Domenica 25 Ottobre 2020 | 23:39

NEWS DALLA SEZIONE

la scorsa notte
Trani, scontro tra auto, una vola dal parapetto: solo danni

Trani, scontro tra auto, una vola dal parapetto: solo danni

 
l'appello
Emergenza Covid, Fipe Bari-BAT: «In piazza mercoledì per chiedere aiuti a fondo perduto»

Emergenza Covid, Fipe Bari-BAT: «In piazza mercoledì per chiedere aiuti a fondo perduto»

 
la commemorazione
Mennea, un francobollo per la «Freccia»: si ispirerà a questa foto

Mennea, un francobollo per la «Freccia»: si ispirerà a questa foto

 
L'evento
DigithOn, Boccia: «Digitale e Stato insieme contro il virus»

DigithOn, Boccia: «Digitale e Stato insieme contro il virus»

 
pianeta carcere
Trani, «Ristrutturazione storica»: trasferiti i detenuti dalla «Sezione blu»

Trani, «Ristrutturazione storica»: trasferiti i detenuti dalla «Sezione blu»

 
grido d'allarme
Andria a Montegrosso tanti disagi, Bruno: «Stiamo lavorando»

Andria a Montegrosso tanti disagi, Bruno: «Stiamo lavorando»

 
Il virus
Covid a Canosa, 4 persone contagiate al Liceo Fermi: 3 studenti e un docente

Covid a Canosa, 4 persone contagiate al Liceo Fermi: 3 studenti e un docente

 
Il 23 ottobre
Torna DigithON, l'evento dedicato alle start up sarà online causa Covid

Torna DigithON, l'evento dedicato alle start up sarà online causa Covid

 
L'impatto
S. Ferdinando di Puglia, scontro tra auto e mezzo Anas: : 2 feriti, SS16 chiusa al traffico

S. Ferdinando di Puglia, scontro tra auto e mezzo Anas: : 2 feriti, SS16 chiusa al traffico

 
la decisione
Bisceglie, ospedale di nuovo Covid Hospital, Delle Donne: «Situazione in peggioramento»

Bisceglie, ospedale Covid Hospital, Delle Donne: «Situazione in peggioramento»
Nessuna zona rossa nella BAT ma più controlli

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, dopo Dpcm la partita con il Catania sarà a porte chiuse

Bari calcio, dopo Dpcm la partita con il Catania sarà a porte chiuse

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Lecce, positivo giudice popolare: Corte d'Assise in isolamento fiduciario

Lecce, positivo giudice popolare: Corte d'Assise in isolamento fiduciario

 
Covid news h 24Il virus
Coronavirus, il Policlinico di Bari è saturo: in arrivo altri 50 posti letto

Coronavirus, il Policlinico di Bari è saturo: in arrivo altri 50 posti letto

 
Covid news h 24Il virus
Coronavirus, positivo il cantautore tarantino Renzo Rubino

Coronavirus, positivo il cantautore tarantino Renzo Rubino

 
BrindisiL'incidente
Francavilla Fontana, impatto tra auto e moto: muore 24enne sul colpo

Francavilla Fontana, impatto tra auto e moto: muore 24enne sul colpo

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus, 81 nuovi contagi in Basilicata: 58 i ricoverati in ospedale

Coronavirus, 81 nuovi contagi in Basilicata: 58 i ricoverati in ospedale

 
Foggiaemergenza Covid
Foggia, Polizia locale: sanzioni in arrivo per chi segnale falsi assembramenti

Foggia, Polizia locale: sanzioni in arrivo per chi segnala falsi assembramenti

 
Batla scorsa notte
Trani, scontro tra auto, una vola dal parapetto: solo danni

Trani, scontro tra auto, una vola dal parapetto: solo danni

 
MateraControlli dei CC
Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

 

i più letti

post voto

Andria, anche sui social il «ballottaggio» Pd-M5s

L’analista Luca Marmo: «I risultati delle elezioni già scritti sul web»

Andria,  verifiche in Comunedegli ispettori delle Finanze

ANDRIA - L'arrivo dei social ha stravolto da anni la vita di tutti, così come ha modificato anche i processi comunicativi in qualsiasi settore. Le campagne elettorali, per esempio, adesso hanno inserito assieme alla comunicazione istituzionale anche quella sui social network. Una nuova comunicazione che non brilla di luce propria ma che diventa un ottimo supporto a quella tradizionale. alimenta dibattiti, confronti e che fornisce anche dati interessanti.

A studiare numeri, percentuali e grafici è stato un giovane andriese, incuriosito dall'andamento del voto della propria città. Lui è Luca Marmo, 29 anni, laureato in Economia e commercio all'Università di Bari e trasferitosi a Milano dove lavora nell'azienda “Beintoo”, specializzata nello studio di dati e informazioni per i brand commerciali. Luca è anche co-fondatore della strat-up “Mammaitalia”, una piattaforma che aiuta a trovare prodotti italiani all'estero, grazie a cui il giovane andriese è stato inserito nella top 100 dei migliori under 30 italiani, stilata dalla rivista Forbes.

«Ho provato a smanettare un po' con alcuni tool per capire quanto sui social i risultati delle elezioni nella mia città fossero già scritti, anche giorni prima del voto, o addirittura si poteva ipotizzare una griglia di arrivo – dice Luca Marmo -. I tool sono delle piattaforme on-line (come “Rstudio” e “Fanpage karma”) su cui è possibile analizzare i dati presenti nel web. Dati che se presi singolarmente hanno poco valore, ma che invece vanno raffrontati con degli eventi avvenuti nella comunità in questione, per avere dei risultati attendibili. Ovviamente c'è sempre un margine di errore, ma i riscontri sono positivi. Del resto, questi studi chiamati “sentiment analysis” o “social listening”, sono già molto adottati all'estero. Il primo fu Obama durante la sua elezione a presidente degli Stati Uniti».

Il risultato dello studio ha portato proprio al ballottaggio tra Giovanna Bruno e Michele Coratella. «Da alcuni grafici più significativi – prosegue Luca Marmo - emergono le percentuali più alte dei due candidati che andranno al ballottaggio. Giovanna Bruno e Michele Coratella hanno avuto più consensi e approvazioni anche sul web. Interessante il grafico in cui emerge la reputazione dei diversi candidati, mixando parametri come commenti negativi ai post, interazioni e reazioni, anche qui la griglia è molto chiara, da Sinistra reputazione positiva. Guardando, invece, il confronto fra centrosinistra e centrodestra, si nota maggiore coinvolgimento dei post da parte della Sinistra. Antonio Scamarcio è stato superiore soltanto il 26-28 agosto ed il 13-14 settembre (giorni di Salvini ad Andria). Il confronto fra centrodestra e lista civica di Nino Marmo, anche qui il centrodestra ne esce sconfitto. Le parole maggiormente utilizzate sui social, le ritroviamo negli slogan del centrosinistra e del M5S: Sono riusciti a raggiungere più persone e più persone hanno condiviso o riutilizzato queste frasi. In realtà ho provato ad abbozzare queste analisi due settimane prima del voto, ed i risultati su quasi tutti i grafici erano esattamente questi descritti oggi a conclusione delle elezioni. Il calo maggiore è stato registrato dal centrodestra, la crescita maggiore registrata dal centrosinistra a partire dal 4 settembre, giorno del confronto all'oratorio Salesiano fra i candidati ed in cui ci sono stati più cambiamenti. Davvero impressionante come anche a livello micro (comunale) è possibile prevedere o comunque ipotizzare l'esito di un'elezione. Certo non rappresenta l'intero elettorato, ma ne considera una grande fetta (adulti 18 – 55 anni)».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie