Mercoledì 10 Agosto 2022 | 13:45

In Puglia e Basilicata

Il 23 e il 24 settembre

A Bari maxi delegazione da Mosca: incontro tra istituzioni e imprese

A Bari maxi delegazione da Mosca: incontro tra istituzioni e imprese

L'incontro sarà nel teatro Petruzzelli. Emiliano: «opportunità enormi». Decaro: «occasione contatti»

21 Settembre 2018

Redazione online

BARI - Imprenditori e rappresentanti del governo di Mosca saranno a Bari, domenica e lunedì 23 e 24 settembre, per incontrare istituzioni e imprenditori locali, in particolare del settore farmaceutico, nel teatro Petruzzelli.
L’iniziativa è organizzata dalla Regione Puglia e dal Comune di Bari dopo la missione istituzionale dello scorso giugno in Russia, in occasione dell’inaugurazione del volo diretto Bari-Mosca. La delegazione russa arriverà domenica alle ore 13 nell’aeroporto di Bari dove sarà accolta dai rappresentanti di Regione e Comune. Da Mosca arriveranno, tra gli altri, il ministro Cheryomin Sergey Evgen'jevich, direttore del Dipartimento dei rapporti economici esterni e internazionali; Manujlov Vjacheslav Viktorovich, responsabile dei rapporti internazionali e dei protocolli del Dipartimento dei rapporti economici esterni ed internazionali; il presidente della Commissione della cultura e delle comunicazioni di massa del Consiglio comunale di Mosca, e i responsabili del dipartimento sanità.

Alle ore 19 di domenica nel Petruzzelli si esibirà il corpo di ballo del Teatro Novy ballet di Mosca. L’evento sarà gratuito e aperto alla cittadinanza fino ad esaurimento posti.

Lunedì 24 settembre, nel foyer del Petruzzelli, si svolgerà il vertice bilaterale tra le delegazioni pugliese e del governo di Mosca. Nel pomeriggio di lunedì, a partire dalle ore 15, sempre nel foyer del Teatro si svolgerà una tavola rotonda sulla cooperazione negli ambiti della farmaceutica e della medicina a cui parteciperanno i responsabili del dipartimento della sanità del Comune di Mosca e le imprese pugliesi tra le più rilevanti del settore.

«Le opportunità che derivano da questi scambi - rileva Emiliano - sono enormi e si estendono a moltissimi settori. Con questo summit compiamo un altro importante passo per dare alla nostra terra nuove occasioni di crescita e sviluppo».
«Questo appuntamento - sottolinea Decaro - sarà l’occasione per stabilire contatti e relazioni tra le imprese russe e le imprese pugliesi, nel caso specifico del settore farmaceutico, che possono fare da apripista ad un ventaglio di nuove possibilità da sviluppare per imprese di altri settori».(

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725