Mercoledì 22 Settembre 2021 | 14:32

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Ceglie diventa la capitale
della grande poesia

Ceglie diventa la capitale della grande poesia

Con “Notte della Poesia, la città di Ceglie Messapica regalerà, domani, una serata dedicata alle parole, alla voglia di stare insieme, di sognare e condividere il magico effetto di una produzione letteraria in versi che, oltre ad essere una forma d’arte, crea e rievoca sentimenti.

L’evento organizzato dall’associazione “AttiviAmoCeglie”, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, il Conservatorio “Tito Schipa“, il Secondo Istituto Comprensivo di Ceglie Messapica ed il Sistema Gusto d’Arte, si svolgerà nella bellissima cornice del castello Ducale, con inizio alle ore 19.30. Una serata, dunque, che vuole rappresentare un doveroso omaggio ai cegliesi di ieri e di oggi, che attraverso la poesia, hanno raccontato e raccontano la città e la loro visione del mondo e della vita. Aspetti che confermano, altresì, l’ulteriore appellativo a Ceglie Messapica di “Città della Poesia”. L’iniziativa si aprirà con i ragazzi, coordinati dalla prof.ssa Maria Carla Maggiore, del laboratorio di poesia della Scuola Media ” Leonardo da Vinci, che fa capo al Secondo Istituto Comprensivo, guidato dal dirigente scolastico prof. Pietro Federico.

Dalle ore 20.30 in poi si terrà l’ormai tradizionale “Omaggio a Pietro Gatti”, che proseguirà con un particolare gesto di ossequio nei confronti di alcuni poeti cegliesi. La serata prevede, poi, un intervento musicale del “Salento Sax Ensemble” curato e proposto dal Conservatorio “Tito Schipa” e dal Maestro Alessandro Trianni. Così, nel corso dell’evento culturale saranno declamate poesie di Pietro Gatti, Rita Santoro Mastantuono, Vincenzo Gasparro, Pino Santoro, Damiano Leo, Angelo Cassese, Donato Gioia, Giampiero Gioia e Antonio Galetta. Oltre ai poeti presenti declameranno poesie e brani Antonella Bellanova, Mino Leone e Vincenzo Suma.

Insomma, una notte all’insegna della poesia che consentirà ai poeti ed aspiranti tali di condividere le loro opere e al pubblico di arricchirsi attraverso l’esplorazione di espressioni che rendono la poesia un potente canale di cultura, non solo per il contenuto, ma anche per la sue particolari forme metriche.

[Agata Scarafilo]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie