Venerdì 19 Aprile 2019 | 18:52

NEWS DALLA SEZIONE

Il batterio killer
Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

 
A Ostuni
Fu investita: multata perché non attraversò sulle strisce

Fu investita: multata perché non attraversò sulle strisce

 
Nel Brindisino
Fasano, GdF sequestra 570mila euro di beni a ex contrabbandiere

Fasano, GdF sequestra 570mila euro di beni a ex contrabbandiere

 
Operazione dei cc
Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

 
Il caso
Mesagne, non c'è assistenza: negata gita a bimbo disabile

Mesagne, non c'è assistenza: negata gita a bimbo disabile

 
Junior 54 Kg
Boxe, il brindisino Iaia convocato in Nazionale

Boxe, il brindisino Iaia convocato in Nazionale

 
Nel Brindisino
San Michele Salentino, calci e pugni agli anziani genitori: arrestato

San Michele Salentino, calci e pugni agli anziani genitori: arrestato

 
Con Easyjet
Brindisi vola alla scoperta di Bristol: dal 3 luglio nuovo collegamento estivo

Brindisi vola alla scoperta di Bristol: dal 3 luglio nuovo collegamento estivo

 
L'operazione della Gdf
Ostuni, non versa ritenute Irpef: maxi sequestro di beni a titolare supermarket

Ostuni, non versa ritenute Irpef: maxi sequestro di beni a titolare supermarket

 
A Brindisi
Ruba farmaci da reparti, licenziato dipendente Sanitaservice

Ruba farmaci da reparti, licenziato dipendente Sanitaservice

 
A Brindisi
Fermato dai cc sbotta «Hanno fatto bene a spararvi»: denunciato

Fermato dai cc sbotta «Hanno fatto bene a spararvi»: denunciato

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiIl batterio killer
Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

 
BariLa scomparsa
Bari piange il professor Domenico D'Oria: il cordoglio di Decaro e Emiliano

Bari piange il professor Domenico D'Oria: il cordoglio di Decaro e Emiliano

 
TarantoA grottaglie (Ta)
Cinzella Festival: nella line-up anche gli Afterhours, oltre a Franz Ferdinand, Marlene Kuntz, White Lies

Cinzella Festival: nella line-up anche gli Afterhours, oltre a Franz Ferdinand, Marlene Kuntz, White Lies

 
Materavittima un materano
Compra iPhone 7 sul web a 200€, ma è una truffa: una denuncia

Compra iPhone 7 sul web a 200€, ma è una truffa: una denuncia

 
PotenzaL'annuncio
Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

 
LecceVerso il voto
«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

 
FoggiaAccoglienza
Borgo Mezzanone, migranti cercano un altro ghetto

Borgo Mezzanone, migranti cercano un altro ghetto

 
BatÈ incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 

a Tuturano

Lite tra ex amiche: auto sfasciata a calci e minacce di morte

Una delle due donne, 36 anni, è stata arrestata: aveva hashish e un coltello a serramanico

carabinieri

Minaccia la sua ex amica di morte e le sfascia l’auto a calci. Protagonista della vicenda una 36enne brindisina, arrestata a Tuturano dopo l’intervento dei carabinieri oltre che per danneggiamento aggravato anche di porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere. La donna infine è stata anche segnalata per detenzione di stupefacente.
I carabinieri della Stazione di Tuturano, al termine degli accertamenti, hanno arrestato la donna, abitante in un quartiere popolare che, per futili motivi, ha danneggiato in modo grave con calci l’autovettura Lancia Y di una sua vicina di casa arrecandole una serie di ammaccature allo sportello e contestualmente minacciandola di morte.

I militari giunti sul posto hanno bloccato la donna perquisendole la borsa che portava appresso trovando un coltello a serramanico con lama di 9 centimetri e un martelletto frangi vetro d’emergenza simile a quello presente sui mezzi pubblici. Nella borsetta c’erano anche 8 pezzi di hashish avvolti singolarmente in cellophane trasparente per un peso complessivo di 12,47 grammi. Il tutto è stato sottoposto a sequestro. In relazione al movente riguardo al danneggiamento i carabinieri hanno appreso che in passato le due donne erano amiche, ma ad un certo punto la parte offesa ha deciso di interrompere il rapporto, scatenando verosimilmente le ire dell’indagata. Quest’ultima già nell’ottobre 2017 si era presentata dall’ex amica informandola di essere stata lei a squarciarle con un coltello i pneumatici della sua vettura parcheggiata sotto casa. Nella circostanza, la vittima non aveva sporto denuncia per paura di ulteriori ritorsioni in quanto era costantemente minacciata di morte insieme ai suoi familiari. L’arrestata dopo l’espletamento delle formalità di rito è stata rimessa in libertà, come disposto dall’Autorità giudiziaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400