Venerdì 05 Marzo 2021 | 12:06

NEWS DALLA SEZIONE

Blitz della Polizia
Noicattaro, oltre 400 chili di hashish tra aglio e cipolle spagnole: in manette coniugi albanesi

Noicattaro, oltre 400 chili di hashish tra aglio e cipolle spagnole: in manette coniugi albanesi

 
indagini della Ps
Noicattaro, in un box sotterraneo scoperto deposito droga con 400 chili marijuana: in manette coppia albanesi

Noicattaro, in un box sotterraneo scoperto deposito droga con 400 chili marijuana: in manette coppia albanesi

 
furto fallito
Ruvo di Puglia, ladri in fuga con un grosso trattore finiscono fuori strada

Ruvo di Puglia, ladri in fuga con un grosso trattore finiscono fuori strada

 
L'inchiesta
Giovinazzo, la «discarica» iniettava percolato sottoterra e la ditta risparmiava: 7 indagati, sequestrati 1,5 mln

Giovinazzo, la «discarica» iniettava percolato sottoterra e la ditta risparmiava: 7 indagati, sequestrati 1,5 mln

 
Lotta al virus
Vaccini anti covid, Asl Bari: «Sedute per gli over 80 riprogrammate al PalaCarbonara»

Vaccini anti covid, Asl Bari: «Sedute per gli over 80 riprogrammate al PalaCarbonara»

 
l'indagine
Bari, dosi vaccino Covid a chi non aveva diritto: avviate verifiche Nas su mille nomi

Bari, dosi vaccino Covid a chi non aveva diritto: avviate verifiche Nas su mille nomi

 
Il caso
Bari, la variante inglese colpisce un medico dopo le due dosi di vaccino Pfizer

Bari, la variante inglese colpisce un medico dopo le due dosi di vaccino Pfizer

 
L'emergenza
Covid, la proposta dei 41 sindaci area metropolitana Bari: «Centri vaccinali in ogni Comune»

Covid, la proposta dei 41 sindaci area metropolitana Bari: «Centri vaccinali in ogni Comune»

 
Il processo
Mola di Bari, estetista uccisa: sarà sentito in aula il detenuto che raccolse confessione ex amante

Mola di Bari, estetista uccisa: sarà sentito in aula il detenuto che raccolse confessione ex amante

 
nel Barese
Altamura, ottengono illecitamente contributi agricoltura per 218mila euro: 3 denunce

Altamura, ottengono illecitamente contributi agricoltura per 218mila euro: 3 denunce

 

Il Biancorosso

Serie C
Gioco gol punti se l’«effetto Carrera» cambia il Bari

Gioco gol punti se l’«effetto Carrera» cambia il Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaL'emergenza
Tamponi da rifare a Potenza, vaccini a Matera: che caos

Tamponi da rifare a Potenza, vaccini a Matera: che caos

 
Leccela denuncia
Baia verde ostaggio dei randagi, aggredito un podista: è allarme

Baia verde ostaggio dei randagi, aggredito un podista: è allarme

 
BariBlitz della Polizia
Noicattaro, oltre 400 chili di hashish tra aglio e cipolle spagnole: in manette coniugi albanesi

Noicattaro, oltre 400 chili di hashish tra aglio e cipolle spagnole: in manette coniugi albanesi

 
FoggiaCriminalità
Bandito scatenati nel Foggiano: presi di mira ieri sera market e tabaccheria

Banditi scatenati nel Foggiano: presi di mira ieri sera market e tabaccheria

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 10 ordinanze

 
TarantoOperazione Taros
Taranto, operazione «Taros» dei carabinieri contro la Scu: 16 arresti

Mafia, droga e voto di scambio: blitz dei Cc a Taranto, 16 arresti e 31 indagati

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

i più letti

La curiosità

Il dialetto si trasforma in luce e accende le vie del borgo antico di Palo del Colle

Installazione in via Vespucci dove si inaugura la Biblioteca di Comunità

Il dialetto si trasforma in luce e accende le vie del borgo antico di Palo del Colle

BARI - L’occasione è stata la giornata nazionale del dialetto. L’obiettivo, invece, quello di avvicinarsi con una serie di iniziative all’inaugurazione della «Biblioteca di Comunità» in programma il prossimo mese nei locali seminterrati di Palazzo San Domenico. Per questo l’altra sera, in via Vespucci, su iniziativa dell’amministrazione comunale, è comparso un curioso allestimento a luci led riportante la scritta «U vodit», uno degli idiomi tipici del dialetto locale.

«Si tratta di un termine molto usato – spiega l’assessore alla cultura Sabrina Piccininni - indica “stupore”, “meraviglia”, “attenzione”. Prima di realizzarla abbiamo ascoltato ciò che ne pensavano le persone delle diverse fasce generazionali e la parola più gettonate è stata proprio quella».
L’assessore non esclude la possibilità che, nei prossimi giorni, altre frasi tipiche del dialetto locale illumineranno le vie del borgo antico.

«Non sveliamo altre sorprese – prosegue l’assessore - il dialetto è l’essenza di un territorio e di chi lo vive. Il dialetto fa parte della nostra cultura. Non si può progredire senza la consapevolezza della propria storia».
L’unica certezza, al momento, è che proprio via Vespucci, la stradina del dialetto, tra qualche settimana condurrà alla tanto attesa Biblioteca di Comunità nei locali seminterrati di Palazzo San Domenico, sede del Municipio cittadino, la cui inaugurazione è prevista a febbraio. «Sarà il luogo di culto, il cuore della nostra cultura» aggiunge la Piccininni.

Con l’arrivo della Biblioteca di Comunità, infatti, anche Palazzo San Domenico diventerà «smart», trasformando nel solco dell’innovazione una superficie complessiva di circa 400 mq tra via Alfieri e via Vespucci, nel cuore del borgo antico.
Oltre al restauro e risanamento conservativo dei locali, infatti, il progetto consentirà il restyling completo del palazzo comunale con la realizzazione di una sala polifunzionale e conferenze, booking shop, sale laboratorio e di fruizione. Circa 880mila euro il costo dell’operazione finanziata due anni fa dalla Regione Puglia nell’ambito del bando «Community Library».
Una boccata d’aria per l’enorme patrimonio librario contenuto nella vecchia sede della biblioteca cittadina intitolata a monsignor Gian Matteo Giuliani, che conta oggi più di 50mila unità bibliografiche. Attualmente situata in una struttura della scuola elementare di viale Della Resistenza che, però, non basta a contenere e conservare il gran numero degli antichi volumi custoditi.

Tra le altre cose, infatti, prezioso e raro è il «fondo antico» della biblioteca, costituito da manoscritti, incunaboli e cinquecentine e pergamene del 1600 e 1700 che riproducono diplomi di laurea in medicina, giurisprudenza e teologia dell’Università di Napoli.
La biblioteca custodisce anche gli atlanti geografici del Settecento di Onofrio Bonghi, con incisioni rare e un manoscritto musicale membranaceo del XII secolo. Molto ricca è anche la sezione di interesse locale, che raccoglie i codici diplomatici baresi della chiesa di San Nicola di Bari e il catasto onciario del 1600.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie