Giovedì 25 Aprile 2019 | 10:42

NEWS DALLA SEZIONE

Stalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
Sventata truffa
Ceglie Messapica, anziana mette in fuga finto maresciallo e finto avvocato

Ceglie M., anziana mette in fuga finto maresciallo e finto avvocato

 
La denuncia
Brindisi, si faceva inviare video hard da sua allieva di 12 anni

Brindisi, si faceva inviare video hard da sua allieva di 12 anni

 
Vento forte
Brindisi, maltempo blocca nel porto traghetto per Valona

Brindisi, traghetto bloccato dal vento nel porto: era diretto a Valona

 
L'ordinanza
Brindisi, Sì alle spiagge «plastic-free» ma materiale sostitutivo è carente

Brindisi, Sì alle spiagge «plastic-free» ma materiale sostitutivo è carente

 
Molestie in famiglia
Turturano, minaccia di morte l'ex moglie: arrestato 46enne

Tuturano, minaccia di morte l'ex moglie: arrestato 46enne

 
I controlli su strada
S. Pancrazio Salentino, beccato con mazza da baseball in auto: denunciato

S. Pancrazio Salentino, beccato con mazza da baseball in auto: denunciato

 
Stalking
Brindisi, molestava l'ex compagna e la figlioletta: arrestato 48enne

Brindisi, molestava l'ex compagna e la figlioletta: arrestato 48enne

 
Curiosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 
L'incidente
Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

 
Il caso
Fasano, nascosti in un trullo tre chili di esplosivo: al via le indagini

Fasano, nascosti in un trullo tre chili di esplosivo: al via le indagini

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLa situazione
Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

 
BatL'appuntamento
Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

 
FoggiaOperazione della Polizia
Cerignola, preso corriere algerino con 4 etti di hashish

Cerignola, preso corriere algerino con 4 etti di hashish

 
LecceOmicidio in Salento
Maglie, ucciso un pregiudicato in strada: forse dopo una lite

Maglie, ucciso un pregiudicato in strada: forse dopo una lite FOTO

 
BariIl premio
Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
BrindisiStalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 

Nel porto di Brindisi

Lo sbarco di migranti finisce con un parto gemellare

Erano 73 iracheni. La Finanza ha individuato i tre presunti scafisti

Lo sbarco di migranti finisce con un parto gemellare

Lo sbarco (foto Matulli)

Si conclude con un parto gemellare in Italia, il viaggio della disperazione di 73 migranti di origine irachena, scoperti a bordo di una barca a vela dai militari della Sezione operativa navale della Guardia di finanza di Brindisi durante un servizio di pattugliamento del basso Adriatico nella serata di domenica. I militari hanno anche individuato i tre presunti scafisti. La loro posizione, al vaglio della magistratura, si è conclusa con un provvedimento di arresto.
Erano circa le 21 quando i finanzieri, durante un servizio - volto a contrastare traffici illeciti via mare - hanno intercettato nei pressi della costa, all’altezza della località di San Gennaro, una barca a vela di circa dieci metri. Un monoalbero di colore bianco battente bandiera tedesca denominato «Orpheus». I militari, dopo aver affiancato il natante, sono saliti a bordo individuando tre presunti scafisti e 73 migranti: 46 uomini, 7 donne (della quali due in stato di gravidanza) e 20 minori (12 femmine e 8 maschi) tutti di nazionalità irachena apparentemente in buono stato di salute. È scattata così l’attivazione del dispositivo di accoglienza sotto il coordinamento della Prefettura in concorso con la Polizia di Stato e la Croce Rossa Italiana. La barca a vela è stata condotta sulle banchine di Sant’Apollinare dove è giunta poco prima di mezzanotte. Ad attendere i migranti, oltre ai soccorritori, c’erano anche gli agenti dell’Ufficio immigrazione, i funzionari del Gabinetto e la Scientifica della Polizia di Stato che hanno proceduto ai rilievi foto dattiloscopici per l’identificazione dei profughi. Dopo le operazioni di rito, i maggiorenni sono stati condotti nel Centro accoglienza richiedenti asilo (Cara) di Restinco. E poche ore dopo lo sbarco, la nascita dei due gemellini, l’unica nota lieta che arriva al termine dell’ennesimo viaggio della disperazione.
Con lo sbarco di ieri salgono a 174 i migranti arrivati a Brindisi dall’inizio dell’anno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400