Martedì 04 Agosto 2020 | 10:45

NEWS DALLA SEZIONE

L'incidente
Brindisi, aggredito con l'acido dalla moglie: grave uomo di 52 anni

Brindisi, aggredito con l'acido: grave 52enne, arrestata moglie

 
l'episodio
Brindisi, scippa una 64enne e viene arrestato dai Carabinieri

Brindisi, scippa una 64enne e viene arrestato dai Carabinieri

 
la visita
Premier Conte atteso a Ceglie Messapica per il 9 agosto

Premier Conte atteso a Ceglie Messapica per il 9 agosto

 
ll fatto
San Pietro Vernotico, minaccia compagna con lungo coltello: bloccato dai cc

San Pietro Vernotico, minaccia compagna con lungo coltello: bloccato dai cc

 
Oria, banca condannata a restituire 100mila euro

Oria, banca condannata a restituire 100mila euro

 
ABUSIVISMO
A Rosa Marina una spiaggia libera trasformata in lido, tutto sequestrato

A Rosa Marina una spiaggia libera trasformata in lido, tutto sequestrato

 
caldo
Riscaldamento globale: a Brindisi l'incremento maggiore d'Italia

Riscaldamento globale: a Brindisi l'incremento maggiore d'Italia

 
VERSO LE ELEZIONI
S. Vito dei Normanni: il sindaco si dimette e si candida alle Regionali

S. Vito dei Normanni: il sindaco si dimette e si candida alle Regionali

 
il 2 agosto
«Per un'ora d'amore... o forse due»: Oria ricorda i grandi della musica italiana con una serata-evento

«Per un'ora d'amore... o forse due»: Oria ricorda i grandi della musica italiana con una serata-evento

 
LE INDAGINI
Carne avariata sul litorale di Brindisi, padre e figlio intossicati

Carne avariata sul litorale di Brindisi, padre e figlio intossicati

 
Blitz all'alba
Bari, estorcevano soldi a imprenditore di Brindisi: 5 arrestati

Bari, estorcevano soldi a imprenditore di Brindisi: 5 arrestati

 

Il Biancorosso

serie C
Bari-Vivarini al primo round, ora la palla a De Laurentiis

Bari-Vivarini al primo round, ora la palla a De Laurentiis

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariSERVIZI
Bari, truffe agli anziani: c'è il telefono amico

Bari, truffe agli anziani: c'è il telefono amico

 
Foggial'episodio
Foggia, affiancano bracciante e gli sparano: ferito, indaga la polizia

Foggia, affiancano bracciante e gli sparano: ferito, indaga la polizia

 
PotenzaIL CASO

I familiari del centauro morto a Melfi: il manager Kawasaki va processato

 
BrindisiL'incidente
Brindisi, aggredito con l'acido dalla moglie: grave uomo di 52 anni

Brindisi, aggredito con l'acido: grave 52enne, arrestata moglie

 
TarantoA Torricella
Estorsione a commercianti di mitili: 3 arresti nel Tarantino

Estorsione a commercianti di mitili: 3 arresti nel Tarantino

 
Materal'emergenza
Ferrandina, arrivano i migranti ma fra tanti timori

Ferrandina: arrivano i migranti ma fra tanti timori

 
BatBarriere architettoniche
Barletta, spiagge libere inaccessibili per i disabili

Barletta, spiagge libere inaccessibili per i disabili

 

i più letti

a Tuturano

Lite tra ex amiche: auto sfasciata a calci e minacce di morte

Una delle due donne, 36 anni, è stata arrestata: aveva hashish e un coltello a serramanico

carabinieri

Minaccia la sua ex amica di morte e le sfascia l’auto a calci. Protagonista della vicenda una 36enne brindisina, arrestata a Tuturano dopo l’intervento dei carabinieri oltre che per danneggiamento aggravato anche di porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere. La donna infine è stata anche segnalata per detenzione di stupefacente.
I carabinieri della Stazione di Tuturano, al termine degli accertamenti, hanno arrestato la donna, abitante in un quartiere popolare che, per futili motivi, ha danneggiato in modo grave con calci l’autovettura Lancia Y di una sua vicina di casa arrecandole una serie di ammaccature allo sportello e contestualmente minacciandola di morte.

I militari giunti sul posto hanno bloccato la donna perquisendole la borsa che portava appresso trovando un coltello a serramanico con lama di 9 centimetri e un martelletto frangi vetro d’emergenza simile a quello presente sui mezzi pubblici. Nella borsetta c’erano anche 8 pezzi di hashish avvolti singolarmente in cellophane trasparente per un peso complessivo di 12,47 grammi. Il tutto è stato sottoposto a sequestro. In relazione al movente riguardo al danneggiamento i carabinieri hanno appreso che in passato le due donne erano amiche, ma ad un certo punto la parte offesa ha deciso di interrompere il rapporto, scatenando verosimilmente le ire dell’indagata. Quest’ultima già nell’ottobre 2017 si era presentata dall’ex amica informandola di essere stata lei a squarciarle con un coltello i pneumatici della sua vettura parcheggiata sotto casa. Nella circostanza, la vittima non aveva sporto denuncia per paura di ulteriori ritorsioni in quanto era costantemente minacciata di morte insieme ai suoi familiari. L’arrestata dopo l’espletamento delle formalità di rito è stata rimessa in libertà, come disposto dall’Autorità giudiziaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie