

Domani l'associazione con alcuni volontari per rimuovere i rifiuti dalla spiaggia in vista della bella stagione

Carovigno, «Amiamo e puliAmo il mare»: Legambiente pulisce le spiagge

CAROVIGNO - “Amiamo e puliAmo il mare dai rifiuti di cui possiamo fare a meno”. Continua il progetto nazionale ” Marine litter- liberiamo dai rifiuti le nostre spiagge” a cui ha partecipato Legambiente di Carovigno. Si da appuntamento ad associazioni ambientaliste e no domani alle ore 10 per pulire la spiaggia del lido di Pantanagiani, una delle spiagge più gettonate dai vacanzieri. Ogni domenica di fine mese Legambiente, guidata da Mariafilomena Magli, è attiva affinché gli arenili lungo i 15 chilometri di costa carovignese vengono liberati e puliti soprattutto dalla quantità di rifiuti inquinanti come la plastica che il mare trasporta a riva. Infatti, nella raccolta fatta nelle ultime domeniche da Legambiente e da associazioni, buona parte del materiale dei rifiuti spiaggiati raccolti era tutta plastica. Una mattinata quindi all’insegna della ecologica e dell’ambiente pulito con tanti giovani e meno giovani che si adoperano per liberare dalla plastica le spiagge che tra due mesi saranno prese d’assalto dai bagnanti.

Sul delicato problema dell’ambiente con una ordinanza la Regione Puglia ha messo al bando sulle spiagge del suo territorio la plastica monouso e i sacchetti di plastica. Insomma, bicchieri, piatti e posate di cui sino a ieri gli oltre 200 balneatori pugliesi facevano un uso sproporzionato, saranno sostituiti da contenitori e attrezzi in cellulosa biodegradabile e si utilizzeranno solo buste di carta. Una iniziativa e un primo passo per diminuire drasticamente l’uso della plastica a vantaggio dell’ambiente e della salute pubblica. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie