Lunedì 10 Agosto 2020 | 10:25

NEWS DALLA SEZIONE

L’incontro
Ad Andria.,Mollica: Biagi? Il primo giornalista multimediale

Vincenzo Mollica ad Andria: «Biagi? Il primo giornalista multimediale»

 
libri
La lunga avventura della vostra «Gazzetta»

La lunga avventura della vostra «Gazzetta»: Mascellaro racconta la storia del giornale

 
CAPITANATA
San Severo, come combattere la leucemia ora c’è anche un video-gioco

San Severo ecco il videogioco per combattere la leucemia

 
VACANZE VIP
Gravina, l’Estate si allunga fino a settembre

Gravina in Puglia, l’estate si allunga fino a settembre

 
LAVORO
Bari, «Licenziato con un pretesto dopo 31 anni di servizio»

Bari, «Licenziato con un pretesto dopo 31 anni di servizio»

 
LA CURIOSITÀ
Capurso, imprenditore locale citato come modello virtuoso dai vertici di Facebook

Capurso, imprenditore locale citato come modello virtuoso dai vertici di Facebook

 
l'evento
Trani, l'11 agosto appuntamento con Neri Marcorè tra cinema, canzoni e imitazioni

Trani, l'11 agosto appuntamento con Neri Marcorè tra cinema, canzoni e imitazioni

 
le dichiarazioni
Bari, Guardia Costiera: «Quest'anno il mare è meno inquinato per il lockdown»

Bari, Guardia Costiera: «Quest'anno il mare è meno inquinato per il lockdown»

 
TEATRO
Il «Dizionario insesistente»

Il «Dizionario insesistente»: a Lecce gli «affreschi narrativi» di Stefano Massini

 
l'esperienza
I cinque giorni nella Murgia

Ruvo, i 5 giorni nella Murgia di tre amici camminatori

 
nel salento
Melpignano, inaugura il Museo Storico del Tarantismo: è il primo al mondo

Melpignano, inaugura il Museo Storico del Tarantismo: è il primo al mondo

 

Il Biancorosso

serie c
Troppi over, il Bari col bisturi  taglio chirurgico a ogni arrivo

Troppi over: il Bari col bisturi, taglio chirurgico a ogni arrivo

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiatragedia
Biccari, perde controllo auto e si schianta contro muro: muore 55enne

Biccari, perde controllo auto e si schianta contro muro: muore 55enne

 
Potenzafase 3
Regione Basilicata, fondo perduto microimprese, approvazione elenchi beneficiari

Regione Basilicata, fondo perduto microimprese, approvazione elenchi beneficiari

 
TarantoOccupazione
Taranto, approvato piano straordinario di 315 assunzioni per Arsenale: l'impegno del Governo

Taranto, approvato piano straordinario di 315 assunzioni per Arsenale: l'impegno del Governo

 
Leccenel basso salento
Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

 
MateraIl caso
Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

 
Batverso il voto
Barletta, manifesti abusivi. È già polemica

Barletta, manifesti abusivi in spazi non ancora assegnati: è già polemica

 
Brindisil'appuntamento
Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

Ceglie Messapica, il premier Conte ospite de «La Piazza»

 

i più letti

agricoltura

Piante officinali
Imprese lucane
ora fanno rete

Il settore «coinvolge mercati ampi, in cui la richiesta di prodotti di qualità e Made in Italy è in costante aumento»

piante officinali

POTENZA - Sono circa 200 le aziende che fanno parte della rete d’impresa «Orti lucani piante officinali», che «nasce dal basso ed è un’opportunità che fin dal principio ho voluto fortemente stimolare e accompagnare, perché credo sarà determinante per lo sviluppo della produzione e trasformazione delle piante officinali in Basilicata». Lo ha detto, secondo quanto reso noto dall’ufficio stampa della giunta regionale, l’assessore all’agricoltura, Luca Braia, nel corso della presentazione del progetto.

«Una nicchia produttiva nuova e di avanguardia dal potenziale enorme, che si inserisce a pieno titolo nel discorso più ampio della diversificazione dell’agricoltura e di conseguenza del reddito», ha aggiunto Braia: il settore delle piante officinali «coinvolge mercati ampi, in cui la richiesta di prodotti di qualità e Made in Italy è in costante aumento», dal biologico all’industria farmaceutica, alimentare, liquoristica, cosmetica ed erboristica.
«La possibilità di incrementare la produzione di piante officinali in Basilicata - ha evidenziato l’assessore - anche grazie alla qualità dell’ambiente e del nostro territorio che, ad esempio, ci vede produttori di miele di altissimo livello, è una opportunità da cogliere per gli agricoltori, sapendo che il 70 per cento del fabbisogno nazionale di erbe viene importato. Abbiamo un patrimonio di specie vegetali enorme, in Basilicata sono infatti 437 le specie di erbe officinali autoctone, pari al 25 per cento del patrimonio complessivo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie