Sabato 26 Settembre 2020 | 08:24

NEWS DALLA SEZIONE

il raggiro continuato
Bari, ex barbiere truffa anziana: si fa consegnare 450mila euro in sei anni

Bari, ex barbiere truffa anziana: si fa consegnare 450mila euro in sei anni

 
contagi coronavirus
Polignano, dopo i contagi nella «Sop» c’è il primo morto da Covid

Polignano, dopo i contagi nella «Sop» c’è il primo morto da Covid

 
L'udienza
Processo Pop Bari, in 1.500 chiedono di costituirsi parte civile contro Jacobini

Processo Pop Bari, in 1.500 chiedono di costituirsi parte civile contro Jacobini

 
Operazione Polstrada
Acquaviva, scoperta officina abusiva: sequestrata anche area usata come discarica

Acquaviva, scoperta officina abusiva: sequestrata anche area usata come discarica

 
Il processo
Pop Bari, al via maxu udienza anti Covid a Bitonto con centinaia di parti civili

Pop Bari, al via maxi udienza anti Covid a Bitonto con centinaia di parti civili: anche i commissari

 
Avvio anno scolastico
Scuola in Provincia di Bari: 110 nuove aule «anti Covid» e 75 cantieri in 25 Comuni

Scuola in Provincia di Bari: 110 nuove aule «anti Covid» e 75 cantieri in 25 Comuni

 
Scuola
Bari, troppi alunni nelle aule: caos per le classi miste

Bari, troppi alunni nelle aule: caos per le classi miste

 
Delitto Brescia
Bitetto, omicidio fidanzato della sua della ex: trovato su un tetto il coltello

Bitetto, omicidio fidanzato della sua della ex: trovato su un tetto il coltello

 
Operazione Gdf
Altamura, sequestrato immobile a un pregiudicato 37enne: «Pericoloso dalla minore età»

Altamura, sequestrato immobile a un pregiudicato 37enne: «Pericoloso dalla minore età»

 
la decisione
Polignano a Mare - Bari

Polignano, prorogata ordinanza per prevenire il contagio

 

Il Biancorosso

serie c
Bari calcio, ds Romairone: «Dalla Coppa Italia buone indicazioni per prossimi acquisti»

Bari calcio, ds Romairone: «Dalla Coppa Italia buone indicazioni per prossimi acquisti»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiacontrolli della Polizia locale
Foggia, obbligo mascherina all'aperto: fioccano le prime multe

Foggia, obbligo mascherina all'aperto: fioccano le prime multe

 
TarantoAl Frascolla
Taranto, docente positivo al Covid: sindaco chiude scuola sino al 7 ottobre

Taranto, docente positivo al Covid: sindaco chiude scuola sino al 7 ottobre

 
LecceLe indagini
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer aveva una mappa per evitare le telecamere

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer aveva una mappa per evitare le telecamere

 
PotenzaL'iniziativa
Covid, da Shell 70mila mascherine per 14 comuni Val d'Agri e Sauro

Covid, da Shell 70mila mascherine per 14 comuni Val d'Agri e Sauro

 
Bariil raggiro continuato
Bari, ex barbiere truffa anziana: si fa consegnare 450mila euro in sei anni

Bari, ex barbiere truffa anziana: si fa consegnare 450mila euro in sei anni

 
Batambiente
Andria capannone incendiato, Arpa Puglia: «In corso indagini per definire inquinamento provocato»

Andria capannone incendiato, Arpa Puglia: «In corso indagini per definire inquinamento provocato»

 
BrindisiControlli dei CC
Mesagne, a spasso con fucile, machete e munizioni: arrestato 29enne ghanese

Mesagne, a spasso con fucile, machete e munizioni: arrestato 29enne ghanese

 

i più letti

l'episodio

Monopoli, guasto in ospedale: perse 400 sacche di sangue

Blackout «spegne» le celle frigo che custodiscono gli emoderivati e non si attiva l’impianto sostitutivo. Interventi bloccati per un giorno. Parte l’appello alla donazione

Monopoli, guasto in ospedale: perse 400 sacche di sangue

MONOPOLI - Un’avaria alle celle frigorifero causata da un lungo black out ha reso inutilizzabili circa 400 sacche di sangue e un centinaio di sacche di plasma conservate nel Centro trasfusionale e ha provocato, nello stesso tempo, l’interruzione per un giorno delle attività chirurgiche nelle sale operatorie. È accaduto nella notte fra domenica e lunedì all’Ospedale San Giacomo di Monopoli dove i familiari di alcuni pazienti prossimi ad entrare in sala operatoria per essere sottoposti ad interventi chirurgici hanno lamentato il disservizio, un incidente tecnico confermato dalla direzione sanitaria del presidio di Monopoli e dalla direzione generale dell’Azienda sanitaria locale di Bari: «L’interruzione dell’alimentazione dell’energia elettrica - conferma in una nota l’ufficio stampa della Asl - che ha interessato il Servizio Immuno-trasfusionale dell’Ospedale di Monopoli, è stata risolta già nella giornata di lunedì 10 agosto. Da ieri mattina (martedì), quindi, l’attività nel blocco operatorio è tornata a svolgersi normalmente». Il guasto, fa sapere ancora l’Asl metropolitana, «ha interessato il gruppo di continuità e ciò ha causato l’avaria alle celle-frigorifero, con un innalzamento delle temperature incompatibile con la conservazione degli emo-componenti, rendendo così inutilizzabili le unità di sangue e plasma presenti». Scattato il black out, al Centro trasfusionale sarebbe dovuto entrare in funzione l’impianto sostitutivo che garantisce una autonomia, seppur limitata, almeno per i servizi essenziali. Questo, l’altra notte al San Giacomo, non è accaduto per ragioni che l’ufficio tecnico è stato chiamato a spiegare, in una relazione, alla direzione aziendale. L’attività, tuttavia, è ripresa: «Per permettere il ritorno alla piena operatività - prosegue la nota della Asl - le sacche di sangue arriveranno comunque da altri centri immuno-trasfusionali dell’Azienda sanitaria». Per sopperire alle sacche non più utilizzabili, nelle scorse ore il Centro trasfusionale del Policlinico di Bari ha divulgato un appello, ripreso anche dalle associazioni di volontariato: «Manca sangue sopratutto del gruppo 0 Negativo e Positivo», fa sapere l’Avis (Associazione volontaria italiani del sangue). L’estate è, solitamente, il momento più critico per le donazioni, un periodo dell’anno nel quale si verifica una diminuzione proprio quando la richiesta di sangue tende ad aumentare. «Quest’anno - spiega il dottor Francesco Gentile, medico rianimatore - l’ondata eccezionale di caldo unita alla emergenza Covid 19 ha influito nel determinare una situazione di carenza di sangue in molti presìdi pugliesi». Per questo motivo, insieme al grande impegno delle associazioni di donatori, anche la Asl Ba e la Banca del sangue del Policlinico di Bari rinnovano l’appello per ricordare e sensibilizzare la popolazione affinchè l’importanza di questo gesto semplice e di altruismo non venga mai sottovalutata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie