Martedì 23 Aprile 2019 | 00:35

NEWS DALLA SEZIONE

La sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
Il messaggio
Lino Banfi a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

Lino Banfi torna a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

 
Lotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
Crisi al comune
Andria attende il commissario: ed è subito polemica

Andria attende il commissario: ed è subito polemica

 
È incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 
Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
La sentenza
Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

 
Maltrattamenti
Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

 
Nel nordbarese
Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

 
Tra Corato e Bisceglie
Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

 
Il punto
Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa raccolta differenziata
Bari, arriva il porta a porta: da domani kit nei rioni San Paolo e Stanic

Bari, arriva il porta a porta: da domani kit nei rioni San Paolo e Stanic

 
TarantoIl caso
Taranto, ricoverato dopo incidente si getta dalla finestra dell'ospedale: morto 29enne

Taranto, ricoverato dopo incidente si getta dalla finestra dell'ospedale: morto 29enne

 
BrindisiMolestie in famiglia
Turturano, minaccia di morte l'ex moglie: arrestato 46enne

Tuturano, minaccia di morte l'ex moglie: arrestato 46enne

 
LecceA Ugento
Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

 
BatLa sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 

Storia

Resistenza Barletta, 75 anni dopo l'eccidio nazista, le celebrazioni

L'occupazione militare cominciò il 12 settembre. Oggi tante iniziative per onorare i caduti

Resistenza Barletta, 75 anni dopo l'eccidio nazista, le celebrazioni

«12 Settembre» oggi la «giornata» ricordata dalle iniziative, curate dall’Archivio della Resistenza e della Memoria di Barletta, per il 75° anniversario della resistenza, civile e militare, all’occupazione tedesca di Barletta avvenuta dal 12 al 24 Settembre del 1943.

Oggi, mercoledì 12 settembre 2018, anniversario dell’eccidio dei vigili urbani e dei netturbini: alle 9,15 messa celebrata nella Cattedrale di Santa Maria Maggiore da Mons. Filippo Salvo.
Alle 10, onori militari ai Caduti con posa di ghirlande sul rivellino del castello. Proprio dal castello partirà il corteo (sfilamento su viale Carlo V d’Asburgo, via Cavour, Corso Garibaldi) che giungerà alle 10,45 a piazza Caduti con gli onori militari in Piazza Monumento e al bassorilievo che ricorda le vittime della brutalità nazista.

Il consiglio di Zona soci Coop Alleanza 3.0, l’Associazione “Carlo Cafero” di Barletta, l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia sezione BAT “Brancaleone”, il Presidio di Libera Barletta e Unione degli Studenti Barletta, l’Istituto Pugliese per la Storia dell’Antifascismo promuovono un percorso, rivolto agli Istituti Secondari di I° e II° grado delle città di Andria e Barletta, per aumentare la consapevolezza delle atrocità della Seconda Guerra Mondiale e stimolare la riflessione attraverso la produzione di elaborati originali che trattino il tema della Giornata della Memoria tra storia e attualità. Un concorso molto importante per fare in modo che si interiorizzino i valori dell’impegno civile.

Previsti due incontri con la staffetta partigiana Luciana Romoli – nome di battaglia “Luce”, a Barletta e ad Andria, riservato agli studenti di Scuola Secondaria di Secondo Grado il 24 e 25 ottobre 2018.

Previsto anche Il 1° School Contest "Il giorno della memoria…secondo me" Storie da ricordare, da regalare – indirizzato agli studenti delle Scuole Secondarie di I e II grado di Andria e Barletta. Verrà presentato il 12 settembre presso il punto Seminar Libri dell’Ipercoop di Barletta (via Trani 19). Intervengono: Angelo Raffaele Rotunno (presidente consiglio di zona BAT Coop alleanza 3.0) - Francesco De Martino (presidente Circolo Arci "Carlo Cafiero" di Barletta) - Roberto Tarantino (presidente ANPI BAT "Brancaleone") - Evento libero e aperto a tutti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400