Lunedì 16 Settembre 2019 | 16:30

NEWS DALLA SEZIONE

Dopo la paura
Bari, la madre della bimba malata di Seu ringrazia i medici dell'ospedale pediatrico

Bari, la madre della bimba malata di Seu ringrazia medici dell'ospedale pediatrico

 
Di ceglie messapica (Br)
Casamassima, fanno shopping «gratis» al centro commerciale, arrestati due giovani

Casamassima, fanno shopping «gratis» al centro commerciale, arrestati due giovani

 
Alla Campionaria
Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: sala gremita per il Maestro

Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: «Non posso suonare, smettete di chiedermelo»

 
In Fiera
Bari, parla Miriam Martinelli, la Greta Italiana: «Governo dichiari emergenza ambientale»

Bari, parla Miriam Martinelli, la Greta Italiana: «Governo dichiari emergenza ambientale»

 
Le dichiarazioni
Bari, ministro Provenzano in Fiera: «Per il Sud cruciale il rapporto con l'Europa»

Bari, ministro Provenzano in Fiera: «Per il Sud cruciale il rapporto con l'Europa»

 
Multati in 4
Bari, mobili e materassi in strada: la lotta agli "svuotacantine" della polizia

Bari, mobili e materassi in strada: la lotta agli "svuotacantine" della polizia

 
Il video
Bari, giochi di luci, musica e carillon vivente: lo spettacolo della Fiera

Bari, giochi di luci, musica e carillon vivente: lo spettacolo della Fiera

 
Il 18 settembre
Fiera del Levante un convegno sulla promozione della Moldavia con Ion Lazarenco

Fiera del Levante un convegno sulla promozione della Moldavia con Ion Lazarenco

 
Il monito
Bari, emergenza cinghiali, il sindaco annuncia: «Catturati altri 5 esemplari»

Bari, emergenza cinghiali, il sindaco annuncia: «Catturati altri 5 esemplari»

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari pensa in grande, la Reggina per volare

Bari pensa in grande, la Reggina per volare

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeIncidente stradale
San Severo, scontro tra auto e camion su SS16: morto un 60enne

San Severo, scontro tra auto e camion su SS16: morto un 60enne

 
Tarantonel tarantino
Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

 
LecceLa tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
BatL'evento
Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

 
MateraL'incontro
Scompenso cardiaco: impennata di ricoveri, se ne discute a Matera

Scompenso cardiaco: impennata di ricoveri, se ne discute a Matera

 
PotenzaLa challenge
Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

 
BrindisiL'omicidio
Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: oggi i funerali

 

i più letti

dai quartieri

Bari, FI: «Su centrale del latte solo propaganda»

Schirone (II Municipio): lavori lunghissimi. Restituire i presidi sanitari sul territorio

Bari, FI: «Su centrale del latte solo propaganda»

BARI - Sulla riqualificazione della Centrale del latte di Bari presa di posizione del consigliere di FI della II circoscrizione, Luigi Schirone parlando di “propaganda”.
“I cantieri per l'avvio dei lavori -scrive - richiederanno moltissimo tempo. Considerando la situazione di partenza dello stabile che al momento non rispetta alcun criterio di accessibilità”.
La struttura in questione è situata in una strada a scorrimento veloce dove non è possibile parcheggiare, cosa che mette a rischio la propria e l'altrui incolumità.

“In questi 5 anni trascorsi con l'amministrazione del centrosinistra - aggiunge - non c'è mai stata nessuna presa di posizione da parte del presidente e dell'intera maggioranza in merito alla chiusura del centro prelievi in Via Federico Vecchio (chiuso già nel 2015) e nemmeno sulla chiusura della postazione di guardia medica e degli altri presidi sanitari. Stiamo assistendo a una desertificazione sanitaria: oltre a queste strutture anche il Consultorio Picone-Poggiofranco è stato spostato nel centro cittadino così come il Centro Prelievi di Via Giulio Petroni, inattivo dall'anno scorso. In questo modo gli anziani e i malati cronici, i maggiori fruitori dei servizi sanitari, sono costretti a spostarsi nel poliambulatorio di Caduti di Via Fani in centro e di notte persino più lontano fino alla Guardia Medica di Carbonara o di via Villari”.

“Da parte loro c'è sempre stato silenzio e su questo una assoluta mancanza di pianificazione. Da notare come invece in comuni della provincia molto più piccoli del II Municipio di Bari vengono attivati i Presidi Territoriali di Assistenza”.
“Come Forza Italia - prosegue Schirone - preferiamo mantenere il focus di intervento su altre iniziative. Nel programma è previsto un impegno personale con le iniziative da effettuare sul territorio per alcuni servizi soppressi fra cui la guardia medica, problema fortemente sentito dai residenti, oltre al centro prelievi ed ambulatori destinati ad anziani di cui il Municipio è in maggioranza rappresentato”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie