Venerdì 24 Gennaio 2020 | 20:22

NEWS DALLA SEZIONE

L'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
nel brindisino
Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

 
Il caso
Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

 
Operazione della Polizia
Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

 
Nel Brindisino
Fasano, ha il divieto di avvicinamento e incendia auto degli amici dell'ex compagna: arrestato

Fasano, incendiava auto degli amici dell'ex compagna: arrestato stalker

 
sulla ss 379
Auto esce fuori strada e finisce contro alberi nel Brindisino: grave 18enne di Ostuni

Ostuni, auto finisce fuori strada e si schianta contro alberi: grave 18enne

 
Intimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
Nel Brindisino
Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

 
Nel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'incidente
Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

 
PotenzaProduzione
Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

 
BariLavoro
Bari, il 31 gennaio sciopero e sit-in dei lavoratori Arif

Bari, il 31 gennaio sciopero e sit-in dei lavoratori Arif

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 
LecceGiornata della Memoria
Shoah, l'accoglienza di Nardò: in dono al Comune le foto dei rifugiati ebrei

Shoah, l'accoglienza di Nardò: in dono al Comune le foto dei rifugiati ebrei

 
BrindisiL'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 

i più letti

L'inchiesta di Bari

Truffa degli asili, dissequestrata
dal pm una scuola nel Brindisino

La stessa cooperativa di Francavilla gestisce le scuole di Valenzano: pronti a ottemperare alle prescrizioni

scuola materna

La Procura di Bari ha disposto il dissequestro della scuola materna "Le Coccinelle" di Francavilla Fontana (Brindisi), una delle tre strutture sottoposte a sequestro preventivo nell’ambito di una indagine su presunte truffe per ottenere finanziamenti pubblici per la gestione degli asili. Il pm Isabella Ginefra, che coordina le indagini dei Carabinieri, ha accolto l’istanza dei difensori di Rosa Agostinelli, titolare della cooperativa "I cuccioli dell’Aquilone", gli avvocati Giuseppe Mariani e Saverio Romita.

Oltre alla sede in provincia di Brindisi, che quindi da domani dopo cinque giorni di chiusura forzata potrà riaprire a bambini e insegnanti, la magistratura barese ha sequestrato alla stessa cooperativa, domenica scorsa, altri due asili a Valenzano (Bari). Per queste due strutture «la nostra assistita - spiegano i legali - nel rivendicare la propria buona fede e l’estraneità agli addebiti che le vengono mossi, manifesta la propria disponibilità ad ottemperare a tutte le prescrizioni che l'autorità giudiziaria riterrà di impartire al fine di eliminare i profili di pretesa irregolarità tecnico-amministrativa contestati».

Stando alle indagini della magistratura barese gli amministratori della società, dal 2008 al 2017, avrebbero percepito indebitamente sovvenzioni pubbliche per complessivi 1,5 milioni di euro truffando Miur, Regione Puglia e Comune di Valenzano, dichiarando falsamente che i due asili erano in possesso dei requisiti previsti, in termini di spazi e personale, per ospitare i 98 bambini iscritti, e invece avrebbero potuto accoglierne fino ad un massimo di 73.

I difensori depositeranno già domani una istanza per le due sedi di Valenzano, spiegando che «da educatrice prima che da imprenditrice, la signora Agostinelli, ben consapevole del preminente interesse pubblico e sociale alla ripresa del ciclo didattico dei suoi alunni, intende fare tutto il possibile, per quanto nelle sue competenze e possibilità, per giungere alla tempestiva risoluzione del problema e consentire la riapertura delle scuole».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie