Giovedì 18 Ottobre 2018 | 18:59

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

realtà digitale

Il museo della civiltà contadina di Capurso è on line

A realizzare il sito sono stati i ragazzi dell’istituto comprensivo «Savio-Montalcini» nell’ambito di un progetto Pon sull’inclusione sociale

museo contadino a Capurso

Il museo etnografico di Capurso (in sigla «Meca) è ora in rete ed è raggiungibile tramite il link «meca.altervista.org». A realizzare il sito online sono stati i ragazzi dell’istituto comprensivo «Savio-Montalcini» nell’ambito di un progetto Pon sull’inclusione sociale. Il museo della civiltà contadina ha la sua sede al piano terra di palazzo De Angelis, in via Mizzi 27, in un fastoso edificio del XVIII secolo dalla caratteristica facciata con tre portoni più due ali laterali (di particolare pregio il balcone monumentale, retto da quattro Telamoni a tutto tondo).

L’istituto comprensivo ha deciso di presentare questo progetto per le sue potenzialità educative nei confronti dei più giovani affinchè prendessero coscienza di una civiltà come quella contadina che va scomparendo. Oggetti che altrimenti sarebbero andati persi, assieme al loro carico di memorie e di storie, mettendoli in rete vengono nuovamente inclusi e gli viene data una nuova dignità, proprio da quegli strumenti altamente tecnologici che in qualche modo hanno decretato la fine di quella civiltà in termini di valori. «I ragazzi - affermano i docenti del progetto - hanno imparato che accogliere la diversità in tutte le sue forme, che sia culturale, generazionale o sociale, è il principio fondante di una società sana che può progredire. Una società in cui la scuola ha il delicato compito di farsi ponte, per creare una comunicazione costante fra i valori del passato e quelli del futuro». Il sito del «Meca» raccoglie alcuni dei numerosi attrezzi della civiltà contadina contenuti nel museo, suddividendoli per aree tematiche e mettendone in evidenza le caratteristiche con puntuali descrizioni.

Contrariamente alla tendenza all’oblio, la scuola, attraverso il suo intervento di promozione e conoscenza nel web del museo etnografico, ha scelto, in linea con le linee programmatiche tracciate da diverso tempo dal comune di Capurso, di trasmettere il valore fondamentale del ri-uso attraverso il racconto di oggetti che hanno ancora tanto da insegnare e raccontare se solo qualcuno avesse la pazienza di dar loro una «voce». L’iniziativa è stata realizzata nell’ambito del progetto «Per crescere insieme», modulo «Piccoli etnografi crescono», sotto la direzione dell’esperta Maria Teresa Radogna e della tutor Maria Giannini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari, sfrattati e sostegno agli affitti: il Comune stanzia 300mila euro

Bari, sfrattati e sostegno agli affitti: Comune stanzia 300mila €

 
Il fotografo barese Luca Turi riceve la cittadinanza onoraria di Durazzo

Il fotografo barese Luca Turi riceve la cittadinanza onoraria di Durazzo

 
Test d’ingresso a Medicina? Abolirli (per ora) è impossibile

Bari, test d’ingresso a Medicina? Abolirli (per ora) è impossibile

 
Bari, gli alloggi abusivi traslocano dal Libertà a San Pasquale

Bari, gli alloggi abusivi traslocano dal Libertà a San Pasquale

 
Senzatetto abbandona valigia per fare doccia: falso allarme bomba a Bari vecchia

Senzatetto abbandona valigia per fare doccia: falso allarme bomba a Bari vecchia

 
Gli ruba la bici e lo costringe a fare prelievi bancomat: arrestato straniero irregolare

Gli ruba la bici e lo costringe a fare prelievi bancomat: arrestato straniero irregolare

 
In casa nasconde droga e 21mila euro in contanti, arrestato venditore ambulante

In casa nasconde droga e 21mila euro in contanti, arrestato venditore ambulante

 
Festa a Bitonto: suor Letizia compie 103 anni

Festa a Bitonto: suor Letizia compie 103 anni

 

GDM.TV

Bari, video choc: ecco il baby boss di Japigia

Bari, il video choc del bambino boss di Japigia: «La madama mi fa un...»

 
Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono onorato»

Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono onorato»

 
Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: il video

Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: «Migliorata l'offerta» Vd

 
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli Luciani, innocenti VD

 
Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

 
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne 

 
Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 

PHOTONEWS