Venerdì 18 Settembre 2020 | 13:19

NEWS DALLA SEZIONE

L'evento
Brindisi, per il «Giro d’Italia» del 9 ottobre scuole chiuse e viabilità modificata

Brindisi, per il «Giro d’Italia» del 9 ottobre scuole chiuse e viabilità modificata

 
Originari del Napoletano
Si fingevano carabinieri e avvocati e truffavano anziani nel Brindisino: 6 arresti

Si fingevano carabinieri e avvocati e truffavano anziani nel Brindisino: 6 arresti

 
Controlli dei CC
Erchie, apre bar abusivo in un garage: multato 49enne titolare di reddito di cittadinanza

Erchie, apre bar abusivo in un garage: multato 49enne titolare di reddito di cittadinanza

 
Sanità
Cisternino, consegnati i lavori e aperta la Casa della Salute

Cisternino, consegnati i lavori e aperta la Casa della Salute

 
Regionali 2020
Regionali, Boccia a Latiano: «Nostra Puglia verde e ambientalista»

Regionali, Boccia a Latiano: «Nostra Puglia verde e ambientalista»

 
nel Brindisino
Francavilla Fontana: a scuola divise per maschi e femmine, polemiche

Francavilla Fontana: a scuola divise per maschi e femmine, polemiche

 
Antimafia
Scu, nella relazione della Dia la situazione a Brindisi e provincia

Scu: nella relazione della Dia la situazione a Brindisi e provincia

 
La storia
Brindisi, Blessing scappa dalla Nigeria e viene accolto da Lorenzo e Alessia

Brindisi, Blessing scappa dalla Nigeria e viene accolto da Lorenzo e Alessia

 
Incivilità
Francavilla, movida zozzona: scoppia la polemica

Francavilla, movida zozzona: scoppia la polemica

 
L'ARRESTO
Ceglie, beccato mentre spaccia in manette un pusher

Ceglie, beccato mentre spaccia: in manette pusher 36enne

 
Omofobia
Marco e Denis in viaggio di nozze a Fasano: «Sbeffeggiati da chef: ha disegnato un pene nel piatto». Ma il resort smentisce

Marco e Denis in viaggio di nozze a Fasano: «Sbeffeggiati da chef: ha disegnato un pene nel piatto». Ma il resort smentisce

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, mister Auteri: «Esordio impegnativo in casa della Virtus Francavilla»

Bari calcio, mister Auteri: «Esordio impegnativo»
Marras: «Obiettivo promozione»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'intervista
Lecce, appello ai politici: «Risolvete i problemi del territorio»

Lecce, appello di Benisi ai politici: «Risolvete i problemi del territorio»

 
Baril'operazione
Coronavirus, poco rispetto delle norme: a Bari polizia setaccia la movida, sanzioni

Coronavirus, poco rispetto delle norme: a Bari polizia setaccia la movida, sanzioni

 
Materanel Materano
Pisticci, arrestato 36enne: era ricercato in tutta Europa

Pisticci, arrestato 36enne: era ricercato in tutta Europa

 
BatIl caso
Canosa, «No a ristoranti o bar nell’ex Filantropica»

Canosa, «No a ristoranti o bar nell’ex Filantropica»

 
TarantoAmbiente
Taranto, impianti dell’Amiu. Regione in campo

Taranto, impianti dell’Amiu: regione in campo

 
BrindisiL'evento
Brindisi, per il «Giro d’Italia» del 9 ottobre scuole chiuse e viabilità modificata

Brindisi, per il «Giro d’Italia» del 9 ottobre scuole chiuse e viabilità modificata

 
Foggianel foggiano
Vieste: dieci migranti sbarcano all'alba sulla costa, ci sono anche bimbi piccoli

Vieste: dieci migranti sbarcano all'alba sulla costa, ci sono anche bimbi piccoli

 
PotenzaIl caso
Potenza, licenziato per il Covid . «È stato in Sardegna...»

Melfi, operaio licenziato perché ha preso il Covid: «È stato in Sardegna»

 

i più letti

Dopo più di 17 anni dai fatti

Interessi non dovuti, privato risarcito con 130 mila euro

La Corte di Appello di Lecce, prima sezione civile, ha confermato la sentenza di primo grado emessa nel luglio 2013 dal Tribunale di Brindisi nei confronti di un istituto di credito

sede tribunale di Lecce

La sede del tribunale di Lecce

BARI - Dopo più di 17 anni dai fatti, un correntista della provincia di Brindisi sarà risarcito dalla Banca Carime Spa per aver pagato interessi, commissioni, spese e oneri non dovuti per effetto della nullità delle clausole del contratto di conto corrente per un totale di oltre 130 mila euro.

La Corte di Appello di Lecce, prima sezione civile, ha confermato la sentenza di primo grado emessa nel luglio 2013 dal Tribunale di Brindisi, sezione distaccata di Fasano, rigettando l'appello della banca. L’istituto di credito eccepiva la prescrizione di parte dei crediti vantati dal correntista (più di 90 mila euro) in quando ultradecennali, ritenendo di dover pagare alla controparte complessivamente poco meno di 40 mila euro. Il correntista, che sarà ora risarcito, è stato difeso - informa il Codacons - dagli avvocati Vincenzo Vitale e Francesco Conti. I fatti contestati all’istituto di credito risalgono agli anni 2001-2004.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie