Martedì 20 Agosto 2019 | 07:47

NEWS DALLA SEZIONE

Il restyling
Bari, telecamere e luci led per la pineta di San Francesco: ottobre i lavori

Bari, telecamere e luci led per la pineta di San Francesco: ottobre i lavori

 
viabilità
L'allarme dell'ass. Giannini: «Bari rischia di perdere i fondi per la 16»

L'allarme dell'ass. Giannini: «Bari rischia di perdere i fondi per la 16»

 
La denuncia
«Noi disabili in difficoltà a Torre Quetta chiediamo aiuto a Comune e Regione»

«Noi disabili in difficoltà a Torre Quetta chiediamo aiuto a Comune e Regione»

 
Il caso
Ruvo, cittadino raccoglie rifiuti ma viene multato: «Ha spostato l'immondizia»

Ruvo, cittadino raccoglie rifiuti ma viene multato: «Ha spostato l'immondizia»

 
Il caso
Bari, tenta di rubare portafoglio a turisti: denunciato

Bari, tenta di rubare portafoglio a turisti: denunciato

 
Guardia costiera
Polignano, stop bagni a Lama Monachile: pericolo nuovi crolli

Polignano, stop bagni a Lama Monachile: pericolo nuovi crolli. L'Ordinanza

 
Politica
L'ira di Altieri: «Emiliano rispetti i leghisti pugliesi»

L'ira di Altieri: «Emiliano rispetti i leghisti pugliesi»

 
Bollino rosso
Bari, auto in fiamme sull'A14: coda lunga 4 km e traffico in tilt

Bari, auto in fiamme sull'A14: coda lunga 4 km e traffico in tilt

 
Disagi in spiaggia
Monopoli, sversati liquami in mare: divieto balneazione al Lido Bianco

Monopoli, sversati liquami in mare: divieto balneazione a Porto Bianco

 
«The Nest»
La Puglia sbanca nel mondo horror: ecco l'opera del cineasta De Feo

La Puglia sbanca nel mondo horror: ecco l'opera del cineasta barese De Feo

 

Il Biancorosso

Coppa Italia
Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa protesta
Poste Taranto, Cgil: un mese di sciopero servizi aggiuntivi

Poste Taranto, Cgil: un mese di sciopero servizi aggiuntivi

 
LecceMalendugno
Torre dell'Orso, si tuffa dalla falesia e finisce sugli scogli: grave 16enne

Torre dell'Orso, si tuffa e batte la testa sugli scogli: grave 16enne

 
MateraDopo il rogo
Bernalda, 14 braccianti in nero dormivano nella «Felandina»

Bernalda, 14 braccianti in nero dormivano nella «Felandina»

 
PotenzaIl caso
Riforma poli museali, la Basilicata è contraria a «sposare» la Puglia

Riforma poli museali, la Basilicata è contraria a «sposare» la Puglia

 
BariIl restyling
Bari, telecamere e luci led per la pineta di San Francesco: ottobre i lavori

Bari, telecamere e luci led per la pineta di San Francesco: ottobre i lavori

 
BatIl caso
Barletta appestata da puzza nauseante: cittadini costretti a chiudersi in casa

Barletta, puzza ammorba la città, cittadini si chiudono in casa. Sindaco: sono criminali

 
FoggiaGiovani e la musica
La leggenda del pianista di Apricena: dalla Puglia a Morricone e alla Tv

La leggenda del pianista di Apricena: dalla Puglia a Morricone e alla Tv

 
BrindisiAtti vandalici
Ceglie Messapica, vandali al castello: 3 turisti minorenni denunciati

Ceglie Messapica, vandali al castello: 3 turisti minorenni denunciati

 

i più letti

La raccolta differenziata

Bari, arriva il porta a porta: da domani kit nei rioni San Paolo e Stanic

Circa 35mila i residenti interessati nella Zona 2 di start-up, che dal 23 aprile riceveranno la visita degli 'informatori ecologici' con il kit e il materiale informativo

raccolta differenziata

BARI - Il porta a porta sbarca nei quartieri San Paolo e Stanic di Bari: al via da domani la distribuzione del kit con i bidoncini per effettuare la differenziata e del materiale informativo in vista dell’imminente estensione alla Zona 2 (San Paolo, Stanic – Villaggio del Lavoratore) che coinvolgerà circa 35mila cittadini.

Sono circa 12.300 le utenze domestiche interessate (11mila a San Paolo e 1300 Stanic – Villaggio del Lavoratore), mentre quelle non domestiche saranno 193 al San Paolo e 221 a Stanic – Villaggio del Lavoratore, di cui i no food 144 al San Paolo e 206 a Stanic – Villaggio del Lavoratore.

Si comincerà da Stanic – Villaggio del Lavoratore per coprire poi il resto del territorio interessato.

Materiali e kit saranno distribuiti dagli informatori ambientali ovvero personale preventivamente formato che sarà riconoscibile dalla pettorina e da uno specifico tesserino. Se gli informatori non dovessero trovare gli utenti in casa, lasceranno una cartolina con le indicazioni per il ritiro dei materiali nell’ufficio della Start-up che sarà aperto a partire dal 26 aprile nella sede del Municipio 3 di via Vincenzo Ricchioni, 1, secondo i seguenti orari: dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 19.

Per i condomini fino a otto unità abitative, ciascun nucleo familiare avrà nel kit: un bidoncino areato “sottolavello” di colore marrone per la raccolta domestica della frazione dell’organico, un bidoncino da 20 litri di colore marrone per l’esposizione della frazione dell’organico, una fornitura annuale di sacchetti per la raccolta dell’organico, un bidoncino da 40 litri grigio per la raccolta della frazione non riciclabile, un bidoncino da 40 litri con il coperchio azzurro per la raccolta della carta, un bidoncino da 40 litri con il coperchio verde per la raccolta del vetro e una fornitura annuale di buste gialle per la raccolta di plastica e metalli.

Per i condomini con più di otto unità abitative, invece, i kit non conterranno il bidone marrone per l’organico da 20 litri e nei condomini saranno sistemati i bidoni carrellati per la raccolta di ciascuna frazione. Ai nuclei familiari con bambini molto piccoli e/o persone allettate sarà fornito un bidone speciale per la raccolta dei tessili sanitari (pannolini e pannoloni), basterà inoltrare domanda all’ufficio della start-up del servizio, ubicato nella sede del terzo Municipio in via Ricchioni. Il kit conterrà inoltre, il materiale informativo per una corretta raccolta ovvero un abecedario con le indicazioni in ordine alfabetico per il conferimento dei singoli materiali e prodotti, un dépliant e un calendario. Se gli informatori addetti non dovessero trovare gli utenti in casa, lasceranno una cartolina con le indicazioni per il ritiro dei materiali, richiedibile nell'ufficio di Start-up del servizio a partire dal 26 aprile dal lunedì al sabato nelle fasce orarie 8.30-13.30 e 14.30-19.

In vista dell'avvio del servizio di porta a porta nei due nuovi quartieri, il Comune ha anche diramato orari e calendario di conferimento attivi in città. In particolare i contenitori delle utenze domestiche dovranno essere esposti dalle 21 alle 24 del giono precedente al passaggio di raccolta mentre le utenze non domestiche seguiranno un calendario differente. Per i residenti della zona 1 - che comprende i quartieri San Girolamo, Fesca, San Cataldo, Villaggio Trieste, Santo Spirito, Palese, San Pio e Catino - intanto, cambierà dal 29 aprile il calendario di conferimento rifiuti: la plastica sarà raccolta il martedì e il giovedì mentre la carta solo il venerdì.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie