Venerdì 23 Agosto 2019 | 01:00

NEWS DALLA SEZIONE

L'intervista
«La Notte della Taranta è un cesto di buone intenzioni che va custodito»: parla Giovanna Marini

«La Notte della Taranta è un cesto di buone intenzioni che va custodito»: parla Giovanna Marini

 
12 e 13 agosto
Crime Fest: Gallipoli per 2 notti capitale della club culture, grande attesa per Ellen Allien

Crime Fest: Gallipoli per 2 notti capitale della club culture, grande attesa per Ellen Allien

 
Musica
Carl Brave, Luché, Izi: il Sottosopra Fest nel Salento entra nel vivo

Carl Brave, Luché, Izi: il Sottosopra Fest nel Salento entra nel vivo

 
Il concerto
Yiruma incanta la Puglia, tra duetti e improvvisazioni. Il 9 agosto bis a Otranto

Yiruma incanta la Puglia, tra duetti e improvvisazioni. Il 9 agosto bis a Otranto

 
Il concerto
La «Stanza singola» di Franco126 approda in Puglia per il Sud Est Indipendente

La «Stanza singola» di Franco126 approda in Puglia per il Sud Est Indipendente

 
L'appuntamento
Meraviglioso Modugno: Premio Città di Polignano a Mare ad Al Bano

Meraviglioso Modugno: Premio Città di Polignano a Mare ad Al Bano

 
L'evento
Dopo il Jova Beach Party il soul di J.P. Bimeni arriva a Lecce per il SEI Festival

Dopo il Jova Beach Party il soul di J.P. Bimeni arriva a Lecce per il SEI Festival

 
Musica
Sottosopra Fest: il festival hip hop tra Gallipoli e Lecce si apre con Tedua

Sottosopra Fest: il festival hip hop tra Gallipoli e Lecce si apre con Tedua

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoInquinamento
Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

 
PotenzaInquinamento
Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

 
FoggiaLa condanna
Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

 
BrindisiIl provvedimento
Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker

Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker
A Massafra in cella 46enne

 
LecceSalento e movida
Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

 
MateraDalla Gdf
Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

 

i più letti

L'intervista

Pinguini Tattici Nucleari a Bari: «Noi, Fuori dall'Hype senza montarci la testa»

La band, capitanata da Riccardo Zanotti, si esibirà sabato 20 aprile al Demodé Club di Modugno (Ba) per presentare l'album dei record, Fuori dall'Hype

Pinguini Tattici Nucleari a Bari: «Noi, Fuori dall'Hype senza montarci la testa»

Saranno in concerto sabato 20 aprile al Demodé Club di Modugno (Ba) per l'unica tappa pugliese del "Fuori dall'Hype" Tour: sono i Pinguini Tattici Nucleari, che arrivano nel Barese grazie a Ubique Concerti per presentare il loro ultimo disco, uscito in primavera. Già estratti da "Fuori dall'Hype", oltre all'omonimo singolo, anche i brani "Verdura" e "Sashimi". I Pinguini Tattici Nucleari (Riccardo Zanotti, Nicola Buttafuoco, Elio Biffi, Lorenzo Pasini, Simone Pagani e Matteo Locati) sono anche pronti per calcare un palco importantissimo: quello del Concerto del Primo Maggio di Roma, in piazza San Giovanni. Abbiamo parlato con Riccardo, leader della band, per carpire le emozioni di questo fortunatissimo momento.

Un tour quasi tutto sold-out: come sta andando?

«Non ci saremmo mai aspettati una risposta del genere. È una gran bella emozione, siamo partiti suonando nei localini di provincia, poi il pubblico è sempre partecipe, canta, balla, risponde. È il sogno di qualsiasi musicista»

Proprio a proposito del pubblico: ora che il vostro successo si è allargato, che rapporto avete con i fan?

«A ogni concerto chiediamo al pubblico chi ci segue da tempo e chi ci vede per la prima volta: è un gran piacere constatare che molti sono "nuovi", significa che l'ultimo album in qualche modo è "arrivato". È un pubblico variegato, dai 45enni ai ragazzini di 15, ma è bella questa eterogeneità»

Siete molto giovani ma avete alle spalle già tre album e un po' di anni di carriera: cosa è rimasto dei Pinguini Tattici Nucleari degli esordi?

«Innanzitutto siamo cambiati come formazione: eravamo un gruppo di amici all'inizio, qualcuno non ha voluto proseguire su questa strada, anche perché è un mondo non semplice. Siamo comunque rimasti legati, li invitiamo ai concerti. Lo spirito è rimasto lo stesso: la cosa peggiore che possa capitare in questo ambiente è montarsi la testa. Siamo ancora i ragazzotti di prima, viviamo a orari improponibili e fatichiamo a svegliarci la mattina, ma va bene»

Spieghiamo a chi non lo conosce il significato della parola "Hype", dal titolo del vostro disco?

«È una parola del linguaggio giovanile, si usa molto, significa "l'aspettativa per un prodotto", che può essere un film, una canzone. Il problema è che spesso è un'aspettativa effimera, diversa dal successo. L'hype è un'esplosione momentanea, il successo qualcosa che si alimenta col tempo, ecco perchè noi siamo "Fuori dall'Hype"»

A breve vi aspetta il palco del Primo Maggio di Roma

«Siamo sempre stati fan dell'evento, è una cosa emozionante. Abbiamo constatato che sarà una bella impresa, c'è la diretta televisiva, cresce anche la possibilità d'errore. Daremo il meglio»

Te lo ricordi il vostro primo concerto?

«Fu in oratorio bergamasco, a Villa di Serio, abbiamo suonato tutto improvvisando, come una jam session. Salimmo sul palco senza sapere cosa avremmo suonato, e la gente pensava fosse tutto preparato. C'era già una bella alchimia, fu molto divertente»

Tra i nuovi nomi della musica italiana, vostri colleghi, chi è il vostro preferito?

«Sicuramente il genio della musica contemporanea è Calcutta. Ha dato un nuovo modo di vedere le cose, molto imitato, ha cambiato il modo di scrivere i testi, di arrangiare i pezzi. È una grande mente»

Progetti per l'estate?

«Saremo in giro per vari festival, stiamo iniziando a costruire un nuovo show, aggiungendo nuovi brani»

Racchiudiamo allora in una frase il messaggio che vogliono dare i Pinguini Tattici Nucleari

«I pinguini non volano, ma va bene così, perché volare spesso significa essere soli, mentre a terra siamo tutti insieme e stiamo bene»

Date del tour estivo

7 giugno - Core Festival - Treviso

22 giugno - Stif Sound Festival - Villa Lagarina (Tn)

28 giugno - Pinewood Festival - L'Aquila

29 giugno - Parma Music Park - Parma

2 luglio - Flowers Festival - Torino

27 luglio - Mojotic - Sestri Levante (Ge)

7 agosto - Arena Alpe Adria - Lignano Sabbiadoro (Ud)

8 agosto - Summer Festival - Castiglioncello (Li)

4 settembre - Summer Music - Brescia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie