Sabato 24 Ottobre 2020 | 08:59

NEWS DALLA SEZIONE

La denuncia
Terlizzi, scempio a Pozzo Lioy: scarico abusivo di asfalto e rifiuti

Terlizzi, scempio a Pozzo Lioy: scarico abusivo di asfalto e rifiuti

 
La decisione
Coronavirus a Giovinazzo, il sindaco chiude villa comunale e parco

Coronavirus a Giovinazzo, il sindaco chiude villa comunale e parco

 
l'OPERAZIONE
Bonifica nel porto di Molfetta: recuperati ultimi 9 ordigni

Bonifica nel porto di Molfetta: recuperati ultimi 9 ordigni

 
L'evento
World Press Photo a Bari, sabato apertura straordinaria fino a mezzanotte

World Press Photo a Bari, sabato apertura straordinaria fino a mezzanotte

 
Le dichiarazioni
Bari, rogo distrugge ex ristorante a Palese, Avviso Pubblico: «È intimidazione»

Bari, rogo distrugge ex ristorante a Palese, Avviso Pubblico: «È intimidazione»

 
La decisione
Bari, causa Covid 1 e 2 novembre al cimitero si accederà col contapersone

Bari, causa Covid 1 e 2 novembre al cimitero si accederà col contapersone

 
La decisione
Bari, Consiglio nazionale giornalisti conferma radiazione di (ex) pubblicista

Bari, Consiglio nazionale giornalisti conferma radiazione di (ex) pubblicista

 
intervento tempestivo
Bari, molestie sul treno a 17enne: denunciato 32enne dalla Polfer

Bari, molestie sul treno a 17enne: denunciato 32enne dalla Polfer

 
La sentenza
Bari, lui 19enne fa sesso con una 13enne consenziente: per la legge è reato, ma il tribunale lo assolve

Bari, lui 19enne fa sesso con una 13enne consenziente: per la legge è reato, ma il tribunale lo assolve

 
Emergenza contagi
Operatori 118 positivi al Covid, chiuse postazioni di Adelfia e Palo del Colle

Operatori 118 positivi al Covid, chiuse postazioni di Adelfia e Palo del Colle

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, polemica tra Ghirelli e De Laurentiis: «Lega Pro chiede responsabilità»

Bari calcio, polemica tra Ghirelli e De Laurentiis: «Lega Pro chiede responsabilità»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'omicidio
Lecce, fidanzati uccisi: la verità nel diario del killer in un romanzo dal titolo «Vendetta»

Lecce, fidanzati uccisi: la verità nel diario del killer e in un romanzo dal titolo «Vendetta»

 
BariLa denuncia
Terlizzi, scempio a Pozzo Lioy: scarico abusivo di asfalto e rifiuti

Terlizzi, scempio a Pozzo Lioy: scarico abusivo di asfalto e rifiuti

 
HomeL'inchiesta
Tensione Atene-Ankara, la Puglia rischia

Tensione Atene-Ankara, la Puglia rischia

 
FoggiaIl caso
Foggia, picchiò donna che lo invitò a mettere la mascherina: condannato

Foggia, picchiò donna che lo invitò a mettere la mascherina: condannato

 
BatL'evento
DigithOn, Boccia: «Digitale e Stato insieme contro il virus»

DigithOn, Boccia: «Digitale e Stato insieme contro il virus»

 
PotenzaIn Basilicata
Petrolio, Total: «A Tempa Rossa produzione a 45mila barili»

Petrolio, Total: «A Tempa Rossa produzione a 45mila barili»

 
BrindisiControlli dei CC
Mesagne, in campagna nascondevano armi, droga e auto rubata: tre in manette

Mesagne, in campagna nascondevano armi, droga e auto rubata: tre in manette

 
MateraControlli dei CC
Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

 

i più letti

Istituto Perone Levi

Bari, l’Europa entra nel cuore di Libertà con il progetto «Come Closer»

La scuola ospiterà fino al 22 marzo ragazzi e docenti provenienti da Spagna, Francia, Germania e Cipro per la settimana conclusiva del Progetto ERASMUS 2016-2019.

Bari, l’Europa entra nel cuore di Libertà con il progetto «Come Closer»

BARI - L'Europa trova casa nel quartiere Libertà di Bari: da lunedì 18 marzo, gli studenti, i docenti e i genitori hanno aperto le porte dell’Istituto Comprensivo “C. Perone - C.Levi” a ragazzi e professori provenienti da Spagna, Francia, Germania e Cipro per la settimana conclusiva del Progetto ERASMUS 2016-2019 intitolato “Come closer”.

Il progetto, finanziato dall’ Unione Europea nell’ambito dei progetti Erasmus plus KA2 Partenariati strategici - Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche – si è articolato, in tre anni, attraverso meeting internazionali tra docenti, alunni ed esperti di diversi Paesi europei per promuovere la dimensione europea dell’istruzione. Sono state svolte attività di cooperazione transnazionale tra scuole, scambi di buone pratiche nel campo dell’educazione, al fine di sviluppare la consapevolezza di un loro ruolo attivo e costruttivo all’interno della comunità locale e territoriale, nell’ottica costante della dimensione europea.

“Vieni più vicino” è il significativo invito che gli alunni dell’Istituto Comprensivo “C.Perone – C. Levi” stanno diffondendo all’interno del quartiere Libertà, con danze, canti e flashmob, nei luoghi più suggestivi della nostra città e del territorio pugliese, insieme ai coetanei provenienti dai Paesi partner dell’Unione Europea. “L’Europa è la nostra ‘casa’” ha ribadito il Dirigente scolastico Donida Lopomo, accogliendo gli ospiti stranieri. ”L’Europa può diventare una grande e magnifica scuola dove ciascuno di noi, piccoli e grandi, possiamo sperimentare la bellezza dello scambio interculturale, del confronto tra lingue e tradizioni diverse, della condivisione di valori di cittadinanza attiva”. Gli alunni dell’istituto Comprensivo “C.Perone – C.Levi” hanno offerto in dono ai compagni stranieri la sabbia e le conchiglie delle nostre spiagge, l’acqua del Mar Adriatico, le spighe di grano delle campagne pugliesi.

Gli alunni delle scuole partner del progetto, dopo l’incontro con l’Amministrazione Comunale e con i Figuranti di San Nicola, hanno danzato sul palcoscenico del Teatro Piccinni, come “cittadini” speciali per celebrare l’Europa. Tutti insieme si ritroveranno nell’ Audiitorium del plesso Levi, in via Babudri a Bari per vivere i l’evento finale del Progetto, previsto per venerdì 22 marzo 2019. In quell’occasione, che vedrà protagonisti gli alunni e i docenti delle scuole partner, sarà offerto all’intero territorio e agli stakeholder della scuola un momento di riflessione e confronto sui temi dell’educazione alla cittadinanza europea: un’occasione preziosa da vivere attraverso l’incontro gioioso tra culture e tradizioni diverse.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie