Domenica 31 Maggio 2020 | 06:57

NEWS DALLA SEZIONE

emergenza coronavirus
Fase 2 a Bari, Decaro incontra e ringrazia i volontari: «Siete la nostra forza»

Fase 2 a Bari, Decaro incontra e ringrazia i volontari: «Siete la nostra forza»

 
Il concessionario Audi Magnifica
Bari, «Prestiti e formule per stimolare il mercato dell’auto»

Bari, «Prestiti e formule per stimolare il mercato dell’auto»

 
Emergenza
Snobbati i test a Gravina. In 25 su 40 non si fidano

Bimbo di 2 anni fa test sierologico a Gravina. Gli adulti lo snobbano: in 25 su 40, non si fidano

 
emergenza coronavirus
Bari, solidarietà, sorrisi e tablet ai bambini più svantaggiati

Bari, solidarietà, sorrisi e tablet ai bambini più svantaggiati del Libertà

 
Paesaggio
Il ponte di Gravina, da James Bond ai Luoghi del cuore

Il ponte di Gravina, da James Bond ai Luoghi del cuore del Fai

 
Martedì 2 giugno
Molfetta, «Facciamo ripartire la musica»

Molfetta, due deejay in spiaggia danno voce alla musica fatta tacere per 3 mesi

 
L'accusa
Fitto contro Emiliano: «Xylella infetta Bari? È il fallimento delle sue politiche agricole»

Fitto contro Emiliano: «Xylella infetta Bari? È il fallimento delle sue politiche agricole del governatore»

 
La polemica
Regionali 2020, la Lega Puglia conferma: «Altieri è il nostro candidato»

Regionali 2020, la Lega Puglia conferma: «Altieri è il nostro candidato»

 
Sanità
Sanità, la protesta dei neomedici: «Troppo pochi i posti per le specializzazioni»

Bari, la protesta dei neomedici: «Troppo pochi i posti per le specializzazioni»

 
emergenza coronavirus
Puglia, in caso di seconda ondata di contagi saranno pronti 4 ospedali Covid

Puglia, in caso di seconda ondata di contagi, in autunno pronti 4 ospedali Covid

 

Il Biancorosso

Calcio
Bari in campo a luglio per lo sprint e la B è un sogno di mezza estate

Bari in campo a luglio per lo sprint e la B è un sogno di mezza estate

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraArte
Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

 
Bariemergenza coronavirus
Fase 2 a Bari, Decaro incontra e ringrazia i volontari: «Siete la nostra forza»

Fase 2 a Bari, Decaro incontra e ringrazia i volontari: «Siete la nostra forza»

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

 
LecceIndustria
L’automotive riparte dopo tre mesi si punta su tecnologie ibride ed elettriche

L’automotive riparte dopo tre mesi si punta su tecnologie ibride ed elettriche

 
FoggiaLa lite
San Severo, poliziotto aggredito e preso a calci nei genitali da 3 ragazzi

San Severo, poliziotto aggredito e preso a calci nei genitali da 3 ragazzi

 
BariTemporali
Maltempo Puglia

Puglia e Basilicata, maltempo da brividi: prima la shelf cloud e poi la maxi grandinata

 
Batl'ordinanza
Foggia, partecipò a rapina in Emilia, arrestato capoclan di Trinitapoli

Foggia, partecipò a rapina in Emilia, arrestato capoclan di Trinitapoli

 
BrindisiLa decisione
Fase 2, sindaco di Brindisi frena sulla movida: locali chiusi a mezzanotte

Fase 2, sindaco di Brindisi frena sulla movida: locali chiusi a mezzanotte

 

i più letti

il gesto

Ai domiciliari per spaccio, dona 200 mascherine al Pediatrico di Bari con l'assegno di disoccupazione

L'uomo ha una figlia affetta da una disabilità: ha acquistato i DPI sul web e li farà consegnare

Ospedale Pediatrico Giovanni XXIII, Via Giovanni Amendola, 207, 70126 Bari, Italia

Ospedale Pediatrico Giovanni XXIII di Bari

Disoccupato e agli arresti domiciliari per spaccio di droga, con una figlia di 6 anni affetta da una patologia genetica di deformità della colonna vertebrale, ha deciso di donare 200 mascherine all’ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari: è un 28enne barese che le ha acquistate su internet con l’ultimo assegno di disoccupazione arrivato alcuni giorni fa.

Ex titolare di una concessionaria d'auto poi fallita, assunto in una ditta e poi licenziato, incensurato ma ai domiciliari nella sua casa al quartiere Japigia da alcuni mesi, vive con la moglie, anche lei disoccupata, e le due bambine di 1 e 6 anni. La più grande si sarebbe dovuta sottoporre a intervento chirurgico il 9 aprile all’istituto ortopedico Rizzoli di Bologna, ma l'intervento salterà per l’emergenza Coronavirus.

La decisione di donare le mascherine l'ha presa ieri, quando la bambina di 6 anni è caduta ed è stata medicata in ospedale con 3 punti di sutura sulla fronte; in ambulatorio da sola senza la madre, rimasta fuori per via delle procedure di sicurezza, la bimba si è resa conto che non tutti gli operatori sanitari indossavano mascherine: è stata lei stessa a raccontarlo al papà di ritorno a casa. Così il 28enne, che aveva ordinato una fornitura online per la sua famiglia, ha deciso di destinarne 200 all'ospedale pediatrico di Bari. Tramite il suo legale, l'avvocato Attilio Triggiani, si metterà in contatto nelle prossime ore con la struttura sanitaria per la consegna

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie