Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 03:45

NEWS DALLA SEZIONE

Operazione dei Cc
Brindisi, spacciava davanti a scuola media: arrestato 27enne

Brindisi, spacciava davanti a scuola media: arrestato 27enne

 
Il caso
Brindisi, macchia scura nelle acque del Porto: al via i controlli

Brindisi, macchia scura nelle acque del Porto: al via i controlli

 
Nel pomeriggio
A fuoco bus pieno di studenti, panico a San Pacrazio Salentino

A fuoco bus di studenti, panico a San Pancrazio Salentino: nessun ferito

 
A causa di un guasto
Brindisi, volo Ryanair in ritardo di 5 ore per un guasto: l’ira dei passeggeri

Brindisi, volo Ryanair in ritardo di 5 ore: l’ira dei passeggeri

 
Arte
Ostuni e Mesagne: Andy Warhol arriva in mostra

Ostuni e Mesagne: Andy Warhol arriva in mostra

 
Nel Brindisino
Fasano, fatturato in tempo record, l'azienda manda i dipendenti in crociera

Fasano, fatturato in tempo record, l'azienda manda i dipendenti in crociera

 
Comune costituito parte civile
Abuso d'ufficio e falso ideologico: due ex sindaci di Brindisi a processo

Abuso d'ufficio e falso ideologico: due ex sindaci di Brindisi a processo

 
Hanno agito in quattro
Brindisi: sparano e svaligiano gioielleria di centro commerciale, nessun ferito

Brindisi, sparano e svaligiano gioielleria, poi fanno incidente: fermati in 3

 
Da Maria De Filippi
Carovigno, una 23enne invitata a C'è Posta per Te

Carovigno, una 23enne invitata a C'è Posta per Te

 
Nel pieno della movida
Brindisi, spari dopo una lite in un locale: ferito un 27enne

Brindisi, sparò a 27enne dopo lite in un locale, 20enne si costituisce

 
Ss 172 dir.
Via ai lavori sulla statale dei trulli: fine entro il 2020

Via ai lavori sulla statale dei trulli: fine entro il 2020

 

Operazione dei cc

Sparò al rivale in amore, pregiudicato arrestato all'alba a Brindisi

Roberto Licci, 29 anni, deve rispondere di tentato omicidio con l'aggravante dell'uso di arma da fuoco

carabinieri

Questa mattina all'alba i carabinieri di Brindisi hanno arrestato e condotto in carcere Roberto Licci, un pluripregiudicato 29enne del posto, accusato di tentato omicidio con l'aggravante dell'uso di un'arma da fuoco. Le indagini sono partite il 16 maggio 2017, dopo che Licci, a bordo di uno scooter, aveva inseguito un'auto, condotta da un pregiudicato 34enne, e gli aveva sparato, anche se poi una terza persona non identificata - a bordo di un'utilitaria - lo aveva speronato e fatto cadere a terra.

Secondo gli inquirenti il movente del gesto sarebbe da ricondurre a questioni di natura passionale, legate a una donna contesa tra i due. Dopo gli esami balistici sul luogo del tentato omicidio, e quelli del DNA, si è risaliti a Licci.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400