Martedì 26 Marzo 2019 | 09:20

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Bari, acido caustico al posto del succo: grave bimbo di 5 anni

Gioia del Colle, beve al bar acido caustico al posto del succo: grave bimbo di 5 anni

 
Vandali all'opera
Monopoli scritte su un muro a Porto Bianco, il sindaco: «Incivili»

Monopoli scritte su un muro a Porto Bianco, il sindaco: «Incivili»

 
La storia
Il gelato sushi «made in Mola» spopola a NY: l'idea del 28enne Pasquale

Il gelato sushi «made in Mola» spopola a NY: l'idea del 28enne Pasquale Ragone

 
Il riscatto
Valenzano, la coop «Semi di Vita» si prende i terreni tolti alla mafia

Valenzano, la coop «Semi di Vita» si prende i terreni tolti alla mafia

 
polizia postale in allerta
Dietro le mail si nascondono estorsioni sessuali: utenti baresi ricattati

Dietro le mail si nascondono estorsioni sessuali: utenti baresi ricattati

 
L’esodo dei camici bianchi
Bari, in pensione 100 medici all’anno e con la quota 100 aumentano

Bari, in pensione 100 medici all’anno e con la quota 100 aumentano

 
Per i 4mila aventi diritto
Bari, il Comune aiuta le famiglie in difficoltà con il «bonus bollette»

Bari, il Comune aiuta le famiglie in difficoltà con il «bonus bollette»

 
I fatti nel 2015
Soldi in cambio di voti: confermate condanne 5 baresi affiliati al clan Di Cosola

Soldi in cambio di voti: confermate condanne 5 baresi affiliati al clan Di Cosola

 
Ladro sfortunato
Sammichele di Bari: tenta furto in casa, arriva proprietario

Sammichele di Bari: tenta furto in casa, arriva proprietario

 

Il Biancorosso

LA PARTITA
Il meglio di Palmese-Baritutte le emozioni biancorosse

Il meglio di Palmese-Bari
tutte le emozioni biancorosse

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaNel foggiano
Blitz antidroga a San Severo: polizia arresta 7 persone

Blitz antidroga a San Severo: polizia arresta 7 persone

 
PotenzaQuote rosa
Regionali, una donna in Regione dopo 10 anni: è una 33enne della Lega

Regionali, una donna in Regione dopo 10 anni: è una 33enne della Lega

 
TarantoInquinamento ex Ilva
Il Comune di Taranto discute di ambiente: presente Emiliano

Il Comune di Taranto discute dell'aumento della diossina: presente Emiliano

 
LecceLa protesta
Xylella a Lecce, i no Tap manifestano contro Lezzi: «Lei ci tradì, evviva Marco Poti»

Xylella a Lecce, i no Tap manifestano contro Lezzi: «Lei ci tradì, evviva Marco Poti»

 
HomeL'operazione dei cc
Margherita di Savoia, rapina una farmacia e poi fugge su auto rubata: arrestato 41enne

Margherita di Savoia, rapina una farmacia e poi fugge su auto rubata: arrestato 41enne

 
GdM.TVLo spettacolo sportivo
Matera 2019, Fiona May in scena stasera con «Maratona di New York»

Matera 2019, Fiona May in scena con «Maratona di New York»

 
HomeIl caso
Bari, acido caustico al posto del succo: grave bimbo di 5 anni

Gioia del Colle, beve al bar acido caustico al posto del succo: grave bimbo di 5 anni

 
BrindisiI funerali
L’addio a Davide, Sara e Giulia: tre comunità del Brindisino unite dal dolore

L’addio a Davide, Sara e Giulia: tre comunità del Brindisino unite dal dolore

 

Ai Macchianera Awards

Da Bari il blog del 'papà' Giovanni Abbaticchio trionfa agli Oscar del web

The Walking Dad Story si è piazzato al secondo posto dei premi per la Festa della Rete, il più importante riconoscimento in Italia per siti, portali e influencer

Da Bari il blog del 'papà' Giovanni Abbaticchio trionfa agli Oscar del web

Giovanni Abbaticchio

Il suo blog si chiama The Walking Dad Story (giocando sul titolo della nota serie tv), e da Bari Giovanni Abbaticchio, con i suoi post e video sulla sua 'vita da papà' si è piazzato sul secondo gradino del podio dei Macchianera Internet Awards, gli 'Oscar' del web, giunti alla 13esima edizione. La categoria dove il blog si è distinto è quella del miglior sito per genitori e bambini: medaglia d'oro per The Pozzolis Family, ma Abbaticchio ha battuto portali come Pianeta Mamma, grandissima realtà a livello nazionale. «Seguivo la diretta a casa di amici con i miei figli, Ludovico, 4 anni, e Chiara, 4 mesi - racconta - quando ho visto il mio nome sono stato felicissimo. Mi aspettavo di arrivare ultimo, è una grande soddisfazione».

Giovanni, di professione videomaker, ogni giorno da due anni racconta sul sito www.thewalkingdadstory.it e sulla pagina Facebook che oggi ha 12.600 follower la paternità, sua e di tutti quelli che gli scrivono per condividere le loro storie. «Tutto è nato il 12 ottobre 2016, quando lasciai mio figlio Ludovico per la prima volta all'asilo da solo, per la settimana di inserimento - ricorda - L'ho lasciato in mani che non conoscevo, scrissi un post su Facebook chiedendomi quanti altri papà si fossero sentiti nella stessa situazione. Poi mi sono resa conto che non c'era troppa concorrenza in giro, i blog dei 'papà' erano pochissimi, e ho voluto raccontare la mia esperienza non solo agli amici, ma creando una vera piattaforma per poter dar voce anche alle storie degli altri. Poi non lo faccio né con fini imprenditoriali, né acchiappa-like, perché non pubblico le foto dei bambini sui social: è solo per lasciare una traccia».

E sarà una traccia che, indubbiamente, i suoi figli avranno il privilegio di vedere quando saranno grandi: «Il grande già usa molto il cellulare, non so se capisce bene quello che faccio, ma guarda i miei video, fin dalla fase del montaggio. Spero solo che un giorno lui e Chiara saranno fieri di quello che ho raccontato». Loro che crescono come figli, e Giovanni che 'cresce' come papà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400