Venerdì 23 Aprile 2021 | 09:13

NEWS DALLA SEZIONE

Viabilità
Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

 
Formazione
Bari, borse di studio ai laureati con tesi sulla città

Bari, borse di studio ai laureati con tesi sulla città

 
Corte d'Appello
Bari, femminicidio al Madonnella: le motivazioni della condanna

Bari, femminicidio al Madonnella
le motivazioni della condanna

 
Il caso
Gita scolastica virtuale? Polemiche per l'iniziativa barese

Gita scolastica virtuale? Polemiche per l'iniziativa barese

 
Covid
A Mola un servizio gratuito di ascolto psicologico

A Mola un servizio gratuito di ascolto psicologico

 
La storia
«Ho perso mio padre, a lui niente monoclonali»: burocrazia fatale per un 69enne barese

«Ho perso mio padre, a lui niente monoclonali»: burocrazia fatale per un 69enne barese

 
La campagna vaccinale
vaccino

Bari, Jhonson & Jhonson arrivato
al «Giovanni Paolo II»

 
Criminalità
Bari, dopo un mese di latitanza arrestato pregiudicato vicino al clan Strisciuglio

Bari, dopo un mese di latitanza arrestato pregiudicato vicino al clan Strisciuglio

 
nel Barese
Recovery, poche risorse al Sud: sindaco di Acquaviva occupa Comune per protesta

Recovery, poche risorse al Sud: sindaco di Acquaviva occupa Comune per protesta

 
L'intervista
Università di Bari, lo Sviluppo Sostenibile come argomento cardine del “nuovo mondo”

Università di Bari, lo Sviluppo Sostenibile come argomento cardine del “nuovo mondo”

 
Palagiustizia
Bari, i capi degli uffici giudiziari scrivono alla Cartabia: «Serve altra sede»

Bari, i capi degli uffici giudiziari scrivono alla Cartabia: «Serve altra sede». Sisto: «Presto sopralluogo»

 

Il Biancorosso

Serie C
Turris e Bari a confronto

Turris e Bari a confronto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiIl caso
S.Pancrazio Salentino, 70enne entra sana al «Fazzi» di Lecce ma muore dopo 15 giorni

S.Pancrazio Salentino, 70enne entra sana al «Fazzi» di Lecce ma muore dopo 15 giorni

 
Leccetrasporti
Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

 
BariViabilità
Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

 
MateraLavori pubblici
Matera, cambia volto il teatro Quaroni

Matera, cambia volto il teatro Quaroni

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

 
GdM MultimediaCultura
Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

 
FoggiaTragedia sfiorata
Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

 

i più letti

San Valentino

Covid 19 a Bari, così l’amore nasce in corsia al Policlinico

Michele e Antonella si sono conosciuti in corsia durante lockdown

Covid 19, a Bari l’amore nasce in corsia al Policlinico

BARI - Il loro amore è nato nella corsia di un reparto Covid del Policlinico di Bari durante il lockdown. Il "buon San Valentino» dell’ospedale universitario barese racconta su Instagram la storia d’amore tra Michele e Antonella, infermieri lui di Mariotto, frazione di Bitonto, e lei di Carbonara, quartiere di Bari. "Gli sguardi intensi attraverso la visiera. Gli incontri quotidiani in ospedale. La condivisione emotiva della stessa esperienza. E le chiacchierate durante le pause di lavoro. È nato così l’amore in corsia» si legge nel post.

Entrambi infermieri impegnati nei reparti Covid del Policlinico di Bari, lui in Pneumologia, lei in Nefrologia, si sono conosciuti e innamorati in pieno lockdown quando era vietato uscire e si poteva solo andare al lavoro. "Il Policlinico mi ha regalato quello che tutti sognano e soprattutto in un periodo così difficile per tutti - racconta Michele Bonasia che ha preso servizio nel Covid Hospital a marzo scorso - . Mi ha dato un posto di lavoro; in più mi ha fatto conoscere medici, operatori sociosanitari, infermieri che non sono stati solo colleghi ma degli amici con cui ho condiviso tutto. Dalle gioie al dolore. E in corsia ho conosciuto la mia ragazza e per questo non basterebbero i grazie: senza il Policlinico non ci saremmo mai trovati».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie