Venerdì 19 Aprile 2019 | 04:38

NEWS DALLA SEZIONE

Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
La sentenza
Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

 
Maltrattamenti
Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

 
Nel nordbarese
Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

 
Tra Corato e Bisceglie
Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

 
Il punto
Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

 
Il caso
Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

 
Nel nordbarese
Barletta: a fuoco capannone zona industriale, vv.ff. trovano cadavere

Barletta: evade dai domiciliari, vv.ff. lo trovano morto in azienda in fiamme

 
I controlli
Barletta, sequestrati 140 kg di pesce e bianchetto: dati in beneficenza alla Caritas

Barletta, sequestrati 140 kg di pesce e bianchetto: dati in beneficenza alla Caritas

 
La tragedia nel 2016
Scontro treni Ferrotramviaria, oggi via al processo a Trani: 18 imputati

Scontro treni Andria, via al processo a Trani: 19 imputati
«Regione sia responsabile civile»

 
Il punto
«Ambiente, educare alla legalità»: la conferenza a Barletta

«Ambiente, educare alla legalità»: la conferenza a Barletta

 

Il Biancorosso

LE ULTIME NOTIZIE
Il Bari giocherà col 4-4-2avanti Simeri e Iadaresta

Il Bari giocherà col 4-4-2
avanti Simeri e Iadaresta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVerso le europee
«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

Lollobrigida:«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

 
PotenzaLa curiosità
Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: aggrediti 3 calciatori del Taranto

 
LecceNel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 
BrindisiOperazione dei cc
Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

 
FoggiaCriminalità
Tentata estorsione a imprenditori agricoli nel Foggiano: arrestati padre e figlio

Tentata estorsione a imprenditori agricoli: arrestati padre e figlio

 
BatAl secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
MateraLa statistica
Turismo in Basilicata, cresce solo nel Materano : al Potentino vanno le briciole

Turismo in Basilicata, cresce nel Materano: al Potentino le briciole

 

Arrestato un 28enne

Andria, coltivava marijuana
in casa e la rivendeva: preso

Andria, coltivava marijuana in casa che rivendeva: preso

Un altro spacciatiore è stato arrestato dai Carabinieri di Andria: si tratta di un 28enne del luogo, A. O., già noto alle forze dell’ordine per reati sempre connessi al traffico di droga. Il giovane è stato bloccato dai militari del Radiomobile in piazza Santa Maria Vetere, dove lo stesso solitamente stazionava in attesa dei clienti. Sottoposto a perquisizione personale, veniva trovato in possesso della somma contante di euro 20. Niente droga, quindi, ma, il suo comportamento estremamente nervoso dava l’idea che avesse qualcosa da nascondere.

La successiva esecuzione della minuziosa perquisizione presso la sua abitazione, infatti, permetteva di recuperare una piantina di marijuana, dell’altezza di cm. 50, nonché una bustina contenente due grammi della medesima sostanza stupefacente, occultata all’interno di una libreria insieme alla somma contante di 100 euro in banconote di vario taglio.

Nel prosieguo della perquisizione, all’interno di un altoparlante stereo, il prevenuto celava due dosi di marijuana del peso complessivo di due grammi e numerose bustine in plastica trasparente utilizzate per il confezionamento della droga ed il successivo smercio. Alla fine, sommando le diverse bustine ritrovate, i carabinieri hanno rintracciato, in diversi nascondigli dell’appartamento, circa 81 grammi di marijuana, già pronta per la cessione a tossicodipendenti, evidentemente frutto della piccola coltivazione indoor del giovane pregiudicato. Il giovane è finito ai domiciliari.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400