Mercoledì 29 Gennaio 2020 | 14:48

NEWS DALLA SEZIONE

l'operazione
Brindisi, turbativa d'asta nella vendita di beni all'asta: due ai domiciliari

Brindisi, turbavano le aste giudiziarie per aggiudicarsi i beni: due arrestati

 
Operazione dei Cc
Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino a scuola a Ostuni

Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino scuola a Ostuni

 
Il salvataggio
Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

Brindisi, non ce l'ha fatta il cucciolo di foca spiaggiato: morto tra le braccia dei veterinari

 
Shoah
Giorno della Memoria, il messaggio di Liliana Segre a studenti di Fasano: «Siate vigili»

Giorno della Memoria, il messaggio di Liliana Segre a studenti di Fasano: «Siate vigili»

 
L'aggressione
Mesagne, armato di coltelli assalta l'ambulanza del 118

Mesagne, armato di coltelli assalta l'ambulanza del 118

 
In piazza
Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

 
Una 50enne romena
Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

 
Le dichiarazioni
Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

 
L'annuncio
Emiliano a Brindisi: «Enel dismette un gruppo a carbone nella centrale di Cerano»

Emiliano a Brindisi: «Enel dismette un gruppo a carbone nella centrale di Cerano»

 
Nel Brindisino
Ceglie Messapica, due cadaveri trovati in una casa: indagano i carabinieri

Ceglie Messapica, trovati morti in casa: si sono uccisi a coltellate dopo una lite

 
Nel Brindisino
Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

 

Il Biancorosso

Calcio
Bari, acquistato il difensore Ciofani dal Pescara

Bari, acquistato il difensore Ciofani dal Pescara

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaPsicosi
Potenza, «coronavirus»: il questore «Non c'è pericolo per i poliziotti»

Potenza, «Coronavirus»: il questore «Non c'è pericolo per i poliziotti»

 
Homela sentenza
Bisceglie, crac Divina Provvidenza: condannato ex senatore Azzollini

Bisceglie, crac Divina Provvidenza: condannato ex senatore Azzollini

 
Tarantonel tarantino
Ginosa, forzano serratura di un condomio: due geogiani arrestati

Ginosa, forzano serratura di un condomio: due geogiani arrestati

 
Materala scoperta
Policoro, incendiano auto: denunciati 2 piromani

Policoro, incendiano auto: denunciati 2 piromani

 
FoggiaLa segnalazione
Foggia, allarme bomba, evacuato il Tribunale

Foggia, falso allarme bomba nel Tribunale

 
Brindisil'operazione
Brindisi, turbativa d'asta nella vendita di beni all'asta: due ai domiciliari

Brindisi, turbavano le aste giudiziarie per aggiudicarsi i beni: due arrestati

 
BariL'incidente a Japigia
Bari, investe con l'auto un motociclista in via Caldarola e fugge: beccato dalla polizia

Bari, investe con l'auto motociclista in via Caldarola e fugge: preso dalla Polizia

 
HomeIl fenomeno
Morbillo, allarme in Salento 40 casi in un mese: anche 4 bimbi, due figli di «no vax»

Morbillo, in Salento due casi al giorno, coinvolti adulti e bimbi: anche figli di «no vax»

 

i più letti

Spaccio di droga

Tuturano, scoperto il libro mastro
delle «consegne»: in cella pusher

I Cc sono andati a casa di Antonio Mazzotta per notificargli i domiciliari ma hanno scoperto droga e appunti sulle consegne e lo hanno portato in carcere

Tuturano, scoperto il libro mastrodelle «consegne»: in cella pusher

La droga sequestrata

Dall'obbligo di dimora, agli arresti domiciliari, al carcere. In pochi minuti un 33enne di Tuturano, Antonio Mazzotta, è riuscito a bruciare le tappe e ritrovarsi direttamente in cella. I carabinieri che sono andati a casa sua per notificargli un provvedimento del gip del tribunale di Brindisi che sostituiva la misura dell'obbligo di dimora con quella degli arresti domiciliari (per le ripetute violazioni degli obblighi) si sono ritrovati davanti a un uomo che ha dato segnali di nervosismo.

Così hanno deciso di effettuare una perquisizione: sulle prime sono saltati fuori due involucri di marijuana, consegnati spontaneamente dall'uomo. Ma quando i carabinieri hanno deciso di approfondire il controllo, è arrivata fuori la sorpresa: in una busta di plastica all'interno di uno sgabuzzino c'erano circa 100 grammi di sostanza stupefacente.  In una scatola di un  telefono cellulare è stato rinvenuto un foglio di carta di un  quadernone  sul quale erano state annotate  cifre, conteggi e nomi di persone. All’interno di un cassetto di un comodino è stata  rinvenuta un’agenda  ove in ogni pagina erano  stati annotati nomi, numeri di telefono, accanto ai quali vi era l’indicazione riguardante il “numero di bustine”.

Quanto basta per decretare il suo arresto in carcere e il trasferimento nel penitenziario di Brindisi. Mazzotta, a marzo, era stato arrestato sempre per droga e posto ai domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie