Lunedì 10 Dicembre 2018 | 07:07

NEWS DALLA SEZIONE

Dopo la separazione
Fasano, picchia la moglie davanti al figlio 17enne: arrestato

Fasano, picchia la moglie davanti al figlio 17enne: arrestato

 
La protesta
Luminarie sì, ma non per tutti: ed è subito polemica a Brindisi

Luminarie sì, ma non per tutti: ed è subito polemica a Brindisi

 
Dai carabinieri
Ceclie Messapica, cocaina dietromuretti a secco: arrestato 34enne

Ceclie Messapica, cocaina dietro
muretti a secco: arrestato 34enne

 
L'agguato
Brindisi, sparatoria nella sala giochi: ferito un 20enne

Brindisi, sparatoria nella sala giochi: ferito un 20enne

 
La protesta dei commercianti
Francavilla Fontana, niente luminarie in centro a Natale

Francavilla Fontana, niente luminarie in centro a Natale

 
Nel Brindisino
Dipendenti in nero, sottopagati e costretti a finte ferie: arrestati 2 imprenditori

Dipendenti in nero, sottopagati e costretti a finte ferie: arrestati 2 imprenditori

 
Truffa aggravata
Brindisi, falsificava certificazioni ticket : arrestato dipendente Asl

Brindisi, falsificava certificazioni ticket : arrestato dipendente Asl

 
Vaccinazioni
Brindisi, ambulatorio strapieno e lunghe ore di attesa: nervi tesi tra l’utenza

Brindisi, ambulatorio strapieno e lunghe ore di attesa: nervi tesi tra l’utenza

 
L’inchiesta della Gdf
Brindisi, la “truffa” sui registratori di cassa: sequestri e denunce

Brindisi, la "truffa” sui registratori di cassa: sequestri e denunce

 
Denunciato
Brindisi, affida 50mila euro a investitore: truffato, lo aggredisce

Brindisi, affida 50mila euro a investitore: truffato, lo aggredisce

 
L'allarme
Brindisi, malfunzionamenti linea telefonica: Procura senza luce e Tribunale senza internet

Brindisi, giustizia in tilt: Procura senza luce e Tribunale senza internet

 

Abusi e violenze

Francavilla Fontana, nigeriano tormenta per anni la sua ex: arrestato

Un 34enne è stato arresto in flagranza di reato per atti persecutori e lesioni personali. Era regolare sul territorio nazionale

Bisceglie, lite tra nigeriani finiscea coltellate: «Non paga la bolletta»

BRINDISI - I carabinieri di Francavilla Fontana hanno tratto in arresto in flagranza di reato per atti persecutori e lesioni personali un nigeriano di 34 anni, regolare sul territorio nazionale. L'uomo avrebbe vessato per anni la donna, sua connazionale ed ex compagna, che ha denunciato tutto al 112: la donna già dal 2010 era stata spinta dall'uomo ad avere rapporti sessuali con alcuni suoi amici in cambio di denaro, ma al rifiuto della donna è iniziato un calvario fatto di violenze e minacce, fisiche e psicologiche.

Negli ultimi mesi l’uomo l’ha seguita ovunque in tutti i suoi spostamenti e quando riusciva ad incrociarla la aggrediva, picchiandola. L'ultimo episodio risale ad una violenta aggressione sul treno che collega Manduria a Francavilla. Ad allertare i carabinieri è stato il capotreno il quale ha richiesto l’invio di una pattuglia dell’Arma perché l’aggressore sceso dal vagone alla Stazione di Francavilla si stava allontanando indisturbato. In quel frangente un carabiniere libero dal servizio, ha raggiunto il 34enne bloccandolo. L'uomo si trova ora ai domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400