Martedì 22 Settembre 2020 | 19:32

NEWS DALLA SEZIONE

In 60 anni
Brindisi, Roma e Milano nella top 100 delle città «più calde» d'Europa

Brindisi, Roma e Milano nella top 100 delle città «più calde» d'Europa

 
Controlli dei CC
Ceglie Messapica, a spasso con 5 «cipolle» di cocaina: arrestato 26enne

Ceglie Messapica, a spasso con 5 «cipolle» di cocaina: arrestato 26enne

 
Il caso
Fasano, rapina allo Zoosafari: ladri scappano con l'incasso

Fasano, rapina allo Zoosafari: ladri scappano con l'incasso

 
Malavita
Francavilla, la casa bazar delle droghe

Francavilla, scoperta casa «bazar» delle droghe: 4 in manette

 
nel Brindisino
Pezze di Greco, geloso massacra la «ex» davanti alla figlioletta

Pezze di Greco, geloso massacra la ex davanti alla figlioletta

 
Ambiente
Brindisi, misteriosa moria di pesci in un laghetto delle Saline Indagano i Cc Forestali

Brindisi, misteriosa moria di pesci in un laghetto delle Saline: indagano i Cc Forestali

 
L'evento
Brindisi, per il «Giro d’Italia» del 9 ottobre scuole chiuse e viabilità modificata

Brindisi, per il «Giro d’Italia» del 9 ottobre scuole chiuse e viabilità modificata

 
Originari del Napoletano
Si fingevano carabinieri e avvocati e truffavano anziani nel Brindisino: 6 arresti

Si fingevano carabinieri e avvocati e truffavano anziani nel Brindisino: 6 arresti

 
Controlli dei CC
Erchie, apre bar abusivo in un garage: multato 49enne titolare di reddito di cittadinanza

Erchie, apre bar abusivo in un garage: multato 49enne titolare di reddito di cittadinanza

 
Sanità
Cisternino, consegnati i lavori e aperta la Casa della Salute

Cisternino, consegnati i lavori e aperta la Casa della Salute

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, esordio in Coppa Italia senza Di Cesare e De Risio

Bari calcio, esordio in Coppa Italia senza Di Cesare e De Risio

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Bari, scatta la prescrizione per 11 furbetti del cartellino dell'ex Provincia

Bari, scatta la prescrizione per 11 furbetti del cartellino dell'ex Provincia

 
TarantoContagi
Grottaglie, un impiegato della Leonardo è positivo al Covid 19

Grottaglie, un impiegato della Leonardo è positivo al Covid 19

 
BrindisiIn 60 anni
Brindisi, Roma e Milano nella top 100 delle città «più calde» d'Europa

Brindisi, Roma e Milano nella top 100 delle città «più calde» d'Europa

 
PotenzaNel Potentino
A Carbone il nuovo sindaco è «sconosciuto»: eletto con 78 voti un siciliano mai stato in paese

A Carbone il nuovo sindaco è «sconosciuto»: eletto con 78 voti un siciliano mai stato in paese

 
Materal'anniversario
Matera, quel 21 settembre che cambiò la nostra storia

Matera, quel 21 settembre che cambiò la nostra storia

 
FoggiaCovid
S. Giovanni Rotondo, tutto esaurito in Chiesa per la veglia di San Pio

S. Giovanni Rotondo, tutto esaurito in Chiesa per la veglia di San Pio

 
BatLavori pubblici
Bisceglie, manutenzione del Ponte Lama: arrivano 5 milioni

Bisceglie, manutenzione del Ponte Lama: arrivano 5 milioni

 
LecceViaggi della speranza
Gallipoli, migranti pakistani si riparano su isola Sant'Andrea: c'è anche bimbo di 11 anni

Gallipoli, migranti pakistani si riparano su isola Sant'Andrea: c'è anche bimbo di 11 anni

 

i più letti

San Donaci

Arrestato nonno-truffa 86enne: deve scontare 15 anni, uscirà ultracentenario

L'anziano ha collezione una serie di esecuzioni pene per 14 anni di truffe

Brindisi, arrestato 86enne: deve scontare 15 anni, uscirà quando avrà 101 anni

Salvatore Simone, classe 1933

Quando ha visto i Carabinieri bussare alla porta della sua abitazione, avrà pensato all'ennesima notifica: stavolta, però, per Salvatore Simone, classe 1933, di notifica si trattava ma per un «soggiorno obbligato» in carcere per oltre 15 anni. Proprio così: i militari dell'Arma hanno notificato all'anziano 86enne un ordine di esecuzione pena di 15 anni e sei mesi di reclusione - come recita un comunicato stampa del Comando provinciale di Brindisi -, per reiterate truffe, ricettazioni ed evasioni dagli arresti domiciliari, commesse in San Donaci, Torre Santa Susanna e Brindisi nell’arco temporale che va dal 2000 al 2014. A conti fatti, quindi, e se la salute lo accompagnerà, nonno truffa rivedrà la luce all'età di 101 anni, salvo diversa decisione del giudice per l'eventuale incompatibilità per l'età con il regime carcerario.

La notizia, debitamente confermata dai Carabinieri, c'è. Sul perchè il «conto salato» della Giustizia sia arrivato solo adesso, questo sarà dipeso probabilmente dalla strategia difensiva o dall'accumulo dei singoli episodi che hanno determinato la somma finale di 15 anni e 6 mesi.

Le truffe di cui è accusato l'anziano sono state commesse nei confronti di alcuni cittadini extracomunitari ai quali aveva promesso la locazione di un appartamento non di sua proprietà: in quella circostanza si era fatto consegnare alcune mensilità anticipate, senza poi che i locatari perfezionassero il contratto. In altra circostanza si era interessato, dietro compenso, di alcune istanze formulate alla Prefettura da parte di soggetti extracomunitari, per regolarizzare alcune istanze riguardanti la posizione di lavoratori stranieri per l’emersione dal lavoro irregolare. Le truffe commesse con assegni provenienti da furto, erano finalizzate all’acquisto di vetture.

Tutto questo ormai fa parte del passato, perchè l'uomo, da ieri, è in una cella del carcere di Brindisi e lì resterà per altri 15 anni e mezzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie