Lunedì 25 Maggio 2020 | 23:06

NEWS DALLA SEZIONE

nella bat
Bisceglie, la polizia lo pizzica mentre nasconde tre kg di marijuana in garage: arrestato 26enne

Bisceglie, la polizia lo pizzica mentre nasconde tre kg di marijuana in garage: arrestato 26enne

 
Allarme sociale
Andria, grido d'allarme della diocesi sulle scuole paritarie

Andria, grido d'allarme della diocesi sulle scuole paritarie

 
Su Amica 9 tv
Puglia, 25 maggio Giornata internazionale dei bimbi scomparsi: la diretta della Gazzetta

Puglia, 25 maggio Giornata internazionale dei bimbi scomparsi: la diretta della Gazzetta

 
La protesta
mercato di via Rossini

Mercato settimanale a Barletta, tra proteste e controlli

 
Incidente mortale
Barletta, operaio si schianta al suolo dopo volo di 3 metri: morto a 54 anni

Barletta, operaio si schianta al suolo dopo volo di 3 metri: morto a 54 anni

 
La Nave della legalità
L’impegno per la legalità nel videoclip del piccolo Cosimo Fiotta

L’impegno per la legalità nel videoclip del piccolo Cosimo Fiotta

 
Il caso
Carcere di Trani

Emergenza strutture penitenziarie: «C’era una volta il carcere di Trani...»

 
Un guasto elettrico
Canosa, l'auto prende fuoco mentre il conducente è alla guida: salvo per miracolo

Canosa, l'auto prende fuoco mentre il conducente è alla guida: salvo per miracolo

 
Voglia di normalità
Lele Sgherza, promotore di “Let’s live all – on stage”

A Biceglie si balla in disco, ma solo sui social: il popolo della notte scende in «rete»

 
Economia
Trani, ristorazione e precari si mobilitano in duemila

Fase 2 aTrani, ristorazione e precari in crisi: si mobilitano in duemila

 
Il contagio
residenza per anziani San Giuseppe

La Regione mette i sigilli alla Rsa focolaio di Canosa: 45 i positivi. In 12 sono morti

 

Il Biancorosso

SERIE C

Il Bari vuole e prepara lo sprint. L’eventuale stop fa meno paura

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaL'ordinanza
Coronavirus in Basilicata, Bardi riapre da domani palestre e piscine

Coronavirus in Basilicata, Bardi riapre da domani palestre e piscine

 
TarantoLa provocazione
Taranto, i vucumprà si attrezzano contro il Coronavirus e vendono mascherine in spiaggia

Taranto, i vucumprà si attrezzano contro il Coronavirus e vendono mascherine in spiaggia

 
BrindisiSanità
Ospedale Ostuni, finiti i lavori a Chirurgia generale: restyling prosegue

Ospedale Ostuni, finiti i lavori a Chirurgia generale: restyling prosegue

 
BariLa richiesta
Penalisti Bari e il «Requiem della Giustizia», l'appello a Bonafede: «Dia segno che lo Stato c'è»

Penalisti Bari e il «Requiem della Giustizia», l'appello a Bonafede: «Dia segno che lo Stato c'è»

 
FoggiaA Borgo Mezzanone
Covid 19, a Foggia distribuiti 1200 kit anticontagio ai migranti

Covid 19, a Foggia distribuiti 1200 kit anticontagio ai migranti

 
LecceIl rilancio del turismo
OTRANTO

La bellezza di Otranto d'estate in totale sicurezza: lo spot con Lele Spedicato

 
Batnella bat
Bisceglie, la polizia lo pizzica mentre nasconde tre kg di marijuana in garage: arrestato 26enne

Bisceglie, la polizia lo pizzica mentre nasconde tre kg di marijuana in garage: arrestato 26enne

 

i più letti

nel nordbarese

Trani, estorce denaro a imprenditore con metodo mafioso: arrestato 38enne

L'uomo ha agito contro il titolare di un'impresa funebre, minacciava di bruciargli l'attività

Trani, estorce denaro a imprenditore con metodo mafioso: arrestato 38enne

I carabinieri di Trani (Bt) hanno arrestato e condotto in carcere un 38enne, Patrizio Romano Lomolino, con numerosi precedenti. L'uomo è responsabile di tentata estorsione, in tre diversi episodi tra gennaio e maggio 2019, in un caso in concorso con un'altra persona, e un'estorsione effettivamente consumata.

Le indagini sono partite dopo il ritrovamento di 13 chili di tritolo e l'arresto di un 66enne del Brindisino, Gaetano Arnesano, che aveva anche un ordigno pronto all'uso. Dalle indagini è emerso quindi un contesto criminale che ha portato all'arresto di Lomolino, con l'aggravante del metodo mafioso. L'indagato infatti dopo aver fatto leva sulla sua contiguità con ambienti criminali organizzati ha tentato di estorcere denaro a due imprenditori. Al primo, del settore immobiliare, ha cercato di estorcere 3mila euro, senza risultato; gli è andata meglio col secondo, titolare di un'impresa funebre, a cui Lomolino ha chiesto di stampare un manifesto, del costo di circa 60-80 euro, per una persona a lui vicina. Lomolino inoltre minacciava l'imprenditore di dare fuoco alla sua attività.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie