Domenica 20 Settembre 2020 | 06:24

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Momenti di panico a Bari, sparatoria nel parcheggio del McDonald's del San Paolo

Momenti di panico a Bari, sparatoria nel parcheggio del McDonald's del San Paolo

 
Scattano le sanzioni
Bari, a Pane e Pomodoro si gioca a beachvolley, ma senza distanziamento e mascherina

Bari, a Pane e Pomodoro si gioca a beachvolley, ma senza distanziamento e mascherina

 
Il video
Chiude il Disney Store di Bari, «Non spegniamo la magia»: il sit in dei lavoratori

Chiude il Disney Store di Bari, «Non spegniamo la magia»: il sit in dei lavoratori

 
Salute e benessere
Bari, se camminare può cambiare la nostra vita

Bari, se camminare può cambiare la nostra vita

 
Elezioni
Bari, un'ex malata di Covid presidente di seggio: «Ho accettato, non ho paura»

Bari, un'ex malata di Covid presidente di seggio: «Ho accettato, non ho paura»

 
nel Barese
Polignano, focolaio Covid: riprende attività azienda ortofrutta

Polignano, focolaio Covid: riprende attività azienda ortofrutta

 
I contagi
Bari, Decaro ai giovani della movida: «La mascherina non è da sfigati»

Bari, Decaro ai giovani della movida: «La mascherina non è da sfigati»

 
La polemica
Bari, al Petruzzelli esproprio errato, la «confessione» del ministro

Bari, Petruzzelli: esproprio errato, la «confessione» del ministro

 
l'annuncio
Bari, Disney Store annuncia chiusura: domani sciopero e sit-in dei lavoratori

Bari, Disney Store annuncia chiusura: sciopero e sit-in dei lavoratori

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Momenti di panico a Bari, sparatoria nel parcheggio del McDonald's del San Paolo

Momenti di panico a Bari, sparatoria nel parcheggio del McDonald's del San Paolo

 
HomeIl caso
Coronavirus Basilicata, presidente positiva durante l'istituzione del seggio a Potenza

Coronavirus Basilicata, presidente si insedia nel seggio a Potenza ma scopre di essere positiva: locali sanificati FT

 
Homecontrolli
Fiumi di droga nel Salento: 45enne arrestato con 18kg di cocaina in macchina

Fiumi di droga nel Salento: 45enne arrestato con 18kg di cocaina in macchina

 
Foggiadalla polizia
Foggia, nel garage con 20kg di hashish e una bomba artigianale: arrestato

Foggia, nel garage con 20kg di hashish e una bomba artigianale: arrestato

 
MateraRitorno a scuola
Le lezioni nel palazzetto per lavori antisismici

Policoro: le lezioni nel palazzetto per i lavori antisismici

 
BatLa riqualificazione
Trani, una pietra «a cuore» per la rinascita

Trani, una pietra «a cuore» per la rinascita

 
Brindisinel Brindisino
Pezze di Greco, geloso massacra la «ex» davanti alla figlioletta

Pezze di Greco, geloso massacra la ex davanti alla figlioletta

 
TarantoTensione
Mittal Taranto, fermata impianti: sindacati pronti a mobilitazione

Mittal Taranto, fermata impianti: sindacati pronti a mobilitazione

 

i più letti

Il caso

Corato, il candidato sindaco e la frase sessista: «Ma una donna senza rossetto dove va?»

Le parole del candidato sindaco del centrodestra al Comune di Corato (Bari), Gino Perrone, è stata pronunciata ieri sera in un comizio in piazza, ripreso e postato su Facebook

Corato, il candidato sindaco e la frase sessista: «Ma una donna senza rossetto dove va?»

BARI - L’immagine «è il biglietto da visita della città», che deve dunque presentarsi bene, come una donna: «se una donna è bella per sua natura è bella per sua natura, ma se non si mette almeno un pò di rossetto, per addobbarsi, ma dove va?» La frase sessista, che ha suscitato più di una critica online, è del candidato sindaco del centrodestra al Comune di Corato (Bari), Gino Perrone, che l’ha pronunciata ieri sera in un comizio in piazza, ripreso e postato su Facebook. Lo spezzone infelice, in cui tra l’altro parlava dei luoghi degradati del locale cimitero, è stato ripreso e rilanciato da molti siti. 

«Proprio non ci riescono a non ridurre la donna a oggetto. Oggi è la volta del candidato sindaco della destra a Corato che paragona con una battuta sessista l’arredo urbano al rossetto che una donna deve mettersi per valorizzare la propria bellezza, «altrimenti dove va?». Per fortuna non c'è Perrone che tenga, le donne libere vanno per il mondo, vestite e truccate come vogliono. E sicuramente sapranno come votare, soprattutto in Puglia e a Corato». Così la portavoce della Conferenza nazionale delle donne democratiche Cecilia D’Elia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie