Mercoledì 20 Marzo 2019 | 14:03

NEWS DALLA SEZIONE

Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 
Champions League
CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl 25 marzo
Xylella, ministro Lezzi convoca incontro con sindaci del Salento

Xylella, ministro Lezzi convoca incontro con sindaci del Salento

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
TarantoA Taranto
Ricostruzione mammella con il lipofilling: interventi riusciti

Ricostruzione mammella con il lipofilling: interventi riusciti

 
MateraNel Materano
Policoro, istituto falsificava diplomi di maturità: 21 persone indagate

Istituto falsificava diplomi di maturità nel Metapontino: 21 persone indagate

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
BatCasa Leopold
Un orfanotrofio per il Burundi: nel progetto una famiglia di Canosa

Un orfanotrofio per il Burundi: nel progetto una famiglia di Canosa

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

Politica assente

Brindisi, sciopero di «Resistenza» della Leonardo contro la decrescita del sito

Adesione quasi totale dei lavoratori alla protesta indetta da Rsu Fim-Cisl, Fiom Cgil, Uilm Uil, Ugl contro il blocco del turn-over

Brindisi, sciopero di «Resistenza» della Leonardo contro la decrescita del sito

BRINDISI - Una adesione altissima che sfiora il 100%. Ai cancelli ieri mattina non solo gli operai, ma anche i tecnici e i quadri di «Leonardo». Erano anni che i dipendenti dell’ex «Agusta», poi «AgustaWestland», oggi «Leonardo Helicopters Division», non si ritrovavano così compatti a condividere la comune preoccupazione di una di una progressiva ed inesorabile «decrescita» del sito. Una preoccupazione palpabile colta - oltre che dai lavoratori e dai loro rappresentanti di Fim-Cisl, Fiom Cgil, Uilm Uil, Ugl e le Rsu - solo dal sindaco-presidente della Provincia Riccardo Rossi, nessun altro rappresentante di livello regionale o nazionale di alcun partito dell’arco costituzionale. È quanto stigmatizzano con forza, tra gli altri, anche i segretari della Fiom Cgil Angelo Leo e della Uilm Uil Alfio Zaurito. «Che fine hanno fatto i parlamentari locali e i rappresentanti regionali? Forse - dice Leo - dovrebbero pensare meno ai barconi e più al lavoro. Quello di oggi, riuscitissimo, non è uno sciopero per aumenti salariali o altro. È uno sciopero di “resistenza” perchè lo storico sito di Brindisi non scompaia». La cartina al tornasole, il cui responso non lascia dormire sonni tranquilli a nessuno, è data dal blocco del turn-over denunciato dai sindacati. «Non dando corso all’applicazione dell’articolo 4 - spiegano - i dipendenti che vanno in pensione non vengono sostituiti e in questo modo non possono essere garantiti gli stessi volumi di commesse del passato». E il timore fondato è che «queste commesse possano finire in Polonia nel sito della controllata di Leonardo Pzl - sottolinea Zaurito - in quanto le linee di produzione si stanno spostando da Brindisi in Polonia». Una decisione che stride clamorosamente con gli annunci festosi del ministro Luigi Di Maio circa importanti investimenti per Leonardo ma solo in Campania. «Vogliamo - chiedono i sindacati - che quelle risorse siano distribuite tra tutti i siti di questo Paese. E risposte sul futuro del sito. Di Maio venga a Brindisi!».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400