Lunedì 27 Gennaio 2020 | 08:38

NEWS DALLA SEZIONE

In piazza
Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

 
Una 50enne romena
Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

 
Le dichiarazioni
Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

 
L'annuncio
Emiliano a Brindisi: «Enel dismette un gruppo a carbone nella centrale di Cerano»

Emiliano a Brindisi: «Enel dismette un gruppo a carbone nella centrale di Cerano»

 
Nel Brindisino
Ceglie Messapica, due cadaveri trovati in una casa: indagano i carabinieri

Ceglie Messapica, trovati morti in casa: si sono uccisi a coltellate dopo una lite

 
Nel Brindisino
Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

 
L'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
nel brindisino
Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

 
Il caso
Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

 
Operazione della Polizia
Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

 
Nel Brindisino
Fasano, ha il divieto di avvicinamento e incendia auto degli amici dell'ex compagna: arrestato

Fasano, incendiava auto degli amici dell'ex compagna: arrestato stalker

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato. Alle 15 la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatESERCITO
Barletta, tutti di corsa per la "Toro Ten"1.300 partecipano alla gara con le stellette

Barletta, tutti di corsa per la «Toro Ten»
1.300 partecipano alla gara con le stellette

 
HomeLa tragedia
San Severo, muore travolto da auto sulla statale 16

San Severo, muore travolto da auto sulla statale 16

 
HomeAggressione
Bari, autista Amtab picchiato: aveva chiesto a due ragazzi di non fumare sull'autobus

Bari, autista Amtab picchiato: aveva chiesto a due ragazzi di non fumare sull'autobus

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

 
BrindisiIn piazza
Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

 
PotenzaCittà europea dello sport 2021
Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

La polemica

Fasano, tassa di soggiorno tutto l'anno: guerra Comune-albergatori

Il sindaco contro il suo predecessore: non potevo aumentare le tasse ai fasanesi

Fasano, tassa di soggiorno tutto l'anno: guerra Comune-albergatori

Tassa di soggiorno, l’imposta che viene pagata da chi trascorre a Fasano le proprie vacanze: si cambia. Il progetto del Comune è quello di applicare l’imposta per tutto l’arco dell’anno. La novità, che rischia di creare una frattura tra amministratori comunali e operatori turistici, non è di poco conto: oggi la tassa viene applicata da maggio a ottobre. Ieri il sindaco Francesco Zaccaria ha spiegato, nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta a Palazzo di città, le ragioni di questa scelta, che sta originando una serie di polemiche.

«Questa conferenza stampa – ha detto il primo cittadino – è stata organizzata per tentare di fare un po’ di chiarezza su questa vicenda. Questa amministrazione, sin dal suo insediamento, si è impegnata a ridurre le tasse. Questo ci fa grande onore, perchè negli anni precedenti questo Comune si è caratterizzato per l’aumento delle tasse. Quest’anno – ha proseguito il sindaco – ci ha spinto a formulare la proposta di estendere la tassa di soggiorno all’intero arco dell’anno una norma del governo nazionale che, nella Finanziaria, ha imposto due norme che hanno reso difficile per noi far quadrare il bilancio. In particolare, mi riferisco alla norma che aumenta l’accontanamento del fondo crediti dubbia esigibilità».

E qui la stoccata del sindaco al suo predecessore, Lello Di Bari, e all’intero centrodestra, che ha amministrato la città per 13 anni.

«Scontiamo la loro gestione, perchè hanno gonfiato a dismisura questo fondo. E’ veramente paradossale – ha aggiunto il sindaco – vedere oggi gli albergatori seduti allo stesso tavolo con l’ex sindaco: evidentemente soffrono della Sindrome di Stoccolma. Come amministrazione dovevamo fare una scelta: tassare i fasanesi, aumentando l’Imu del 30% oppure fare una scelta indolore: estendere la tassa di soggiorno a tutto l’arco dell’anno, come avviene in tutti i comuni a spiccata vocazione turistica».

La destinazione dell’imposta sarà fatta di concerto con gli albergatori e questo, anticipato dalla Gazzetta nei giorni scorsi, è stato codificato nella bozza del nuovo regolamento della tassa di soggiorno. Regolamento che sarà esaminato dal Consiglio comunale nella prossima seduta.
Il sindaco ha difeso a spada tratta la scelta: «Non abbiamo voluto tassare ulteriormente i fasanesi, scegliendo di aumentare la pressione contributiva su chi viene a trascorrere le vacanze qui».
I numeri del Bilancio comunale sono stati illustrati in conferenza stampa dal vice sindaco e assessore alle Finanze, Giovanni Cisternino: «Di estensione dell’imposta di soggiorno – ha ricordato l’assessore – da quando mi sono insediato in questo ruolo abbiamo parlato in almeno un altro paio di occasioni. L’estensione temporale della tassa è quasi naturale in un territorio che accoglie vacanzieri praticamente per 365 giorni all’anno».
[m. mong.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie