Domenica 21 Aprile 2019 | 00:35

NEWS DALLA SEZIONE

Verso il voto
Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

 
L'intervista
Caringella: «Sulle inchieste giudiziarie si è passati dall'indignazione all'indifferenza

Caringella: «Sulle inchieste giudiziarie si è passati dall'indignazione all'indifferenza

 
In città
Bari: grosso nido d'api in via Salvemini, zona messa in sicurezza

Bari: grosso nido d'api in via Salvemini, zona messa in sicurezza

 
Il caso
Bari, chiude la gioielleria Trizio Caiati in via Sparano: addio a un altro negozio storico

Bari, chiude la gioielleria Trizio Caiati in via Sparano: addio a un altro negozio storico

 
Lo scontro
Incidente stradale sulla Terlizzi - Molfetta: muore una ragazza

Incidente sulla Terlizzi-Molfetta, auto si ribalta: muore una ragazza

 
In Tv
Palazzo Poli di Molfetta in un documentario di Michele Cristallo

Palazzo Poli di Molfetta in un documentario di Michele Cristallo

 
La storia a lieto fine
Dall'Argentina al trullo di Locorotondo: anziano migrante ritrova le sue radici

Dall'Argentina al trullo di Locorotondo: anziano migrante ritrova le sue radici

 
Sgominata banda
Bari, assalivano armati furgoni portavalori: 5 in manette

Bari, assalivano armati furgoni portavalori: 5 in manette

 
Fishing for Litter
Molfetta, pescatori in prima linea contro un mare di plastica

Molfetta, pescatori in prima linea contro un mare di plastica

 
Trasporti
Pendolari, in Puglia arriva la riforma: più bus dove servono

Pendolari, in Puglia arriva la riforma: più bus dove servono

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVerso il voto
Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

 
BrindisiL'incidente
Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

 
LecceNel Salento
Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

 
HomeLe festività pasquali
Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

 
BatLotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
GdM.TVOperazione Ultimo Avamposto
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
PotenzaElezioni del 26 maggio
Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

 

dai quartieri

Bari, FI: «Su centrale del latte solo propaganda»

Schirone (II Municipio): lavori lunghissimi. Restituire i presidi sanitari sul territorio

Bari, FI: «Su centrale del latte solo propaganda»

BARI - Sulla riqualificazione della Centrale del latte di Bari presa di posizione del consigliere di FI della II circoscrizione, Luigi Schirone parlando di “propaganda”.
“I cantieri per l'avvio dei lavori -scrive - richiederanno moltissimo tempo. Considerando la situazione di partenza dello stabile che al momento non rispetta alcun criterio di accessibilità”.
La struttura in questione è situata in una strada a scorrimento veloce dove non è possibile parcheggiare, cosa che mette a rischio la propria e l'altrui incolumità.

“In questi 5 anni trascorsi con l'amministrazione del centrosinistra - aggiunge - non c'è mai stata nessuna presa di posizione da parte del presidente e dell'intera maggioranza in merito alla chiusura del centro prelievi in Via Federico Vecchio (chiuso già nel 2015) e nemmeno sulla chiusura della postazione di guardia medica e degli altri presidi sanitari. Stiamo assistendo a una desertificazione sanitaria: oltre a queste strutture anche il Consultorio Picone-Poggiofranco è stato spostato nel centro cittadino così come il Centro Prelievi di Via Giulio Petroni, inattivo dall'anno scorso. In questo modo gli anziani e i malati cronici, i maggiori fruitori dei servizi sanitari, sono costretti a spostarsi nel poliambulatorio di Caduti di Via Fani in centro e di notte persino più lontano fino alla Guardia Medica di Carbonara o di via Villari”.

“Da parte loro c'è sempre stato silenzio e su questo una assoluta mancanza di pianificazione. Da notare come invece in comuni della provincia molto più piccoli del II Municipio di Bari vengono attivati i Presidi Territoriali di Assistenza”.
“Come Forza Italia - prosegue Schirone - preferiamo mantenere il focus di intervento su altre iniziative. Nel programma è previsto un impegno personale con le iniziative da effettuare sul territorio per alcuni servizi soppressi fra cui la guardia medica, problema fortemente sentito dai residenti, oltre al centro prelievi ed ambulatori destinati ad anziani di cui il Municipio è in maggioranza rappresentato”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400