Venerdì 15 Novembre 2019 | 09:00

NEWS DALLA SEZIONE

Operazione dei cc
Altamura, colpo al clan D’Abramo-Sforza: più di 50 arresti in tutta la Puglia, a Matera e a Roma

Altamura, colpo al clan D’Abramo-Sforza: più di 50 arresti in tutta la Puglia, a Matera e a Roma

 
La sentenza
Santeramo, anziana uccisa e derubata, ribaltone in appello: condannata la badante

Santeramo, anziana uccisa e derubata, ribaltone in appello: condannata a 21 anni la badante

 
Il caso
Faida nel clan Strisciuglio, boss ucciso per gestione spaccio: due condanne a Bari

Faida nel clan Strisciuglio, boss ucciso per gestione spaccio: due condanne a Bari

 
La polemica
Regione Puglia, l’ira di Odg e sindacato: «Cercano addetto non giornalista»

Regione Puglia, l’ira di Odg e sindacato: «Cercano addetto non giornalista»

 
Socialnews
La fisica da oggi si impara anche su youtube: l'idea di un prof pugliese

La fisica da oggi si impara anche su youtube: l'idea di un prof pugliese

 
Il meeting
A Bari la conferenza sulla cooperazione internazionale delle Forze di Polizia

A Bari la conferenza sulla cooperazione internazionale delle Forze di Polizia

 
Il caso
Bari, rubano bici da un palazzo con la tecnica del citofono: beccati e denunciati

Bari, rubano bici da un palazzo con la tecnica del citofono: beccati e denunciati

 
In piazza Moro
Bari, si rifiuta di dare soldi e viene accoltellato a gola gambe: arrestato 19enne

Bari, si rifiuta di dare soldi e viene accoltellato a gola e gambe: arrestato 19enne

 
I dati
Acquaviva, al via "Radiografia del Cuore della Puglia": confronto tra 10 comuni

Acquaviva, al via "Radiografia del Cuore della Puglia": confronto tra 10 comuni

 
L'attacco
Il marittimo di Molfetta sparato in Messico sta bene: presto abbraccerà i familiari

Il marittimo di Molfetta ferito in Messico sta bene: presto abbraccerà i familiari

 

Il Biancorosso

serie c
Vivarini e il «modulo cangiante»: così il Bari diventa un'orchestra

Vivarini e il «modulo cangiante»: così il Bari diventa un'orchestra

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariOperazione dei cc
Altamura, colpo al clan D’Abramo-Sforza: più di 50 arresti in tutta la Puglia, a Matera e a Roma

Altamura, colpo al clan D’Abramo-Sforza: più di 50 arresti in tutta la Puglia, a Matera e a Roma

 
BatL'indagine del 2015
Minacce a testimoni, condannati due ex pm di Trani Ruggiero e Pesce

Minacce a testimoni, condannati due ex pm di Trani Ruggiero e Pesce

 
MateraIl ritrovamento
Metaponto, cc scoprono discarica a cielo aperto: messa in sicurezza

Metaponto, cc scoprono discarica a cielo aperto: messa in sicurezza

 
TarantoLa polemica
Ex Ilva, bufera sulla Bellanova e il quadro abbandonato a Taranto: «Un errore»

Ex Ilva, bufera sulla Bellanova e il quadro abbandonato a Taranto: «Un errore»

 
LecceIl caso
Galatina, imprenditore agricolo spara a operaio e lo ferisce al volto

Galatina, imprenditore agricolo spara a operaio e lo ferisce al volto

 
FoggiaA poggio imperiale
Foggia, anziani picchiati con mazze e rapinati in casa per 200 euro

Foggia, anziani picchiati con mazze e rapinati in casa per 200 euro

 
BrindisiAgricoltura
Brindisi, nasce la Banca della Terra per i giovani che vogliono fare i contadini

Brindisi, nasce la Banca della Terra per i giovani che vogliono fare i contadini

 
PotenzaLa città che cambia
Potenza, riaperto al traffico il ponte di Montereale

Potenza, riaperto al traffico il ponte di Montereale

 

i più letti

La cerimonia

Santeramo, il vicepremier Di Maio inaugura la biblioteca comunale

Il taglio del nastro con il ministro. Il sindaco: «Giorno di festa per la città»

Santeramo, il vicepremier Di Maio inaugura la biblioteca comunale

SANTERAMO - Bagno di folla, ieri pomeriggio per il taglio del nastro della nuova biblioteca «Giovanni Colonna». L’attesa inaugurazione proprio nel giorno di San Giovanni un modo anche per onorare la donazione del primo fondo libraio del benefattore Giovanni Colonna. Un serpentone di famiglie, cittadini, studenti e bambini ha accompagnato il taglio del nastro del vice presidente del Consiglio Luigi Di Maio arrivato da Taranto dopo una giornata intensa, in cui si è parlato di sviluppo. Ad attenderlo a Santeramo il primo cittadino Fabrizio Baldassarre, consiglieri comunali di maggioranza e opposizione, Giovanni Barnaba presidente dalla società cooperativa sociale «SoleLuna», Anna Vita Perrone dirigente Biblioteca regione Puglia e l’on. Nunzio Angiola, Camera dei deputati. Presenti anche il sottosegretario Salvatore Giuliano, l’adelfiese on. Michele Nitti, il governatore Michele Emiliano, il consigliere regionale Mario Conca, il sindaco di Acquaviva Davide Carlucci, che ha colto l’occasione per sottoporre al ministro e vicepremier un contratto istituzionale di sviluppo per combattere la disoccupazione puntando su agroalimentare e turismo.

Il presidente Emiliano, arrivato subito dopo il taglio del nastro: «Con oggi Santeramo ha finalmente un grande contenitore culturale, una bellissima struttura che era abbandonata e che è stata restituita alla città, con il sostegno della Regione».
Il vice premier Di Maio, inavvicinabile anche dalla stampa, insieme al sindaco Baldassarre ha visitato l’interno della restaurata struttura. Ci sono voluti oltre 10 anni anche per gli allestimenti scenografici filologici. Un intero complesso, quello dell’ex dopolavoro «Costanzo Ciano», immobile di epoca fascista realizzato nel 1939, che è stato finalmente restituito alla fruizione pubblica dopo anni di abbandono e successivo restyling, per poter ospitare la biblioteca trasferitasi dall’immobile comunale di corso Italia . «Con un’ambizione - ha affermato Fabrizio Baldassarre - quella di diventare un punto di riferimento per l’intera città. Questo è un giorno di festa».

Per Nunzio Angiola, deputato santermano «è anche questa un’opportunità di crescita culturale del territorio, che coniuga storia, cultura e la possibilità di farla fruire con i mezzi che oggi, più moderni, la tecnologia ci mette a disposizione. E quando si apre poi una biblioteca, è sempre un risultato importante per una città. Che significa presidio di legalità, e la cultura è un elemento fondamentale della legalità».
Il sottosegretario Giuliano: «Auguri alla città di Santeramo per questo nuovo contenitore culturale con la necessità di stare al passo con i tempi. Quindi insieme ai libri, cartaceo, anche prodotti digitali». Momento molto atteso la benedizione, da parte di Don Rocco Scalera della sala conferenze lettura dedicata all’indimenticato don Pierino Dattoli. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie