Giovedì 23 Maggio 2019 | 18:42

NEWS DALLA SEZIONE

Con Mayo Clinic
Tumori fegato: ospedale Castellana avvia partnership in Usa

Tumori fegato: ospedale Castellana avvia partnership in Usa

 
Di Monopoli
Ingegneria, a Bari laurea honoris causa all'imprenditore Vito Pertosa

Ingegneria, a Bari laurea honoris causa all'imprenditore Vito Pertosa

 
L'intervista
«A giugno arriva un decreto contro le morti bianche»

«A giugno arriva un decreto contro le morti bianche»

 
Il naufragio
Naufragio Norman Atlantic: permanenza del relitto ha danneggiato porto Bari

Norman Atlantic, gup dice no a nuovo sequestro. Autorità: danni al porto

 
Ambiente
Yacht a energia pulita: nella gara a Monaco c'è un team barese

Yacht a energia pulita: nella gara a Monaco c'è un team barese

 
sud-est barese
Xylella, da osservatorio regionale nuova mappa aree a rischio

Xylella, da osservatorio regionale nuova mappa aree a rischio

 
L'operazione
Assalto in banca a Bari: polizia arresta 7 persone tra la Puglia, Roma e Napoli

Assaltarono bancomat e portavalori a Bari: 7 arresti tra Puglia, Roma e Napoli

 
La guardia costiera
Bari, sequestrati oltre 6 quintali di tonno: il pesce dato in beneficenza

Bari, sequestrati oltre 6 quintali di tonno: pesce in beneficenza

 
Il giallo
Santeramo, ritrovata la statua di Sant’Erasmo: abbandonata in un casolare

Santeramo, ritrovata la statua di Sant’Erasmo: abbandonata in un casolare

 
La storia
Bari, anziano a digiuno per giorni, picchiato e isolato in casa: arrestata badante

Bari, anziano a digiuno per giorni, picchiato e isolato in casa: arrestata badante

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaStatale 653
Sinnica, riaperto dopo 3 mesi il tratto di Senise chiuso per frana

Sinnica, riaperto dopo 3 mesi il tratto di Senise chiuso per frana

 
BatLa sentenza
Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

 
HomeCon Mayo Clinic
Tumori fegato: ospedale Castellana avvia partnership in Usa

Tumori fegato: ospedale Castellana avvia partnership in Usa

 
BrindisiNel brindisino
Latiano, solaio crollato: disposta chiusura scuola primaria

Latiano, solaio crollato: disposta chiusura scuola primaria

 
Tarantonel tarantino
Massafra, spacciano davanti a scuola: arrestati due 19enni

Massafra, spacciano davanti a scuola: arrestati due 19enni

 
LecceSenza lavoro
Povertà: a Lecce aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

Povertà: aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

 
FoggiaLo studio
Servizi pubblici: Foggia ultima in Italia

Servizi pubblici: Foggia ultima in Italia

 
MateraL'idea
Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

 

i più letti

La firma

Bari, firmato accordo preliminare per reindustrializzare ex Om: «Ora inizia nuova fase»

Il piano industriale di Selectika prevede la realizzazione sul sito di un sistema industriale integrato per valorizzare i rifiuti da imballaggi e vetro provenienti dalla raccolta differenziata.

vertenza Om carrelli

BARI - Si è conclusa oggi, con la firma del contratto preliminare di locazione e la cessione del capannone ex OM Carrelli dal Comune di Modugno alla società Selektica srl, la prima fase autorizzatoria che porterà alla realizzazione del piano di reindustrializzazione del sito (definito con il protocollo d’intesa del 24 ottobre 2018) e al ricollocamento dei 128 lavoratori ex dipendenti Om. Il piano industriale di Selectika prevede la realizzazione sul sito di un sistema industriale integrato per valorizzare i rifiuti da imballaggi e vetro provenienti dalla raccolta differenziata.

«Trova una nuova conferma ufficiale quella che è sempre stata la volontà del sindaco Nicola Magrone: garantire la riassunzione dei dipendenti ex-Om» si legge in una nota del Comune di Modugno. «Dopo la triste e mai chiarita vicenda del fallimento 'Tua Industries', l’amministrazione modugnese - dichiara il sindaco Magrone - è ancora una volta al centro dell’operazione di reindustrializzazione. Lo è dal 2013, senza aver mai mollato un attimo, al solo scopo di difendere i lavoratori e la dignità delle loro famiglie. Oggi abbiamo fatto un significativo passo avanti e ci auguriamo ora si giunga a un approdo definitivo con le autorizzazioni, di competenza degli organi regionali, necessarie al concreto avvio della nuova attività produttiva».
«Nonostante io faccia impresa da innumerevoli anni, questo progetto ha un sapore diverso - dichiara l’ingegnere Giuseppe Angelo Dalena, socio di Selectika - perché non si tratta solo di un progetto d’impresa, ma soprattutto di un progetto umano, e del recupero della speranza che sembrava svanita di tanti lavoratori e delle loro famiglie. Oggi si concretizza una vittoria collettiva: il lavoro e la dignità di chi legittimamente ne ha rivendicato il diritto, Selectika, la Regione, il Comune di Bari, la Città di Modugno e la Città Metropolitana». 

«Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto oggi – commenta l’avv. Francesco P. Bello dello studio legale Polis che ha seguito la vicenda per Selectika - Un momento che ripaga della trattativa impegnativa condotta tra le parti e iniziata a luglio scorso. Polis, con un team multidisciplinare (in materia di diritto amministrativo, societario e del lavoro), ha partecipato a tutti i tavoli di discussione, al fianco di Selectika, e dialogando con le istituzioni e con i lavoratori. Ora inizia una fase che, come da sottoscrizione odierna, prevede espressamente l’accesso al sito industriale ex OM, propedeutico all’avvio del progetto ed alla presentazione della istanza di Conferenza dei Servizi autorizzativa e di contributo pubblico. Un percorso che coinvolge i soggetti istituzionali che hanno già garantito la loro massima disponibilità a fare in modo che nel 2020 la nuova realtà industriale barese possa dare avvio alle sue attività e rappresentare una risorsa per il territorio». Al tavolo della firma oggi con Selectika anche il dott. Gabriele Martena, consulente del lavoro, e il dott. Giuseppe Fanelli, consulente aziendale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400