Venerdì 19 Agosto 2022 | 01:54

In Puglia e Basilicata

nel Barese

Coronavirus, Altamura torna in zona gialla ma rimangono restrizioni

Coronavirus, Altamura torna in zona gialla ma rimangono restrizioni

Coprifuoco alle 20.30, 24-31 dicembre e 5 gennaio chiusura attività alle 14

15 Dicembre 2020

Redazione online

Coprifuoco alle 20.30 tutti i giorni da domani al 6 gennaio 2021 e, per le vigilie di Natale, Capodanno e dell’Epifania (il 24 e 31 dicembre e il 5 gennaio) tutte le attività commerciali saranno chiuse alle 14 (compreso l'asporto). Sono alcune delle prescrizioni disposte dal Comune di Altamura (Bari), passato da oggi in «zona gialla», con l'obiettivo di limitare il rischio di ulteriore diffusione dei contagi da Covid. In una diretta Facebook, la sindaca Rosa Melodia ha spiegato: "non possiamo allentare completamente le maglie, perché tante persone sono ancora positive» e invita «alla cautela, evitando grandi pranzi e incontri per evitare una terza ondata che sia peggiore di questa».

Nel dettaglio, il Comune ha disposto la chiusura del mercato settimanale, di giardini, aree gioco e verdi. Per bar e ristoranti - che riaprono oggi - è prevista la chiusura tutti i giorni alle 18 (con asporto consentito fino alle 20.30 e domicilio h24) e nelle giornate di vigilia alle 14, come per tutte le altre attività commerciali. Prorogato, inoltre, il divieto di stazionamento in nove piazze e la sospensione della didattica in presenza in tutte le scuole, che riapriranno quindi il 7 gennaio. Restano chiusi anche centri anziani e ludoteche, mentre saranno aperti asili nido, centri socio-educativi per disabili e minori e istituti di formazione professionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725