Mercoledì 19 Giugno 2019 | 05:27

NEWS DALLA SEZIONE

L'analisi
Se l’Italia si smarca da Bruxelles a Washington

Se l’Italia si smarca da Bruxelles a Washington

 
La riflessione
Sud, la nuova frontiera indicata dalle città

Sud, la nuova frontiera indicata dalle città

 
Il punto
Euro-trattativa e urgenza di ridurre le tasse

Euro-trattativa e urgenza di ridurre le tasse

 
L'analisi
Ripristiniamo l’autorità anche simbolica dell’insegnante

Ripristiniamo l’autorità anche simbolica dell’insegnante

 
Il punto
Cantieri da sbloccare? Tutti al Nord, nessuno al Sud

Cantieri da sbloccare? Tutti al Nord, nessuno al Sud

 
L'editoriale
Posseduta dal premier la «Golden Share» dell'esecutivo

Posseduta dal premier la «Golden Share» dell'esecutivo

 
L'analisi
L’italiano vuole cambiare ma preferisce lo status quo

L’italiano vuole cambiare ma preferisce lo status quo

 
La riflessione
Conquista lucana tentazione nazionale?

Conquista lucana tentazione nazionale?

 
L'analisi
È vero esiste un’altra Taranto

È vero esiste un’altra Taranto

 
La riflessione
I debiti vengono da lontano ma guai a farne altri

I debiti vengono da lontano ma guai a farne altri

 
L'analisi
Molti nodi da sciogliere al vertice della ripartenza

Molti nodi da sciogliere al vertice della ripartenza

 

Il Biancorosso

LA CURIOSITA'
De Laurentiis e Simeri a MykonosTutto sulle vacanze del Bari

De Laurentiis e Simeri a Mykonos. Tutto sulle vacanze del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVMaltempo in Basilicata
Potenza finisce sott'acqua: strade allagate come fiumi in piena

Potenza finisce sott'acqua: strade allagate come fiumi in piena

 
BariFallimenti truccati
Bari, giudice denunciò falsi mandati di pagamento: testimone a processo

Bari, giudice denunciò falsi mandati di pagamento: ora è testimone a processo

 
TarantoSport
Volley, nazionale femminile sorde è oro agli Europei: tra loro una tarantina

Volley, nazionale femminile sorde è oro agli Europei: tra loro una tarantina

 
LecceSalento
Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

 
BrindisiMinacce e lesioni
Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

 
Foggianel Foggiano
Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

 
MateraNel Materano
Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

 
BatDal geologo Dellisanti
Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

 

i più letti

La riflessione

Bisceglie, promessi sposi dai libri alla realtà

«Giacomo e Monica si sono promessi davanti ad un libro di convolare quanto prima a nozze. Una promessa di matrimonio fatta in una piazza pubblica, tra la gente, ai piedi della Cattedrale di Bisceglie. Nel nome dei libri»

Libri

Libri

Galeotto fu il libro...». Anche il Sommo Poeta, siamo sicuri, avrebbe apprezzato i fiori d'arancio sbocciati l'altra sera a Bisceglie, durante la serata finale di «Libri nel Borgo antico», kermesse letteraria giunta alla nona edizione. Protagonisti di questa storia quasi d'altri tempi, maturata tra i libri sfogliati, quelli che profumano di carta e che combattono la loro battaglia nel mondo sempre più digitale, sono due giovani biscegliesi, Giacomo e Monica. Due ragazzi appassionati di libri, tra gli ultimi, forse, a credere che avvicinarsi a un libro regala sempre uno spazio per sé, un tempo ricco di emozioni e, a volte, addirittura contribuisce a imprimere una svolta al proprio essere, alla propria vita Sì, proprio come è accaduto a loro.
Giacomo e Monica, infatti, forse ricordando Francesca da Rimini e Paolo Malatesta di dantesca memoria, si sono promessi davanti ad un libro di convolare quanto prima a giuste nozze. Una promessa di matrimonio fatta in una piazza pubblica, tra la gente, ai piedi della Cattedrale di Bisceglie. Nel nome dei libri.
Giacomo ha chiesto a Monica di sposarlo, accompagnato dagli applausi del pubblico sorridente.
Anche lo scrittore romano Diego Galdino, dinanzi all'idillio di questi due «promessi sposi», ha interrotto la presentazione del suo romanzo, «L’ultimo caffè della sera» che, guarda caso,racconta di un giovane con il cuore a pezzi e della sua rinascita grazie all'amore per una ragazza, capitata all'improvviso nella sua vita.
Giacomo ha poi infilato la fedina al dito della sua futura dolce metà Monica, visibilmente commossa: il suggello di una promessa. Un simpatico fuori programma che ha anche suggellato la kermesse libraia agostana, tra cultura, arte e bellezza, nel pittoresco centro storico di Bisceglie, per tre giorni capitale della lettura. E, aggiungiamo, dell'amore. Quella di Monica e Giacomo, insomma, è una storia che ha commosso i presenti per due motivi: perché maturata in una società e in un mondo che, oramai, gira troppo in fretta e si muove intorno a eventi spesso insignificanti. Nel villaggio globale e tra i nativi digitali, invece, solo le storie importanti trovano terreno adatto per mettere radici. E quella dei due promessi sposi biscegliesi ne è una piacevole conferma.
La loro storia ha anche una seconda morale: per ogni dolore, per ogni dubbio, per ogni momento difficile esiste il libro giusto. Un libro che ti può salvare. Un libro che può anche farti promettere... amore eterno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie