Venerdì 18 Gennaio 2019 | 18:34

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Fasano, fatturato in tempo record, l'azienda manda i dipendenti in crociera

Fasano, fatturato in tempo record, l'azienda manda i dipendenti in crociera

 
Comune costituito parte civile
Abuso d'ufficio e falso ideologico: due ex sindaci di Brindisi a processo

Abuso d'ufficio e falso ideologico: due ex sindaci di Brindisi a processo

 
Hanno agito in quattro
Brindisi: sparano e svaligiano gioielleria di centro commerciale, nessun ferito

Brindisi, sparano e svaligiano gioielleria, poi fanno incidente: fermati in 3

 
Da Maria De Filippi
Carovigno, una 23enne invitata a C'è Posta per Te

Carovigno, una 23enne invitata a C'è Posta per Te

 
Nel pieno della movida
Brindisi, spari dopo una lite in un locale: ferito un 27enne

Brindisi, sparò a 27enne dopo lite in un locale, 20enne si costituisce

 
Ss 172 dir.
Via ai lavori sulla statale dei trulli: fine entro il 2020

Via ai lavori sulla statale dei trulli: fine entro il 2020

 
Lotta con il sindaco
Scuola, corsi serali al freddo, diffidata la Provincia

Scuola, corsi serali al freddo, diffidata la Provincia

 
L'iniziativa
Canale reale a Latiano diventerà parco fluviale: accordo Regione-Politecnico

Canale reale a Latiano diventerà parco fluviale: accordo Regione-Politecnico

 
Cucina
La Prova del Cuoco: uno chef brindisino per la sfida sulle seppie ripiene

La Prova del Cuoco: uno chef brindisino per la sfida sulle seppie ripiene

 
Istruzione
Brindisi, «Diritto allo studio» arrivano i fondi dalla Regione

Brindisi, «Diritto allo studio» arrivano i fondi dalla Regione

 
Nel Brindisino
Bagno a torso nudo nella fontana di Francavilla: segnalato 16enne

Bagno a torso nudo nella fontana di Francavilla: segnalato 16enne

 

Istruzione

Brindisi, «Diritto allo studio» arrivano i fondi dalla Regione

Ok del Consiglio al programma comunale per il 2019

scuola

BRINDISI - Mensa scolastica. Trasporto pubblico degli studenti. Interventi per la promozione del sistema integrato e interventi vari.

È l’insieme di servizi e attività che l’Amministrazione (previa approvazione con delibera del Consiglio) ha inserito nel programma comunale “Interventi per il diritto allo studio e per la promozione del sistema integrato di educazione e di istruzione” per l’anno 2019, nell’ottica di ottenere i contributi all’uopo stanziati dalla Regione Puglia.
In altre parole, in ottemperanza a quanto previsto dalla Legge n° 31/2009, la Regione assegna ai Comuni, per l’espletamento delle funzioni e l’erogazione dei servizi connessi all'istruzione e formazione loro attribuiti, risorse proprie, integrando quelle statali e comunali, in particolare, per i servizi di mensa scolastica, trasporto alunni, scuolabus e per la fornitura di libri di testo.
Nel dettaglio, per il servizio di refezione scolastica (in media ne usufruiscono poco meno di 1.900 studenti), il programma prevede una spesa di 1.428.958 euro e alla Regione verrà chiesto un aiuto per un importo di un milione. Quanto al trasporto con mezzi pubblici (lo scuolabus garantisce il servizio a 98 alunni, di cui 25 disabili), il costo è stato fissato in 1.099.052,57 euro, di cui un milione messo dalle Regione.

Ai due servizi più importanti (e costosi), si aggiunge poi la voce “Interventi vari”, per i quali la spesa è di 15mila euro, di cui 10mila richiesti alla Regione. In esso rientrano la fornitura di sussidi e attrezzature didattiche per disabili (5mila euro) e la realizzazione della quinta “Aula Teal” (Tecnologie per l’Apprendimento Attivo: metodologia didattica che vede unite lezione frontale, simulazioni e attività laboratoriali, tesi a favorire nuovi modi di insegnare e valutare e forme di apprendimento attivo, basato sulla collaborazione) in uno dei nove istituti comprensivi esistenti in città (10mila euro).
Infine, la somma di 338mila euro è stata prevista per interventi strutturali in alcuni plessi e cioè: restauro conservativo asilo nido comunale di via Sant’Angelo (60mila), lavori di risparmio energetico e conservativo scuola infanzia Modigliani (120mila), restauro e risanamento asilo nido comunale di via Modigliani (68mila) e restauro e risanamento asilo nido comunale di via Cellini (90mila).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400