Sabato 19 Settembre 2020 | 02:16

NEWS DALLA SEZIONE

il riconoscimento
Conversano, «Master» premiata da Deloitte tra le 59 aziende italiane d’eccellenza

Conversano, «Master» premiata da Deloitte tra le 59 aziende italiane d’eccellenza

 
sanità 4.0
Taranto, alla Pediatria del SS Annunziata arriva Aphel, il primo infermiere-robot

Taranto, alla Pediatria del SS Annunziata arriva Aphel, il primo infermiere-robot

 
dal 3 all'11 ottobre
Bari, alla Fiera del Levante debutta «Be wine», il salone del vino

Bari, alla Fiera del Levante debutta «Be wine», il salone del vino

 
Agroalimentare
Corato, la «Granoro» lancia la pasta integrale con grano 100% Puglia

Corato, «Granoro» lancia la pasta integrale con grano 100% Puglia

 
l'iniziativa
Diodato, Capossela e Manuel Agnelli prof per un giorno al Dams di Lecce

Diodato, Capossela e Manuel Agnelli prof per un giorno al Dams di Lecce

 
Le dichiarazioni
Meloni: «Emiliano nervoso, gli suggeriamo questo slogan», e lo scopre in versione Cetto La Qualunque

Meloni: «Emiliano nervoso, gli suggeriamo questo slogan», e lo scopre in versione Cetto La Qualunque

 
Il caso
Putignano, i murales coloreranno la torre dell’Acquedotto: scoppia la polemica

Putignano, i murales coloreranno la torre dell’Acquedotto: scoppia la polemica

 
Settore vinicolo
Gioia, il consorzio rilancia la sfida dei vini Doc

Gioia, il consorzio rilancia la sfida dei vini Doc

 
verso il voto
Regionali Puglia: la lettera dei «fuorisede» che spiega l'importanza del voto è virale

Regionali Puglia: la lettera dei «fuorisede» che spiega l'importanza del voto è virale

 

Il Biancorosso

calcio
Bari, ceduti Terrani al Como e Costa alla Virtus Entella

Bari, ceduti Terrani al Como e Costa alla Virtus Entella

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoTensione
Mittal Taranto, fermata impianti: sindacati pronti a mobilitazione

Mittal Taranto, fermata impianti: sindacati pronti a mobilitazione

 
Baril'annuncio
Bari, Disney Store annuncia chiusura: domani sciopero e sit-in dei lavoratori

Bari, Disney Store annuncia chiusura: domani sciopero e sit-in dei lavoratori

 
LeccePaura contagio
Lecce, studente positivo a scuola: controlli in un istituto superiore

Lecce, studente positivo al Covid: controlli in un istituto superiore

 
Foggiala tragedia
Foggia, malore alla guida e finisce contro auto in sosta: muore un 65enne

Foggia, malore alla guida e finisce contro auto in sosta: muore un 65enne

 
Materaarcheologia
Matera, sarà restaurata la balena «Giuliana»

Matera, sarà restaurata la balena «Giuliana»

 
PotenzaL'annuncio
Potenza, conclusi lavori manutenzione: si riavviano impianti a Tempa Rossa

Potenza, conclusi lavori manutenzione: si riavviano impianti a Tempa Rossa

 
BatIl caso
Canosa, «No a ristoranti o bar nell’ex Filantropica»

Canosa, «No a ristoranti o bar nell’ex Filantropica»

 
BrindisiL'evento
Brindisi, per il «Giro d’Italia» del 9 ottobre scuole chiuse e viabilità modificata

Brindisi, per il «Giro d’Italia» del 9 ottobre scuole chiuse e viabilità modificata

 

i più letti

La prima in Puglia

Giornata della memoria, a Lecce anche le vie sono in ebraico

La presentazione del progetto «La Giudecca si illumina» e l’inaugurazione delle nuove targhe toponomastiche si terrà domenica 27 gennaio, alle 10, all’Open Space di Palazzo Carafa

Giornata della memoria, da oggi a Lecce anche le vie sono in ebraico

LECCE - Lecce sarà la prima città in Puglia ad avere le targhe delle vie dell'antica Giudecca sia in italiano che in ebraico.  L'iniziativa prende spunto da altre città come Venezia e Palermo e arriva in occasione del 27 gennaio, il Giorno della memoria in ricordo della vittime dell'Olocausto. La presentazione del progetto «La Giudecca si illumina» e l’inaugurazione delle nuove targhe toponomastiche si terrà domenica 27 gennaio, alle 10, all’Open Space di Palazzo Carafa

L’appuntamento, sponsorizzato da A.N.I.R.I (Associazione Nazionale Insigniti della Repubblica Italiana), rientra fra le iniziative organizzate dal Museo Ebraico “Palazzo Taurino”, inaugurato nel 2016 proprio nell’area dove si presume si trovasse la sinagoga, nel cuore dell’antica Giudecca, ossia dove oggi ci sono alcuni dei monumenti più importanti del capoluogo: la Basilica di Santa Croce, Palazzo dei Celestini e Palazzo Adorno. Nelle sue sale è stata ricostruita la presenza secolare degli ebrei a Lecce e nel Salento, con particolare riferimento al periodo medievale, precedente alla loro espulsione definitiva dal Regno di Napoli decretata da Carlo V nel 1541.

Tre sono le vie del quartiere ebraico che avranno la denominazione in doppia lingua: Via della Sinagoga, Vico della Saponea (che ricorda l’antica attività dei saponificatori ebrei) e Via Abramo Balmes (in onore del medico nato a Lecce verso la metà del ‘400, di cui si conserva a Zurigo, caso unico nella storia dell’ebraismo medievale, il diploma con cui Papa Innocenzo VIII gli concesse di praticare l’arte ippocratica presso i cristiani).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie