Lunedì 22 Ottobre 2018 | 12:46

NEWS DALLA SEZIONE

A Bisceglie
Sicurezza, chiude Teatro Garibaldi, polemica ritardi nei lavori

Sicurezza, chiude Teatro Garibaldi, polemica ritardi ne...

 
Davanti alla chiese
Bisceglie, spacciano 50 euro falseper le piantine dei malati di tumore

Bisceglie, spacciano 50 euro false per le piante dei ma...

 
Il prodigio
Mons. Dimiccoli, il miracolo fu valido: curò paraplegico

Mons. Dimiccoli, il miracolo fu valido: curò paraplegic...

 
Presi dalla Polizia
Andria, in cella due rapinatori: pestarono cliente in sala giochi

Andria, in cella due rapinatori: pestarono cliente in s...

 
la tragedia di Andria
Scontro treni, il gup chiama in causail Ministero e la Ferrotramviaria

Scontro treni, gup chiama in causa il Ministero e la Fe...

 
Il caso
Barletta, cantieri «a sorpresa» e il traffico va subito in tilt

Barletta, cantieri «a sorpresa» e il traffico va subito...

 
Il convegno
Bat? Territorio fragile, ma lo Stato c'è: focus sicurezza a Canosa

Bat? Territorio fragile, ma lo Stato c'è: focus sicurez...

 
Il bilancio
Vendemmia: un'ottima annata, +20% rispetto al 2017

Vendemmia: un'ottima annata, +20% rispetto al 2017

 
La strage
Cani morti in strada a Trani, mistero irrisolto

Cani morti in strada a Trani, mistero irrisolto

 
Ad Andria
Sequestrate costruzioni abusive nel Parco Nazionale Murgia

Sequestrate costruzioni abusive nel Parco Nazionale Mur...

 
Il caso
Domenica con beffa, chiuso il castello di Trani: «Famiglie state a casa»

Chiuso castello di Trani di domenica: «Famiglie a casa»

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

L’anziano condivideva la casa con il figlio 45enne

Barletta, anziano ucciso a coltellate in casa: arrestato il figlio 45enne

carabinieri

Foto Calvaresi

BARLETTA - Sarebbe stato ucciso a coltellate dal figlio affetto da gravi problemi psichici il pensionato di 84 anni il cui cadavere è stato trovato nella casa che la vittima e il figlio 45enne condividevano a Barletta, in via delle Belle Arti. Ad allertare i carabinieri, giunti sul posto pochi minuti dopo le 11.30, è stato il genero della vittima. Non riusciva a mettersi in contato con il suocero e neanche con sua moglie, la figlia dell’anziano ucciso. Fino a quando non ha parlato con il cognato, presunto assassino, le cui parole al telefono lo hanno allarmato. Quando i carabinieri sono giunti sul posto, il 45enne, con gli abiti sporchi di sangue, stava andando via da casa. E’ stato bloccato ed ha ricostruito con i militari quanto accaduto. Il presunto assassino è affetto da un grave disturbo psichiatrico, in passato e per anni è stato seguito e curato. Come mostrano le immagini, sul luogo sono intervenuti operatori del 118, che hanno constatato il decesso dell’uomo, e i carabinieri, coordinati dal pm di turno del Tribunale di Trani. (Foto Calvaresi) 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400