Martedì 25 Settembre 2018 | 10:58

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Guerra di mala

Bari, tentò di ammazzare
«O'american» a Japigia:
in cella uomo di Savinucco

Sarebbe stato Cristian Lovreglio, 26 anni, a sparare contro Nicola Cisternino, davanti al suo circolo ricreativo. Pochi giorni dopo la «risposta» con un agguato a colpi di mitraglietta (nella foto)

Bari, tentò di ammazzare«0'american» a Japigia:in cella uomo di Savinucco

NICOLA PEPE

Fu Cristian Lovreglio, 26 anni, barese, rampollo del clan di Savinuccio Parisi a tentare di uccidere tre anni fa Nicola Cisternino, 51 anni, detto «o americano» ferendolo con quattro colpi di pistola mentre si trovava all'interno del circolo ricreativo «Barcellona» al rione Japigia. Il giovane è stato raggiunto da una ordinanza di custodia cautelare in carcere per tentato omicidio aggravato e detenzione e porto illegale di arma da fuoco, emessa dal tribunale della Libertà dopo che il 6 febbraio scorso la Corte di Cassazione ha confermato la misura restrittiva in un primo momento evidentemente rigettata.

In base alle indagini della Squadra mobile Lovreglio forte del carisma criminale, la sera del 5 marzo in via Capitano Romolo Ferorelli, avrebbe voluto dare una lezione a Cisternino facendo capire nel quartiere chi comandasse. Il ferito, in un primo momento ricoverato in gravi condizioni, riuscì a riprendersi: fu raggiunto dai proiettili all'addome e alle gambe. Secondo quanto ricostruito, con la plateale esplosione dei colpi nei confronti di «o'american», Lovreglio avrebbe voluto affermare la propria caratura criminale, incrinata da affronti personali non dimenticati, presentandosi nel circolo ed affrontando la vittima a volto scoperto e in presenza di molte persone.

Nell'ambito della stessa indagine rientra anche la sparatoria avvenuta pochi giorni dopo il ferimento di Cisternino (arrestato due anni prima con 18 chili di hashish al rione San Pasquale) nel circolo ricreativo «U.C. Japigia» dove furono esplosi alcuni colpi con una mitraglietta probabilmente come risposta all'agguato contro «o'american».

In queste ore, intanto, si cerca di ricostruire eventuali nuovi scenari nella mala cittadina dopo che da alcuni giorni è tornato libero il boss Domenico Monti, alias «Mimm u'biund», uno dei capi storici della criminalità barese (fu luogotenente di Capriati e poi si avvicinò agli Striscigulio) dopo aver scontato più di 25 anni per omicidio. Una scarcerazione «salutata» a distanza di poche ore da una sparatoria nei pressi di piazza Chiurlia a pochi passi dall'abitazione di Davide Monti, figlio del boss. Allo stato solo si tratta di una coincidenza ma gli investigatori non escludono nessuna pista. Non a caso, l'altra sera, i carabinieri sono intervenuti al rione Japigia, in via Caldarola, interrompendo un vero e proprio summit tra 18 persone, una delle quali indossava un giubbotto antiproiettile. Lì vicino furono trovate anche due pistole perfettamente funzionanti. Stavano preparando un agguato? Non si sa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Periferie animate, i registi under 35 insegnano l'inclusione

Periferie animate, i registi under 35 insegnano l'inclusione

 
Palo, a fuoco autorimessasotto sequestro

Palo, a fuoco autorimessa
sotto sequestro

 
Bari, aggressione a corteo anti Salvini, la Cgil: «Domani tutti in piazza»

Bari, aggressione a corteo anti Salvini «Tutti in piazza». Legali Casapound: nessun assalto

 
Bari, sparatoria a Carbonara: un morto e un ferito

Bari, inseguimento con sparatoria per strada: un morto e un ferito grave. Sono i figli del boss ucciso nel 1994 VD

 
Ruvo, scoperto supermarket della droga: arrestata coppia di pusher

Ruvo, scoperto supermarket della droga: arrestata coppia di pusher

 
Disabili a Bari

Bari, scivoli e percorsi per disabili: per Natale i primi cantieri

 
Bari Omicidio di una trans

Omicidio trans a Bari, le sue ultime ore nella stradina senza uscita

 
Baby Manzari: «I mie piedi a Reggio Emilia, il cuore a Bari»

Calcio, baby Manzari: «I piedi
a Reggio Emilia, il cuore a Bari»

 

GDM.TV

Bari, il coro dei 10mila che cantano: «Bari grande amore»

Stadio San Nicola, il coro dei 10mila canta: «Bari grande amore»

 
Bari, viale Traiano: è cominciata la demolizione del ponte

Viale Traiano a Bari: al via la demolizione del ponte

 
La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese (illusa) in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 

PHOTONEWS